OSCAR 2020

Impossibile resistere al fascino del red carpet più atteso dell’anno, quello della notte degli Oscar! Dunque entra in scena il glamour hollywoodiano più sfrenato, quello che tutti aspettano con ansia e che ci regala abiti da sogno… alcuni destinati a rimanere nella storia!… Infatti le celebrities hanno affidato i loro outfits ai più famosi stilisti del mondo… Le dive del cinema hanno saputo abbinare sapientemente, come da consuetudine, il lato hairstyle con il make-up… Vediamo sotto gli esempi più significativi…

Sotto Renee ZellwegerL’attrice che ha vinto l’Oscar come miglior interpretazione protagonista femminile, sceglie per la sua acconciatura un elegante e romantico low bun lasciato morbido sulla parte superiore della testa… Lato make-up, spolverate di blush rosa scaldano l’incarnato, il risultato finale è glow e luminoso… Look curato da ArmaniSotto Saoirse Ronan che opta per uno “chignon ballerina”, appuntato a metà nuca, corredato di una piccola frangetta sbarazzina. A impreziosire il tutto un fermaglio gioiello… Lato make-up è l’eyeliner a rapire l’attenzione che enfatizza una spolverata di ombretto champagne… Le labbra si tingono di un color pesca delicato… Look curato da GucciSotto Laura Dern… Sceglie un raffinato semi-raccolto quasi camuffato visto che il resto della chioma nasconde tutto dando l’idea di capelli sciolti e liberi al vento… Le iridi celesti sono messe in risalto da una matita nera che borda l’occhio. Sulle labbra un tocco di nude mat… Look curato da ArmaniSotto Margot Robbie… Iper raffinata rapisce l’attenzione con le sue labbra rosse effetto velluto che spiccano su un incarnato flawless, enfatizzato sulle guance da spolverate di blush… Sulle palpebre un impercettibile velo di ombretto color rame. Il resto è lasciato alle ciglia. Lunghe e perfettamente definite. I capelli sono sciolti, scolpiti da onde piatte e ultra definite che accarezzano le spalle. Look curato da ChanelSotto Olivia ColmanMake-up minimal e punta tutto sui capelli… Sfoggia un pixie haircut molto giovanile… color platino che sfuma sui toni del grigio sulla parte davanti… Look curato da Stella McCartneySotto America Ferrera… Raggiante è in dolce attesa… Indossa un vestito di un rosso cardinale importante, dunque sceglie di non caricare troppo il make-up e di rimanere sui toni del nude, a parte un raffinato smokey eyes sulle palpebreI capelli sono sciolti, lunghi e lucidi, unica variante è la coroncina d’oro sulla fronte che le regala un tocco da divinità greca… Look curato da Alberta FerrettiSotto Regina King… Interessante l’acconciatura scenografica pensata per lei… La riga laterale molto bassa apporta più volume sulla parte davanti del ciuffo sottolineando il tentativo del taglio scalato, che incornicia l’ovale del viso… Il make-up sui toni del rosa è sparkling e ripiglia il colore dell’abito… Il tutto è rimarcato dalle ciglia finte… Look curato da VersaceSotto Lucy Boynton… La sua acconciatura è stata considerata dagli esperti tra le più chic del red carpet… Una sequenza di perle vengono applicate sulla linea laterale del suo suo wavy bob… A dare colore al tutto, le labbra rosse iper vellutate e le sue ciglia extra long… Look curato da ChanelSotto Florence Pugh… Ormai è diventato quasi il suo “marchio”, un raccolto scenografico e iper-lavorato corre lungo la sua nuca… Il make-up è sofisticato, con leggere sfumature di bronzo impreziosite da un tratto di eyeliner che regala seduzione… Look curato da Louis VuittonSotto Scarlett Johansson… Anche lei segue la tendenza delle acconciature strutturateUn raccolto a banana impreziosito da fili argentati che creano un improvvisato accessorio gioiello… Lungo il viso è stata lasciata cadere una ciocca, quasi a voler incrinare l’idea di rigidità e costruzione dell’acconciatura… Su lato make-up, una spolverata di gold glitter, con tanto di punti luce creati ad hoc negli angoli interni dell’occhio, impreziosisce lo sguardo dell’attrice… L’incarnato è flawless e luminoso… Look curato da Oscar De La RentaSotto Gal Gadot… Look dall’allure rétro.. sceglie un raccolto effetto wet con riga laterale che crea volume sulla parte superiore della testa. A rapire l’attenzione però sono le sue labbra rosso carminio che spiccano sul volto dalla pelle di luna scaldata da spolverate di blush rosa…. Un tratto di eyeliner regala sensualità al tutto… Look curato da GivenchySotto Natalie Portman… Sfoggia un bob dalla texture wavy declinato in un castano con punte flipped sporcate di un color caramello… Lato make-up, ad impreziosire lo sguardo è un generoso tratto di eyeliner che allunga l’occhio, mentre un sottile velo di blush scalda gli zigomi… Look curato da Christian Dior..Sotto Salma Hayek… Segue la tendenza dell’anno 2020 delle acconciature greco-romane… Ritenuto dagli esperti uno dei raccolti più belli di questo red carpet, sfoggia un maxi-chignon avvolto da una corona gioiello con foglie d’argento e perle… Make-up impeccabile, abito e accessori assolutamente en pendant… Look curato da GucciMa la vera sorpresa di questa edizione 2020 degli Oscar è stata la partecipazione alla serata di Jane Fonda, e a tutta la storia che c’è dietro!… Dunque, il suo hairstylist, Jonathan Hanousek, ha pensato bene di dare un taglio alla sua chioma bionda… e di esaltare il colore “granny” dei suoi capelli, definito ora “silver icy blonde”… L’attrice (82 anni!!!) essendo una delle testimonial storiche di L’Oréal Make-Up, ovviamente si è fatta truccare dal make-up artist delle dive David De LeonJane Fonda ha deciso di saltare per protesta il red carpet!… E’ entrata direttamente sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles, per consegnare il premio più importante, l’Oscar al miglior film dell’anno… Ha indossato un abito rosso fuoco, “riciclato” dal suo guardaroba, della stilista Elie Saab Couture, che già aveva indossato nel 2014 per la cerimonia di apertura del festival di Cannes… Sui social network si fa fotografare mettendo in mostra i gioielli di Pomellato scelti per un valido motivo… spiega l’attrice su Instagram: “usano solo oro estratto in modo etico e responsabile e diamanti solidali”… Trionfante fa il suo ingresso in teatro portando sulla spalla un cappotto rosso, lo stesso che indossava quando è stata arrestata dopo aver partecipato alle proteste contro il cambiamento climatico lo scorso ottobre sulle scale di Capitol Hill a Washington… Tutti sono d’accordo nel dire che è stato un chiaro esempio di “Look Manifesto”… un modo efficace per sensibilizzare le persone riguardo il consumismo, invitare al riciclo, portare a riflettere anche sullo sfruttamento delle miniere di diamanti… Per il resto… capelli e make-up sono stati promossi!!! Top!!!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Lunghezze Mosse

I capelli lunghi amano il movimento, da sempre e per sempre… Semi-raccolti, onde morbide boccoli definiti o super accessoriati, le pettinature con capelli lunghi più trendy ed evergreen sono create con le “lunghezze mosse” e valorizzano qualsiasi forma del viso…

Sotto sfilata Chanel P/E 2019Sotto sfilata Escada P/E 2019Sotto sfilata Gabriela Hearst P/E 2019

Scegliere queste acconciature sui capelli lunghi, dalle più semplici con le onde morbide a quelle laterali con effetto sleek & wet, significa arricchire il proprio stile con un tocco di glam senza fine, che può reinventarsi, essere trendy e strizzare l’occhio allo streetstyle

Sotto sfilata AYNI P/E 2019Sotto sfilata Talbot Runhof P/E 2019

I capelli lunghi con onde morbide e più strutturate mettono in risalto tutte le nuance del colore magari optando per una delle tendenze colore capelli del 2019, cioè aggiungere riflessi di luce anche se si parte da una base scura, di solito il proprio colore naturale… Una tecnica che si presta a questi lavori liberi e creativi è sicuramente il Balayage… La tecnica è chiamata dagli esperti anche “Free Hand”, colorazione a mano libera… Infatti giocando su più nuance e mettendo in risalto la base, si avrà un effetto ottico tridimensionale, movimento e texturee i capelli sembreranno anche più lunghi!… Questa per molti è una delle combinazioni vincenti…

Sotto Izabel Goulart Sotto Kate BeckinsaleSotto Demi Lovato

Oppure, c’è chi dice che i colori pastello sprigionano le loro infinite sfumature proprio sfruttando le lunghezze mosse

Sotto la proposta multicolor dei saloni Redken

Si potrebbe provare il rosa sulle lunghezze mosse, una delle colorazioni che vanno sempre di moda e sui cui difficilmente si sbaglia…

Sotto sfilata Temperley London P/E 2019

O ancora, avere il coraggio di provare il colore che vira al biondo aranciato che spicca sule punte anche con un’acconciatura semplice con le onde, grazie al suo tono caldo e audace

Sotto Vanessa Hudgens

Se si è indecisi su come come pettinare semplicemente i capelli lunghi mossi in occasione di un evento particolare o se si cerca un dettaglio che metta in risalto il mosso, evitando magari i classici fermagli che quest’anno, come abbiamo già argomentato in passato, sono un must have… bisogna optare per un accessorio sulla chioma che si adatti al proprio mood… Abbinare le acconciature con capelli lunghi ad un cappello estroso se hai l’animo street… ad una fascia colorata a mò di turbante se hai lo spirito etnico… ad un maxi cerchietto se si evocano gli anni ’90… ad un fiore se ti senti romantica o vuoi ispirarti ad atmosfere bohemien… o ad un cappellino di tendenza tipico da influencer… Ad ognuna il suo accessorio…

Sotto sfilata GCDS P/E 2019Sotto sfilata Anna Sui P/E 2019Sotto sfilata Laura Biagiotti P/E 2019Sotto sfilata Dolce e Gabbana P/E 2019Sotto sfilata Etro P/E 2019

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Acconciature Sposa 2019

In principio c’erano lo chignon, i capelli lunghi e boccoloso e poche altre varianti sul tema… Poi lo scenario delle acconciature nuziali è radicalmente cambiato! Un po’ perché le spose nel tempo si sono ribellate agli styling troppo uguali e artificiosi e un po’ perché la tendenza ha iniziato a prendere le distanze dai tipici canoni che la tradizione dettava. Per l’anno 2019 i raccolti saranno molto naturali… Ci avviciniamo a suggestioni anni ’60 con i volumi che pian piano risalgono verso l’alto… e avremo ancora la presenza degli accessori… Se è vero che continueremo a vedere corone e luccichii, la novità sarà la fusione tra abito e capelli… Vedremo sempre più spesso pizzi e nastri, realizzati con lo stesso tessuto dell’abito, intrecciati o cuciti sui capelli… Quasi a sottolineare ancora di più la cura sartoriale nella sua totalità…

Sotto un’applicazione di piccole pietre preziose accompagna e slancia il raccolto morbido che leggermente si sviluppa verso l’alto… Sotto un fermaglio che sfiora l’orecchio e sottolinea la forma elegante del raccolto lateraleSotto un impercettibile lavoro di perline rendono ancora più delicato questo raccolto intrecciatoSotto dei fiori candidi sembrano quasi appoggiati per caso su uno chignon morbidoSotto un ramo sottile di piccole pietre rincorre e avvolge questo soffice raccoltoSotto uno chignon alto e morbido… quasi informale… il tutto è così naturale che l’acconciatura risalta la bellezza dei lineamenti del viso…Sotto un semi raccolto, fissato da un fermaglio di fiorellini bianchi… I capelli lunghi sciolti in onde appena accennate…Sotto i capelli sciolti sono portati con una riga laterale e solo da un lato sono tempestati da dei fermagli preziosi

Sotto alcune immagini che possono trarre ispirazione dalle recenti passerelle 2019

Sotto dalla sfilata di Oscar De La Renta… Capelli sciolti con riga centrale… Un altro trend del momento è abbinare l’abito con dei maxi orecchiniSotto dalla sfilata di Bellantuono… Il velo viene sostituito da un maxi fiocco fissato su un cerchietto…Sotto dalla sfilata di Alice Temperley… Una semplice treccia laterale lasciata morbida, quasi sciolta e spettinata…Sotto dalla sfilata di Pnina Tornai… Un’acconciatura molto insolita di ispirazione glam-rock… potrebbe essere un’idea per le spose con i capelli cortiSotto dalla sfilata di Atelier EméUn look per una sposa di carattere… la scelta di giacca e pantaloni già la dice lunga!… L’acconciatura si adegua a questo outfit con un raccolto morbido e le ciocche frontali lasciate libereSotto dalla sfilata di Rosa Clarà… I capelli raccolti con uno chignon intrecciato e avvolto da un fermaglio di perleSotto dalla sfilata di Blumarine… Acconciatura composta da uno chignon spettinato e da un diadema gioielloSotto dalla sfilata di Alexis MabilleCapelli all’indietro e dei fiori coloratissimi applicati solo su un lato…Sotto dalla sfilata di Tony Ward… Uno chignon alto con delle ciocche libere e come protagonista dell’acconciatura una maxi frangiaSotto dalla sfilata di Chanel… I capelli avvolti da un enorme copricapo tempestato di paillettes… da cui esce un velo pieno di glitterSotto dalla sfilata di George HobeikaAcconciatura laterale con un fermaglio che si prolunga e diventa un orecchino…Sotto dalla sfilata di Givenchy… L’acconciatura è impreziosita da un maxi cerchietto di perle che copre anche la riga centrale con degli strassSotto dalla sfilata di Dolce & GabbanaGrandi fiori di seta e pietre preziose, un diadema extralarge da cui si fa partire il tradizionale velo in tulle bianco

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

I Capelli nella Storia

C’è un profilo su Instagram molto interessante che viene preso in considerzione dagli stilisti del mondo della Moda perché ripercorre la storia dell’Hairstyle grazie ai capolavori della Storia dell’Arte… Si tratta della pagina @thehairhistorian… Attraverso i capolavori proposti si fa un tuffo nel passato, una specie di cilindro magico da cui pescare nuovi spunti per reinterpretare non solo le acconciature, ma anche gli accessori che si usavano per adornare i capelli… Infatti si possono liberamente accostare ai quadri le proposte viste sulle passerelle… a dimostrazione che i “corsi e ricorsi storici” esistono!… Per dirti ancora una volta che nulla passa e tutto ritorna!

Sotto: The Ghent Altarpiece Angels Playing Music, 1432, Jan Van EyckAcconciatura reinterpretata da Dolce & Gabbana Sotto: Lady with the Jewel, 1552, Antonio MoroAcconciatura reinterpretata da Elisabetta Franchi Sotto: Lady Keele, 1860, William EttyAcconciatura reinterpretata da Valentino Sotto: Girl with Red Hair Ribbon, 1868, Albert AnkerAcconciatura reinterpretata da MoschinoSotto: Sketch of One of the Artist’s Daughters, 18th Century, Peter Paul RubensAcconciatura reinterpretata da Christian Dior…  Sotto: Queen Victoria, 1845, Franz Xaver Winterhalter… Acconciatura reinterpretata da Dolce & Gabbana Sotto: Portrait of a Young Girl, 1520, Lucas Cranach the Elder… Acconciatura reinterpretata da Chanel…  Sotto: Portrait of a lady, 1770, Francois-Hubert Drouais… Acconciatura reinterpretata da Zac Posen Sotto: Emma Hamilton as a Bacchante, 1790, Elizabeth Vigée le Brun… Acconciatura reinterpretata da Anna Sui…  Sotto: Girl with a Golden Wreath, 1900, Léon François Comerre… Acconciatura reinterpretata da Elie SaabSotto: Portrait of Konstancja Walewska, 1790, Polish School… Acconciatura reinterpretata da John Galliano… Sotto: Hokei, 1940, Fujishima Takeji… Acconciatura reinterpretata da Gucci… 

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Curly con Stile

L’inverno 2017, come già ampiamente anticipato negli scorsi articoli, segna il ritorno delle chiome ricce e propone tagli e acconciature per nulla scontate… I capelli ricci si portano scalati, raccolti, con il ciuffo… e in tantissime altre varianti… Guardando le proposte delle passerelle si può personalizzare il look sulla base del tipo di capelli e della forma del viso

Stella Jean propone per l’inverno 2017 un’acconciatura che mette in risalto i capelli molto, molto ricci…

post_25_pic1Nell’esempio sotto, sempre tratto dalla sfilata di Stella Jean… i “riccioli d’oro” incorniciano il viso… con i boccoli ben definiti, che si possono enfatizzare usando il ferro arricciacapelli dal diametro stretto…

post_25_pic2Nella sfilata di Georges Chakra si esalta il carrè lungo… Taglio e acconciatura superchic con le onde che scendono da un lato del viso…

post_25_pic3post_25_pic4Per Armani Privé, i capelli ricci devono essere raccolti in una maxi acconciatura

Così facendo si mette in mostra il viso ed eventuali accessori come i maxiorechini

post_25_pic6

Per Giorgio Armani i capelli ricci vanno raccolti dietro con il ciuffo a boccoli davanti

post_25_pic17

Per Chanel Haute Couture i capelli ricci devono essere spinti al massimo in verticale… L’esplosione di ricci sarà incorniciata da una fascia

post_25_pic7post_25_pic8Per Dolce & Gabbana i capelli ricci devono essere non solo vaporosi ma anche decorati da un maxi fermaglio barocco che funge anche da grande cerchietto… dettaglio prezioso che contraddistingue spesso le loro collezioni…

post_25_pic9post_25_pic10Per DSquared2 lo stile è assolutamente Afrochioma leonina da sfoggiare anche nella vita di tutti i giorni… I ricci gonfi danno grinta!!!

post_25_pic11Per Burberry i ricci sono sinonimo di sensualità… nella loro naturalezza possono essere estremamente sexy

post_25_pic12Nella sfilata di Altuzzara, i capelli ricci si possono permettere di avere la frangia

post_25_pic13E nella stessa sfilata, i ricci possono avere un tono Rock se portati con il ciuffo di lato…

post_25_pic14Nella sfilata di Isabel Marant vediamo il ciuffo davanti fatto di boccoli super chic

post_25_pic16Per Lanvin i capelli ricci devono essere più naturali possibili per esaltarne la loro bellezza… ma allo stesso tempo devono essere visibilmente curati

post_25_pic18Sicuramente il taglio più cool è quello sfoggiato sulle passerelle di Versace… I capelli ricci scalati scendono intorno al viso… e la frangia è mossa

post_25_pic15

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share