Geometric Hair Clip “Barrette”

L’accessorio per capelli di quest’estate 2017 si chiama: Geometric Hair Clip… si tratta di un fermaglio dallo stile minimal, chiamato anche “Barrette”… che può avere svariate forme geometriche… con cui creare dei semi raccolti dallo stile romantico o moderno… facili realizzare!…La tendenza è partita con gli accessori per capelli usati durante l’ultima sfilata di Céline… Da quel momento la moda è dilagata sui social!!!… Sotto alcune immagini della sfilata di Céline (Fall/Winter 2017/2018)Oggi vedremo quali sono le “Barrette” più diffuse… e come variare l’utilizzo di questi particolari fermagli geometrici… Partiamo con la “Circle Barrette”… Oltre al semplice semi-raccolto può essere usata per realizzare una Pony TailLa forma del triangolo è uno dei simboli dell’Arte dell’Origami, che si contraddistingue per le sue linee dritte che simulano il taglio netto (che richiama la carta)… La “Triangle Barrette” potrebbe evocare questo stile pulitoMa il triangolo può essere anche la cornice inaspettata per raccogliere delle ciocche sulla nuca di capelli mossi da beach waves morbide e irregolariLa “Triangle Barrette” come la variante “Circle”… può essere semplicemente usata come dettaglio geometrico per fermare qualche ciocca di latoFra i modelli più diffusi in questa stagione ci sono le “Moon Barrette”, i fermagli a forma di mezza luna Basta cercare #moonbarrette sui vari social network e ci si rende conto che anche un semplice accessorio per capelli può dettare moda in tema di acconciature… La “Moon Barrette” ha un allure decisamente più boho style… ed è la decorazione perfetta per le serate estive sotto le stelle…Se poi la “Moon Barrette” è personalizzata con un cristallo si trasforma in un accessorio unico e allo stesso tempo impreziosisce l’acconciaturaAldilà della “geometria”, le “Barrette” possono essere di forme diverse… basta scegliere il fermaglio in base ai propri gusti personali

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Short and Medium Curly Hairstyle

I tagli ricci corti o di media lunghezza si confermano uno dei trend della moda capelli dell’estate 2017… In particolare il Long Bob riccio con frangia importante, sul modello del taglio Swag e in omaggio agli hairstyle iconici degli anni ’80, è infatti una delle acconciature must-have da sfoggiare per essere trendy in questa stagione, che premia in primis le acconciature di media lunghezza…In generale, il long bob e i tagli “medium size” rappresentano la scelta migliore per chi sfoggia una chioma riccia e ribelle… In primo luogo i long bob sono pratici, si possono gestire con maggiore facilità… e poi a differenza dei capelli lunghi e ricci, i tagli medi scongiurano il rischio di far perdere tonicità e forma al riccioIn passato si pensava che i ricci fossero una prerogativa dello stile Afro, adatti cioè ad una donna con capelli tendenzialmente scuri o dalle caratteristiche mediterranee… Contro ad ogni previsione i ricci nel corso degli anni sono stati rivalutati… motivo per il quale si punta sempre sulla praticità delle acconciature, poiché i ricci si prestano bene a tanti tipi di styling… dallo stile più casual… a quello più raffinato

Sotto Katie HolmesSotto Shay Mitchel Sotto Jennifer LopezSotto Mica ArganarazSotto Selena Gomez

Pur avendo i capelli ricci si può osare con tagli più corti? Certo, purché si adottino le giuste accortezze legate al tipo di viso e di capello… ricordate di puntare su scalature e ciuffi asimmetrici così da non appesantire il tutto con altro volume e suggerire invece dinamismo e al contempo una maggiore leggerezza…Tuttavia l’ideale affinché i ricci si sposino bene con qualsiasi forma di volto, è optare per un’acconciatura medio-lunga, con scalature all’altezza degli zigomi, che addolciscano i lineamenti e suggeriscano un senso di verticalità… Inoltre i ricci, che siano naturali o ricreati, sono versatili e adatti a qualsiasi incarnato e colore di capelli… dal blonde al brown… fino alle tonalità più dark… Oltretutto i vari Curly Hairstyle possono essere modulabili… cioè si può dare più definizione al riccio o lasciarlo messy a seconda dello stile che si vuole ricreare…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Metallic Pink Hair

Il Colorful Hair, cioè i capelli colorati con nuance eccentriche, come già sapete, sta imperversando!… Dopo il trend rose gold dello scorso anno, bisogna ammettere che il rosa rimane il colore più rivisitato e riproposto… Se il rose gold si caratterizzava dal biondo sfumato con il rosa… in pratica la finalità era quella di far venire fuori la tonalità dell’oro ben amalgamato con il rosa… In questi mesi sta prendendo piede, tra le amanti delle colorazioni più estrose, una versione di rosa più decisa e dai riflessi argentati: il Metallic Pink Hair! In parole povere il Rosa Metallico con le sfumature d’argento Complice anche il fatto che lo scorso autunno-inverno gli hair-colorist proposero come colore di tendenza il Chocolate Mauve… cioè il marrone con le sfumature malva, una colorazione che fondamentalmente mette in risalto il colore di base dei capelli e crea delle iridescenze quasi lucide… In questi mesi e soprattutto nelle prossime stagioni vedremo che il trend in questione si evolverà, presupponendo una certa dose di effetto shining… con un risultato “Glow” lucido e metalizzatoColore deciso ed eccentrico, il Metallic Pink può essere sfoggiato su tutta la chioma, oppure solo sulle lunghezze con sfumature più delicate e meno stravaganti… Magari optando per un Degradé che gioca sui toni del rosa e del malva….

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Octopus Bun

Se c’è una tendenza che va in voga su Instagram e sui vari social in generale, è proprio quella di dare un nome a qualsiasi tipo di trend che in un determinato periodo si vede letteralmente ovunque… Il trend dell’estate 2017 di cui tutti parlano in fatto di hairstyle si chiama Octopus Bun… Un’acconciatura super sbarazzina e giovanile, pensata per la stagione calda, per quando si è al mare, in piscina, oppure semplicemente per la vita di tutti i giorni se amate gli chignon ma preferite avere un look “messy” e meno costruito… ossia una tipica acconciatura veloce e facile da realizzare che prende il nome proprio dal polpo!

Ebbene sì, Octopus in inglese significa polpo… e ovviamente il nome fa riferimento ai ciuffi di capelli che volutamente emergono dallo chignon, simulando la forma dei tipici tentacoli

L’Octopus Bun rientra nella categoria del cosiddetto “messy bun”, ossia uno chignon letteralmente “scompigliato” e disordinato che se ben realizzato e con alcuni accorgimenti rende il vostro look originale, particolare, sbarazzino, fashion e ovviamente in linea con il trend del momento!

Con questo tipo di acconciatura c’è il rischio però di sembrare eccessivamente scompigliate e un po’ sciatte… tipico di un’acconciatura “fatta in casa”… come farla sembrare più glamour? Con dei piccoli accorgimenti… Questo tipo di chignon se declinato nelle sue varianti più eleganti e costruite, magari realizzate da un hairstylist professionista, può benissimo essere sfoggiato anche in passerella oppure agli eventi più importanti in cui vogliamo essere casual ma allo stesso tempo glamour ed eleganti… Una delle prime celebrity, da tanti considerata un’icona di stile, che lo ha proposto in varie occasioni è la modella Kendall Jenner

Il messaggio che si vuole trasmettere con questo nuovo trend è che se di solito si ricorreva a quest’acconciatura spartana e veloce per stare in casa, andare in palestra oppure, nelle stagioni calde, per rimediare a una capigliatura anti-afa… Ora l’Octopus Bun è considerato uno chignon passepartout per essere super alla moda e al passo coi tempi anche nelle grandi occasioni!

Sotto Ashley BensonSotto Vanessa HudgensSotto Gwen StefaniSotto Emily RatajkowskiSotto Karlie KlossSotto Janet Montgomery A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Smoked Peach Hair

Come avevo già anticipato qualche mese fa con l’articolo sul Blorange… già da questa primavera abbiamo visto che il biondo veniva rivisitato con dei riflessi arancioni… La nuance pesca iniziava a far capolino sulle tendenze del hairstyle… Si prendono un pò le distanze, ma non troppo, dall’ormai collaudato biondo frangola, dove il rosa era predominante… Quest’estate il colore Peach è il vero protagonista della stagione… Si potrebbe dire che proprio questa nuance di Pesca, è la chiara evoluzione della famosa tonalità Tangerine che avevamo visto qualche anno fa ispirarsi proprio ai toni caldi dell’estate… I toni dell’arancio, per quanto riguarda il colore pesca sono quasi mitigati e addolcitiScopriamo che aldilà del preconcetto che vede l’arancione come uno dei colori più eccentrici… proprio questo colore così rivisitato, sta diventando invece una delle nuance più portabili! Gli haircolorist amano lavorarlo con la tecnica effetto “Smoked”… che in inglese significa “adombrare e sfumare”… cioè miscelare il colore Peach con altre nuance, per donare alla chioma un effetto naturale… Facendo così, si toglie infatti saturazione ad un colore che già di per sé è molto acceso… Il risultato è un colore ricco di sfumature e multisfaccettato… con dei chiaroscuri (effetto “smoked”, appunto) che rendono il colore pesca ancora più interessante…In sostanza per la tecnica effetto “Smoked” è fondamentale la selezione dei diversi colori e la maestria con cui vengono uniti uno all’altro… E perché no… si potrebbe mettere in primo piano il color pesca, rispetto alle altre nuance usate… Si viene così ad ottenere un risultato più moderno ed inaspettato…E se mescolassimo il pesca con il rosa? I chiaroscuri risulterebbero ancora più delicati e si potrebbe ottenere un naturale Degradé fra le due nuance che sono più di tendenza in questa stagione…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share