Acconciature Sposa 2019

In principio c’erano lo chignon, i capelli lunghi e boccoloso e poche altre varianti sul tema… Poi lo scenario delle acconciature nuziali è radicalmente cambiato! Un po’ perché le spose nel tempo si sono ribellate agli styling troppo uguali e artificiosi e un po’ perché la tendenza ha iniziato a prendere le distanze dai tipici canoni che la tradizione dettava. Per l’anno 2019 i raccolti saranno molto naturali… Ci avviciniamo a suggestioni anni ’60 con i volumi che pian piano risalgono verso l’alto… e avremo ancora la presenza degli accessori… Se è vero che continueremo a vedere corone e luccichii, la novità sarà la fusione tra abito e capelli… Vedremo sempre più spesso pizzi e nastri, realizzati con lo stesso tessuto dell’abito, intrecciati o cuciti sui capelli… Quasi a sottolineare ancora di più la cura sartoriale nella sua totalità…

Sotto un’applicazione di piccole pietre preziose accompagna e slancia il raccolto morbido che leggermente si sviluppa verso l’alto… Sotto un fermaglio che sfiora l’orecchio e sottolinea la forma elegante del raccolto lateraleSotto un impercettibile lavoro di perline rendono ancora più delicato questo raccolto intrecciatoSotto dei fiori candidi sembrano quasi appoggiati per caso su uno chignon morbidoSotto un ramo sottile di piccole pietre rincorre e avvolge questo soffice raccoltoSotto uno chignon alto e morbido… quasi informale… il tutto è così naturale che l’acconciatura risalta la bellezza dei lineamenti del viso…Sotto un semi raccolto, fissato da un fermaglio di fiorellini bianchi… I capelli lunghi sciolti in onde appena accennate…Sotto i capelli sciolti sono portati con una riga laterale e solo da un lato sono tempestati da dei fermagli preziosi

Sotto alcune immagini che possono trarre ispirazione dalle recenti passerelle 2019

Sotto dalla sfilata di Oscar De La Renta… Capelli sciolti con riga centrale… Un altro trend del momento è abbinare l’abito con dei maxi orecchiniSotto dalla sfilata di Bellantuono… Il velo viene sostituito da un maxi fiocco fissato su un cerchietto…Sotto dalla sfilata di Alice Temperley… Una semplice treccia laterale lasciata morbida, quasi sciolta e spettinata…Sotto dalla sfilata di Pnina Tornai… Un’acconciatura molto insolita di ispirazione glam-rock… potrebbe essere un’idea per le spose con i capelli cortiSotto dalla sfilata di Atelier EméUn look per una sposa di carattere… la scelta di giacca e pantaloni già la dice lunga!… L’acconciatura si adegua a questo outfit con un raccolto morbido e le ciocche frontali lasciate libereSotto dalla sfilata di Rosa Clarà… I capelli raccolti con uno chignon intrecciato e avvolto da un fermaglio di perleSotto dalla sfilata di Blumarine… Acconciatura composta da uno chignon spettinato e da un diadema gioielloSotto dalla sfilata di Alexis MabilleCapelli all’indietro e dei fiori coloratissimi applicati solo su un lato…Sotto dalla sfilata di Tony Ward… Uno chignon alto con delle ciocche libere e come protagonista dell’acconciatura una maxi frangiaSotto dalla sfilata di Chanel… I capelli avvolti da un enorme copricapo tempestato di paillettes… da cui esce un velo pieno di glitterSotto dalla sfilata di George HobeikaAcconciatura laterale con un fermaglio che si prolunga e diventa un orecchino…Sotto dalla sfilata di Givenchy… L’acconciatura è impreziosita da un maxi cerchietto di perle che copre anche la riga centrale con degli strassSotto dalla sfilata di Dolce & GabbanaGrandi fiori di seta e pietre preziose, un diadema extralarge da cui si fa partire il tradizionale velo in tulle bianco

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Nero Corvino is the New Black!

L’anno 2019 porterà la riscoperta da parte degli haircolorist del Nero Corvino… Ebbene sì, dopo tante colorazioni che si sono ispirate al food (tendenza che non mollerà neanche in questo 2019)… e nuances che hanno preso ispirazione dal genere fantasy (partendo dall’unicorno e sfociando nelle più estreme sfumature olografiche)… per il 2019 ci spingiamo ad essere più concreti e a rivalutare un colore che potrebbe essere considerato scontato… ma che, se riflettiamo, è uno dei colori più difficili da gestire! In fatto di ricrescita, perché è poco “camuffabile”… in caso di capelli bianchi spiccano immediatamente le radici che bisogna ritoccare con particolare frequenza, soprattutto se la base di partenza è chiara… Ma soprattutto bisogna saperlo “indossare” sulla propria chioma Il Nero è uno dei colori di capelli più sottovalutato di sempre. Forse perché più complesso?!… E allora chi ha il coraggio di scegliere il colore Black come quello di Mia Wallace in Pulp Fiction?!

Sotto Uma Thurman nel film cult “Pulp Fiction”, il suo caschetto nero corvino diventò senza dubbio un’icona di stile

Come sappiamo, il Nero Corvino per eccellenza è privo di sfumature… Il colore nero è tirato da cima a fondo… è pieno e saturo su tutti i capelli… Uno dei timori più diffusi per chi sceglie questo colore così carico è che i propri capelli appaiano spenti e privi di riflessi… Per ovviare a questo problema, si può dare una marcia in più al Nero Corvino optando per una colorazione capace di dare alla chioma tridimensionalità e brillantezza! La parola magica è: Glossy!

Sotto Lana Del Rey Sotto Selena GomezSotto Adriana Lima

L’effetto Glossy rende lucidi i capelli e ne fa risaltare il colore… La luce riflette sulla chioma illuminandola e sviluppando una naturale profondità che crea un piacevole effetto specchio

Sotto Dita Von TeeseSotto Katy Perry

Il Nero, come si sa, è uno dei colori più raffinati che esista… incornicia il viso in maniera netta mettendo in evidenza i lineamenti e gli occhi, qualsiasi colore l’iride abbia… Il Nero si abbina molto bene alle carnagioni scure, alle tonalità ambrate e a quelle olivastre. Le pelli chiare dovranno invece lavorare molto con il make up, privilegiando tonalità luminose e labbra perfette… Il trucco viso dovrà essere studiato a regola d’arte, se si vuole evitare l’effetto troppo dark… Se si fa attenzione a tutti questi accorgimenti il risultato Glam-Chic è garantito!

Sotto Audrey TautouSotto Kylie JennerSotto Vanessa Hudgens Sotto Kendall JennerSotto Olivia MunnSotto Rooney Mara per la nuovissima campagna pubblicitaria Givenchy “L’Interdit”

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Origami Hairstyle

L’origami è l’arte di ottenere, piegando più volte un foglio di carta secondo precisi schemi, figure geometriche… Il termine origami deriva dal giapponese: ori “piega” e kami “carta”… quindi significa: “carta piegata”… Nell’ultima sfilata di Carolina Herrera spring-summer 2017, si vede applicata la tecnica dell’origami ai capelli… Come? Vediamo nel dettaglio come l’origami abbia ispirato gli hairstylists della sfilata…post_21_pic1Lo stile origami deve essere contraddistinto da linee dritte, il taglio netto (che richiama la carta) deve essere ben visibile… I capelli lisci devono essere ben lucidi… perché la luce che riflette sulla superfice deve donare tridimensionalità sull’intera chioma… L’acconciatura risulta estremamente moderna…post_21_pic2post_21_pic3Questo interpretazione del mezzo raccolto ultra-liscio ha avuto talmente tanto successo che è stata considerato una delle acconciature di riferimento per la prossima primavera-estate… Essenziale e pulito, nella sua semplicità è di forte impatto, perché si capisce subito il lavoro certosino che c’è dietro… post_21_pic4Per quanto riguarda lo chignon, anche qui le linee ben definite la fanno da padrone… Gucci, Balmain, Versace, Ginvechy, tra quelli che hanno proposto l’origami  chignon… Innanzitutto ci deve essere precisione di “costruzione”… i capelli prendono forma sotto le mani dell’hairstylist… Il risultato finale non è mai scontato… ed ecco che un classico come lo chignon viene presentato sotto una nuova veste…post_21_pic5Vengono fuori le “forme nipponiche” che tanto caratterizzano lo stile giapponesepost_21_pic6

Sotto il dettaglio dei “capelli piegati” in puro stile origami per Carolina Herrerapost_21_pic12post_21_pic8post_21_pic7

E anche lo stile origami potrebbe essere considerato, come l’esempio sotto, un look informale da sfoggiare tutti i giorni…post_21_pic13E anche la ponytail diventa orientale con l’origami hairstylepost_21_pic9Sotto Rita Ora, con diversi chignon in stile origami e la classica Japanese Fringepost_21_pic10post_21_pic11A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Anticipazioni P/E 2017

Quando arriva l’autunno gli stilisti di moda pensano già al prossimo anno… ecco che dai risultati delle varie sfilate durante le fashion week, possiamo tirare le somme e farci anche noi un’idea di come si porteranno i capelli nella primavera/estate 2017… Diamo un’occhiata alle prossime tendenze…

L’effetto dei capelli bagnati, reso insolito con una cintura come collana che chiude al collo gli stessi capelli e che estremizza questo look Rock… sotto Versus di Vesacepost_18_pic1In chiaro stile Seventies i capelli sciolti e fermati con un foulard a fascia… sotto Guccipost_18_pic2Ben definiti e con la riga di lato bassa alla ricerca dello stile Minimal… sotto Balmainpost_18_pic3La Ponytail e il semi-raccolto decorati da spiritosi fermagli futuristi… sotto Fendipost_18_pic4La Ponytail laterale in puro stile Sporty con cappellino di traverso… sotto Chanelpost_18_pic5Capelli pettinati con la riga in mezzo e tutti all’indietro… sotto Blumarinepost_18_pic6Capelli resi appariscenti con maxi decori, un fiore, un grande cerchietto, tutto ad evocare lo stile barocco… sotto Dolce & Gabbanapost_18_pic7Lo Chignon alto e magari rivisitato con l’intreccio dietro… sotto Christian Diorpost_18_pic8La Messy ponytail, spettinata e resa più naturale possibile… sotto Trussardipost_18_pic9Acconciatura effetto scultura con i capelli modellati dal gel… sotto Givenchypost_18_pic10Chiome con tanto volume, i capelli Ricci continuano ad essere i veri protagonisti anche il prossimo anno… sotto Stella McCartneypost_18_pic11

La Frangia corta con un minimo di acconciatura in nature style… sotto Valentinopost_18_pic12Capelli sciolti in stile Hippie Chic con delle piccole treccine… sotto Roberto Cavallipost_18_pic13Acconciature importanti in stile beehive (alveare), dei maxi raccolti cotonati… sotto Antonio Marraspost_18_pic15

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share