Nutella Brown Hair Color

Il Nutella Brown è l’ultima new entry tra le tendenze golose per l’autunno 2021! Questo colore di capelli si ispira direttamente alla crema spalmabile più famosa del mondo ed è caratterizzato da una base di castano intenso con delle schiariture calde al suo internoQuesto castano è tutto fuorché piatto!… Anzi al suo interno ha tante sfumature con diverse altezze di tono… Una vera rivoluzione se si pensa che quest’anno il castano di moda è stato contrassegnato da delle nuance decisamente più fredde… Con il Nutella Brown invece si inverte la rotta per soddisfare le persone a cui piacciono i toni caldi che ricordano la deliziosa crema gianduiaIl Nutella Brown risulta essere un’ottima idea per le more che desiderano donare un twist caldo alla chioma, senza uscire troppo dalla propria comfort zoneSi tratta infatti di una nuance multi-sfaccettata veramente molto comoda da portare e da mantenere che, appunto, non impone cambiamenti drammatici al lookIl Nutella Brown è perfetto per la stagione che sta per arrivare poiché ha la base più scura e delle sfumature color caramello… A differenza del Biscuit Brunette, che presentava delle venature ancora più chiare, più adatte alla stagione estiva… il Nutella Brown è una valida alternativa per chi ama i colori naturali, pieni e saturi, ma allo stesso tempo vuole dare un po’ di movimento alla chioma, scaldandolaIl Nutella Brown valorizza, in particolare, le carnagioni mediterranee, olivastre o con sottotono caldo… Ma è possibile modulare il castano di base e le schiariture a seconda delle proprie esigenze e dei propri gusti… I riflessi color caramello e gianduia risalteranno al meglio con i tagli scalati e gli styling movimentanti che seguiranno naturalmente le sfumature esaltandole…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Liquid Hair

Dopo una stagione estiva caldissima dove i capelli hanno preso le pieghe più disparate, prime fra tutte le beach waves… che hanno da sempre ben interpretato il tipico look da spiaggia… Ora si ha voglia di mettere in ordine la chioma!Gli esperti dicono che dopo le vacanze le donne hanno voglia di prendersi cura dei propri capelli più che mai… Vogliono recuperare il fatto che sia inevitabile che durante le vacanze si porti un pò a trascurare quello che concerne la routine della propria haircare… Ma a parte i trattamenti che si vuole prontamente tornare a riprendere, la tendenza dei prossimi mesi vede una rivalsa dei capelli lisci! Ma no solo lisci… liscissimi ed estremamente lucidi, dall’aspetto sano!Se poi è Chris Appleton, il parrucchiere delle celebrities, ha mettere in giro la voce che il prossimo autunno-inverno saranno i capelli lisci ad essere gli assoluti protagonisti dei look delle stars… allora è sicuro che la nuova concezione di: Liquid Hair, diventi virale!!!…Sotto Jennifer Lopez pettinata da Chris Appleton per la nuova campagna pubblicitaria di CoachDunque liscio come la seta sarà l’hairstyle più gettonato nei prossimi mesi… ma soprattutto i capelli dovranno apparire più morbidi e meno rigidi… Il concetto di Liquid Hair è proprio questo… Il movimento della chioma dovrà risultare fluido e catturare la luce irradiando splendore, quasi fosse acqua che scorre Attenzione, i Liquid Hair non sono da confondersi con i wet hair che presentano effettivamente l’effetto bagnato… La tendenza dei capelli liquidi sono in realtà chiome eleganti e in perfetto styling.. che si combina perfettamente con il più sofisticato guardaroba autunnale…Non è il solito liscio?!… beh… sicuramente è un liscio più curato perché alla base ci devono essere dei capelli sani su cui la performance dell’effetto “liquido”, cioè “fluido” deve essere evidente

Sotto Bella HadidSotto Kim KardashianSotto Selena Gomez

Come ottenere i Liquid Hair?! Innanzitutto per ottenere un finish ottimale, dopo aver lavato i capelli, è bene applicare una maschera idratante e illuminante su radici e punte… La maschera, infatti, penetra in profondità per aiutare a rafforzare, riparare e rinnovare l’elasticità del capello, ed è assolutamente uno dei servizi più richiesti nei saloni dopo l’estate… Anche l’uso di un siero specifico, può apportare ulteriore giovinezza e corpo ai capelliPoi per asciugare i capelli, si usa un phon di nuova generazione, come quello agli ioni che dona un plus di lucentezza, misurando costantemente i livelli di umidità dei capelli e aiuta a prevenire danni e rottureInoltre bisogna tagliare in modo abitudinario le punte dei capelli… o quanto meno tenere sotto controllo il taglio in modo costante per assicurarsi capelli più sani e non trascurare le lunghezze qualora si voglia portare i capelli XXLMa uno degli aspetti fondamentali per enfatizzare l’effetto Liquid Hair è scegliere in modo accurato un colore che favorisca sui capelli un risultato luminoso e lucente… che giustifica la fluidità che viene fuori poi con il finish liscioInfine, ma non per ultimo, affidarsi ad un buon hairstylist che non solo realizzerà un liscio elegante e assolutamente di tendenza… ma oltretutto rigenererà i vostri capelli dopo le vacanze!

Per maggiori informazioni sui trattamenti curativi post-vacanze o sullo styling Liquid Hair vienici a trovare in salone, saremo lieti di darti qualsiasi delucidazione…

Il salone “Diamoci Un Taglio” di Roberto Dimartino
si trova a Santa Croce Camerina (RG), in Via Caucana 82/A
Per contattarci potete chiamare il numero: 0932821855
oppure scrivere alla nostra Email:
info@robertodiamociuntaglio.it

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Shatush, con il Cono!

La tecnica dello Shatush con il Cono è stata ideata dal toscano Domenico Casella, nel salone “Neville Hair and Beauty” di Neville Tucker, a Londra… Lo Shatush, in origine fu un’invenzione del famoso stylist italiano Aldo Coppola nel 2001… che preferiva, all’uso dei pennelli, le punta delle dita e le mani per applicare il colore, questo gli consentiva di posizionare delicatamente la gradazione giusta… 20 anni dopo, Domenico Casella crea abilmente il look delle sue clienti usando solo i polpastrelli e in più, un cono!Già nel 2014 il gruppo Aldo Coppola introdusse l’accessorio chiamato Skyline… Con questo particolare accessorio a forma di cono molto appuntito, il parrucchiere aveva il compito di sollevare tutta la massa di capelli sopra alla testa, poi di regola con un pennello si applicava il prodotto di schiaritura su ciocche o zone di capelli concordate con la cliente senza però toccare le radici… In questo modo, il risultato era creare giochi armoniosi di chiaro/scuro così da non far notare la ricrescita in modo netto, tipico della tecnica dello ShatushSecondo Domenico Casella, le pennellate possono avere un effetto più pronunciato sulla colorazione finalelavorare con le mani invece permette di avere un maggiore controllo sulla sensibilità dei capelli…Reintroducendo l’uso del cono vuole sicuramente rendere omaggio al gruppo di haircolorists italiani che hanno fatto gli anni d’oro dello Shatush, rivoluzionando le tecniche di schiaritura presenti in quel periodo… Non solo… il cono in sé è utile all’atto dell’applicazione dei prodotti di schiaritura… Il cono infatti viene utilizzato per ottenere un effetto sfumato… I capelli più vicini al cono sono più scuri e più sfumati, mentre l’esterno, i capelli che circondano il viso, sono più luminosi e di colore più chiaro Usando le mani sul cono si ha più versatilità e si può creare colore senza usare lamine, che in definitiva è migliore per la condizione dei capelli e li protegge dal caldo…Come dice Domenico Casella: «I risultati del colore ottenuti sono più naturali, rispetto ad un normale Shatush, grazie all’uso del cono…. e, a differenza del Balayage standard, la tecnica dello Shatush è estremamente visibile.»… Ma nonostante i contrasti visivi evidenti che si differiscono dalle tenui e delicate schiariture realizzate con il Balayage, lo Shatush continua ad essere una delle tecniche più sperimentate in tutti i saloni del mondo… ed è tornato alla ribalta!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Cord Knot Bun

L’estate 2021 è davvero caldissima… Per chi ha i capelli medio lunghi, affrontare le giornate afose può rappresentare un vero problema… Magari può venire in aiuto un bellissimo raccolto facile da realizzare, veloce e d’impatto! Tra le acconciature trendy si afferma il: “Cord Knot Bun”.. tradotto letteralmente: lo chignon con il nodo a corda… Scopriamo insieme di che si tratta, come si realizza e come si può lavorare…Il Cord Knot Bun viene da un’idea di Emma Chen, make up artist e hairstylist che, dal momento in cui ha postato un video su Instagram mostrando alle sue followers come realizzarlo, ha fatto impazzire il web!  Il Cord Knot Bun è a metà tra una coda e uno chignon… è estremamente versatile perché si può realizzare sul capello perfettamente liscio per un’acconciatura ordinata e pulita.. oppure su un capello mosso per un hair look più sbarazzino e informaleMa come realizzare il Cord Knot Bun? È davvero semplicissimo… basta seguire i prossimi quattro step che andiamo ora a illustrare nel dettaglio… Prima di tutto, bisogna lavorare di pre-styling donando maggiore consistenza e volume ai capelli… fondamentale quindi in questa fase l’utilizzo di spray volumizzanti oppure a effetto salty… cioè “effetto salino”… Dopo l’applicazione, spazzolare abbondantemente la chioma, anche a testa in giù…Proseguire poi raccogliendo i capelli in una coda bassa al centro della nuca… ma attenzione a non farla passare tutta… è necessario lasciarne parte all’interno per formare un semi-chignon… Per fare questo, meglio usare un elastico sottile che si mimetizzerà con il colore dei capelli… A questo punto, arrotolare le parti finali delle lunghezze intorno all’elastico, puntandole sotto con delle forcine Siamo arrivati alla conclusione del procedimento… ora non resta che applicare la lacca per fissare il risultato e rendere il raccolto più pulito Oppure per un effetto più messy e “spettinato”, lasciare uscire qualche ciocca libera dallo chignon… per renderlo meno preciso e spettinato… Facilissimo da realizzare, si può indossare in qualunque occasione e con qualunque outfit… Il Cord Knot Bun è perfetto per tenere i capelli in ordine in spiaggia, per una festa in riva la mare, per andare a lavoro e persino per un occasione speciale come per esempio un matrimonio!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Coconut Candy Balayage

Si sa, il Balayage Biondo è il colore di capelli a cui punta la maggior parte delle donne durante la stagione estiva, un po’ per la sua freschezza e luminosità, un po’ per ottenere in modo “accelerato” l’effetto capelli schiariti dal sole… In questa caldissima estate 2021 dobbiamo segnalare un nuovo ingresso tra le nuance che stanno per affermarsi… Si tratta del: Coconut Candy BalayageIl Coconut Candy è un colore realizzato con dei riflessi sfumati dal biondo platino, tendente al “bianco cocco”… e al color “candy”, ovvero un leggerissimo ed impercettibile rosa pastello che si amalgama al biondo in modo magistrale con la tecnica del BalayageLa tonalità di questo Balayage lo rende estremamente adattabile a qualsiasi colore di base, che sia un biondo o un castano scuro… In questo secondo caso il Coconut Candy sarà visibile grazie a delle graduali schiariture sulle lunghezze e punteLa caratteristica di questo colore, senza ombra di dubbio, è quella di concentrare le tonalità del biondo più chiaro sul contorno del viso, proprio come un bellissimo “face framing”… Questo consentirà di portare in evidenza i lineamenti del volto e aggiungerà un tocco di luminosità ai capelli di qualsiasi coloreE allora un pizzico di biondo platino che si ispira al cocco, il frutto estivo per eccellenza… e una leggerissima sfumatura di rosa… saranno gli ingredienti della ricetta vincente per un colore estremamente leggiadro e delicato

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share