Capelli Castani Autunno/Inverno 2022/23

Per l’autunno-inverno 2022/23 gli haircolorists hanno sancito il successo dei capelli castani… Il colore castano era rimasto un po’ in ombra negli ultimi anni… Fino a poco tempo fa i colori pastello e i biondi platino sono stati i veri protagonisti nei saloni degli specialisti del colore… Nei prossimi mesi si prevede che le richieste che riguardano i capelli castani aumenteranno! Nella stagione dei primi freddi il castano prende facilmente la scena perché si tratta di una sorta di piattaforma di base che viene riscoperta… Infatti, se l’estate ci ha proiettato verso sfumature un po’ più bionde, in autunno invece torna la voglia di ripristinare quello che potremmo definire il “castano naturale” tornare alla propria tavolozza di base, soprattutto se parliamo di donne mediterranee… Si tratta in sostanza di rispettare il colore delle nostre origini!In fatto di colore di capelli c’è stato dunque un rovescio della medaglia… Si dice temporaneamente “addio” al biondo per ri-accogliere il castano naturale, in tutte le sue sfumature più o meno scure ma sempre avvolgenti

Partendo dal concetto che non tutti i castani sono uguali… dentro a un’unica parola si cela un universo pieno di sfaccettature, ma individuare quella giusta non è così facile come si potrebbe immaginare… Sarà il nostro haircolorist di fiducia a doverci consigliare valutando il nostro incarnato e il colore degli occhi… Qui di seguito tratteremo le nuance castane più di tendenza per la prossima stagione…

Brownie Batter Brunette… Questo trend si ispira alle sfumature del delizioso dolce americano, ed è capace di mettere in risalto un ricco mix di toni caldi e freddi. In pratica è un balayage con radici castano morbido miscelate a ciocche dal foliage freddo, quasi tendente al grigioUn colore che è perfetto anche per le bionde, stanche di decolorare, perché abbassa le ciocche più chiare di un grado grazie al tonalizzante, mentre l’effetto glossy dona un tocco di calore in più e tanta lucentezzaDeep Brunette… Un castano che è tendente al marrone scuro… Questo colore bruno ed intenso, che appare ricco e lussuoso tra le lunghezze, è iper-contemporaneo! Diciamo che è la versione chic del nero… perché al contrario del nero che può sembrare innaturale… questo marrone esalta i toni elegantemente della pelle, specie di chi ha un incarnato olivastro Spicy Bronde… Non è il classico e monotono castano. Questo trend attinge un po’ dal bronde e un po’ dalle sfumature avvolgenti tipicamente autunnali. Del resto non è un mistero che i ramati siano passati in secondo piano a favore di una versione più morbida e a bassa manutenzione, ovvero sfumature speziate, come il peperoncino per chi vuole riscaldare, oppure le tonalità della castagna per dare più profondità… Si mantiene sempre la base rendendola interessante grazie a schiariture evidentiBurnished Brunette… Ricorda un po’ l’Expensive Brunette che andava di moda prima dell’estate. Questo colore prende però i riflessi estivi “baciati dal sole” e li lucida per conferire lucentezza ai capelli… Ideale per chi desidera “brunire” la chioma, dona sfumature avvolgenti e impercettibili, dal caramello al toffee, con all’interno una punta dorataLift Lights… Letteralmente significa schiarire solo qualche ciocca che parte dall’attaccatura dei capelli, per incorniciare il viso ed enfatizzarne i lineamenti… In questo modo si rinfresca il look, conferendo luminosità senza decolorare troppo…Latte Bronde… Un mix equilibrato di chiari e di scuri che si ottiene con colpi di sole molto blandi, che partono dall’attaccatura dei capelli oppure da metà lunghezza, in base all’effetto che si vuole ottenere… Il sottotono da ricreare è un beige brillante, che è il giusto compromesso di un castano tendente al biondo-beige… Ideale soprattutto per chi in estate era bionda e ora desidera diventare più scura… non necessita una grande manutenzione!…Obsidian Gloss… E’ il colore che si ispira alla pietra di ossidiana… dedicato  per chi vuole passare al “lato oscuro” del castano! Tendente al nero con delle sfumature violacee… La lucentezza, quasi come quella di uno specchio, è garantita! Basterà optare per un tonalizzante intensamente profondo e ricco di pigmenti neri, che andranno a enfatizzare il castano…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *