Tagli Effetto Antiage

In genere si dice: “dopo una certa età si dovrebbero accorciare i capelli!” Il problema è stabilire quale sia la “certa età”… E’ pure vero che ormai i confini relativi all’età sono cambiati radicalmente negli ultimi anni, tanto che spesso si sente dire: i nuovi 50 sono i vecchi 40… In sostanza occorrerebbe fare attenzione ai dettagli in grado di “ringiovanire”, il volto e l’aspetto fisico in generale. Una cosa occorre subito dire: per quanto si possa restare giovani, dopo i 50 i capelli cominciano a perdere tono e consistenza, per motivi ormonali. Per questo, a volte con il passare degli anni, occorre regolare il taglio e il colore. Ma vediamo alcuni tagli che possono aiutare ad avere un effetto antiage, a patto che la chioma sia perfettamente sana e curata

Sotto Michelle Hunziker… che non rinuncia ai suoi capelli lunghi, recentemente ha sfoggiato una frangetta nuova di zecca, stravolgendo il suo look e guadagnando anche qualche anno… La frangia della presentatrice si ispira a quella di Brigitte Bardot, lasciata lunga sfiora le cigliaSotto Jennifer Lopez che ha appena compiuto 50 anni… Chris Appleton, è il responsabile di questo cambio look così drastico che dice addio alle sue lunghissime extension… La peculiarità di questo taglio, è una versione estremizzata del Long Bob, ed è l’esasperazione della definizione dei perimetri frontali, sottolineati dalla scelta del colore più chiaro in queste zone… Infatti Il colore sempre più biondo è l’altra caratteristica vincente. Il biondo sabbia della base diventa un platino sulle lunghezze, ma troviamo degli innesti di biondo chiarissimo anche sulla base… Il risultato è volutamente ben definito per rendere ancora più evidente l’effetto BluntSotto Charlize Theron… che oltre a puntare su un attualissimo Chin Bob, che gestisce nella versione classica e in quella più informale e mossa… dopo anni e anni di biondo sceglie un castano cioccolato che scalda i lineamenti del suo viso… scelta azzeccatissima e tra le più copiate dell’autunno 2019Sotto Robin Wright… Una frangia sbarazzina che darebbe leggerezza a qualsiasi volto e acconciatura… Un taglio scalato molto versatile, sia se si decide di dare definizione alle punte portandole verso l’esterno con un allure contemporanea… e sia se si opta di tenere le punte morbide verso l’internoSotto Jane Fonda… Pioniera negli anni ’60 del taglio Shag, continua nel corso dei decenni a rielaborarlo in modo vincente… Questo tipo di taglio, scalato dalla sommità della testa che scende sulle lunghezze fino alle punte molto sfilate, è in grado di ringiovanirla di almeno 20 anni, ed è perfetto per il suo volto spigolosoSotto Julia Roberts… Si trova perfettamente a suo agio con i capelli lunghi, anche se magari, un po’ accorciati rispetto a qualche anno fa. L’importante è che la chioma sia sana e curatissima. E per evitare l’effetto scialbo, meglio optare per leggere scalature e onde morbide che danno leggerezza al tutto e mascherano eventuali diradamentiSotto Kate Moss… Scelta come testimonial dell’ultima campagna pubblicitaria di Giorgio Armani… sposa l’idea che la frangia ringiovanisce perché nasconde i segni del tempo… soprattutto se lasciata lunga… Oltre a nascondere le rughe, in questo modo vengono esaltati i punti di fascino del viso… Anche lei prende ispirazione dallo stile di Brigitte Bardot… Infatti se riflettiamo, le frange troppo corte potrebbero mettere in evidenza e marcare i segni dell’età… In questo caso la leggera scalatura Shag dona allo styling un aspetto frizzante Sotto Helen Mirren… Lei ultra settantenne sfoggia sempre in modo spiritoso e sbarazzino il suo taglio corto ed ultra white, che le dona luce al volto… glamour e sofisticata! Esempio che un corto “à la garçonne” personalizzato, che rispetta i lineamenti e la tipologia di capelli, può diventare il top dell’eleganza!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *