OSCAR 2020

Impossibile resistere al fascino del red carpet più atteso dell’anno, quello della notte degli Oscar! Dunque entra in scena il glamour hollywoodiano più sfrenato, quello che tutti aspettano con ansia e che ci regala abiti da sogno… alcuni destinati a rimanere nella storia!… Infatti le celebrities hanno affidato i loro outfits ai più famosi stilisti del mondo… Le dive del cinema hanno saputo abbinare sapientemente, come da consuetudine, il lato hairstyle con il make-up… Vediamo sotto gli esempi più significativi…

Sotto Renee ZellwegerL’attrice che ha vinto l’Oscar come miglior interpretazione protagonista femminile, sceglie per la sua acconciatura un elegante e romantico low bun lasciato morbido sulla parte superiore della testa… Lato make-up, spolverate di blush rosa scaldano l’incarnato, il risultato finale è glow e luminoso… Look curato da ArmaniSotto Saoirse Ronan che opta per uno “chignon ballerina”, appuntato a metà nuca, corredato di una piccola frangetta sbarazzina. A impreziosire il tutto un fermaglio gioiello… Lato make-up è l’eyeliner a rapire l’attenzione che enfatizza una spolverata di ombretto champagne… Le labbra si tingono di un color pesca delicato… Look curato da GucciSotto Laura Dern… Sceglie un raffinato semi-raccolto quasi camuffato visto che il resto della chioma nasconde tutto dando l’idea di capelli sciolti e liberi al vento… Le iridi celesti sono messe in risalto da una matita nera che borda l’occhio. Sulle labbra un tocco di nude mat… Look curato da ArmaniSotto Margot Robbie… Iper raffinata rapisce l’attenzione con le sue labbra rosse effetto velluto che spiccano su un incarnato flawless, enfatizzato sulle guance da spolverate di blush… Sulle palpebre un impercettibile velo di ombretto color rame. Il resto è lasciato alle ciglia. Lunghe e perfettamente definite. I capelli sono sciolti, scolpiti da onde piatte e ultra definite che accarezzano le spalle. Look curato da ChanelSotto Olivia ColmanMake-up minimal e punta tutto sui capelli… Sfoggia un pixie haircut molto giovanile… color platino che sfuma sui toni del grigio sulla parte davanti… Look curato da Stella McCartneySotto America Ferrera… Raggiante è in dolce attesa… Indossa un vestito di un rosso cardinale importante, dunque sceglie di non caricare troppo il make-up e di rimanere sui toni del nude, a parte un raffinato smokey eyes sulle palpebreI capelli sono sciolti, lunghi e lucidi, unica variante è la coroncina d’oro sulla fronte che le regala un tocco da divinità greca… Look curato da Alberta FerrettiSotto Regina King… Interessante l’acconciatura scenografica pensata per lei… La riga laterale molto bassa apporta più volume sulla parte davanti del ciuffo sottolineando il tentativo del taglio scalato, che incornicia l’ovale del viso… Il make-up sui toni del rosa è sparkling e ripiglia il colore dell’abito… Il tutto è rimarcato dalle ciglia finte… Look curato da VersaceSotto Lucy Boynton… La sua acconciatura è stata considerata dagli esperti tra le più chic del red carpet… Una sequenza di perle vengono applicate sulla linea laterale del suo suo wavy bob… A dare colore al tutto, le labbra rosse iper vellutate e le sue ciglia extra long… Look curato da ChanelSotto Florence Pugh… Ormai è diventato quasi il suo “marchio”, un raccolto scenografico e iper-lavorato corre lungo la sua nuca… Il make-up è sofisticato, con leggere sfumature di bronzo impreziosite da un tratto di eyeliner che regala seduzione… Look curato da Louis VuittonSotto Scarlett Johansson… Anche lei segue la tendenza delle acconciature strutturateUn raccolto a banana impreziosito da fili argentati che creano un improvvisato accessorio gioiello… Lungo il viso è stata lasciata cadere una ciocca, quasi a voler incrinare l’idea di rigidità e costruzione dell’acconciatura… Su lato make-up, una spolverata di gold glitter, con tanto di punti luce creati ad hoc negli angoli interni dell’occhio, impreziosisce lo sguardo dell’attrice… L’incarnato è flawless e luminoso… Look curato da Oscar De La RentaSotto Gal Gadot… Look dall’allure rétro.. sceglie un raccolto effetto wet con riga laterale che crea volume sulla parte superiore della testa. A rapire l’attenzione però sono le sue labbra rosso carminio che spiccano sul volto dalla pelle di luna scaldata da spolverate di blush rosa…. Un tratto di eyeliner regala sensualità al tutto… Look curato da GivenchySotto Natalie Portman… Sfoggia un bob dalla texture wavy declinato in un castano con punte flipped sporcate di un color caramello… Lato make-up, ad impreziosire lo sguardo è un generoso tratto di eyeliner che allunga l’occhio, mentre un sottile velo di blush scalda gli zigomi… Look curato da Christian Dior..Sotto Salma Hayek… Segue la tendenza dell’anno 2020 delle acconciature greco-romane… Ritenuto dagli esperti uno dei raccolti più belli di questo red carpet, sfoggia un maxi-chignon avvolto da una corona gioiello con foglie d’argento e perle… Make-up impeccabile, abito e accessori assolutamente en pendant… Look curato da GucciMa la vera sorpresa di questa edizione 2020 degli Oscar è stata la partecipazione alla serata di Jane Fonda, e a tutta la storia che c’è dietro!… Dunque, il suo hairstylist, Jonathan Hanousek, ha pensato bene di dare un taglio alla sua chioma bionda… e di esaltare il colore “granny” dei suoi capelli, definito ora “silver icy blonde”… L’attrice (82 anni!!!) essendo una delle testimonial storiche di L’Oréal Make-Up, ovviamente si è fatta truccare dal make-up artist delle dive David De LeonJane Fonda ha deciso di saltare per protesta il red carpet!… E’ entrata direttamente sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles, per consegnare il premio più importante, l’Oscar al miglior film dell’anno… Ha indossato un abito rosso fuoco, “riciclato” dal suo guardaroba, della stilista Elie Saab Couture, che già aveva indossato nel 2014 per la cerimonia di apertura del festival di Cannes… Sui social network si fa fotografare mettendo in mostra i gioielli di Pomellato scelti per un valido motivo… spiega l’attrice su Instagram: “usano solo oro estratto in modo etico e responsabile e diamanti solidali”… Trionfante fa il suo ingresso in teatro portando sulla spalla un cappotto rosso, lo stesso che indossava quando è stata arrestata dopo aver partecipato alle proteste contro il cambiamento climatico lo scorso ottobre sulle scale di Capitol Hill a Washington… Tutti sono d’accordo nel dire che è stato un chiaro esempio di “Look Manifesto”… un modo efficace per sensibilizzare le persone riguardo il consumismo, invitare al riciclo, portare a riflettere anche sullo sfruttamento delle miniere di diamanti… Per il resto… capelli e make-up sono stati promossi!!! Top!!!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Anticipazioni P/E 2017

Quando arriva l’autunno gli stilisti di moda pensano già al prossimo anno… ecco che dai risultati delle varie sfilate durante le fashion week, possiamo tirare le somme e farci anche noi un’idea di come si porteranno i capelli nella primavera/estate 2017… Diamo un’occhiata alle prossime tendenze…

L’effetto dei capelli bagnati, reso insolito con una cintura come collana che chiude al collo gli stessi capelli e che estremizza questo look Rock… sotto Versus di Vesacepost_18_pic1In chiaro stile Seventies i capelli sciolti e fermati con un foulard a fascia… sotto Guccipost_18_pic2Ben definiti e con la riga di lato bassa alla ricerca dello stile Minimal… sotto Balmainpost_18_pic3La Ponytail e il semi-raccolto decorati da spiritosi fermagli futuristi… sotto Fendipost_18_pic4La Ponytail laterale in puro stile Sporty con cappellino di traverso… sotto Chanelpost_18_pic5Capelli pettinati con la riga in mezzo e tutti all’indietro… sotto Blumarinepost_18_pic6Capelli resi appariscenti con maxi decori, un fiore, un grande cerchietto, tutto ad evocare lo stile barocco… sotto Dolce & Gabbanapost_18_pic7Lo Chignon alto e magari rivisitato con l’intreccio dietro… sotto Christian Diorpost_18_pic8La Messy ponytail, spettinata e resa più naturale possibile… sotto Trussardipost_18_pic9Acconciatura effetto scultura con i capelli modellati dal gel… sotto Givenchypost_18_pic10Chiome con tanto volume, i capelli Ricci continuano ad essere i veri protagonisti anche il prossimo anno… sotto Stella McCartneypost_18_pic11

La Frangia corta con un minimo di acconciatura in nature style… sotto Valentinopost_18_pic12Capelli sciolti in stile Hippie Chic con delle piccole treccine… sotto Roberto Cavallipost_18_pic13Acconciature importanti in stile beehive (alveare), dei maxi raccolti cotonati… sotto Antonio Marraspost_18_pic15

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Il Ritorno del Frisé

Il Frisé è una storica ed “elettrizzante” acconciatura che ha caratterizzato buona parte il look degli anni ’80… è stato ripreso in diverse occasioni durante gli anni ’90, però successivamente è stato un po’ messo da parte… Oggi con nostra grande sorpresa alcuni stilisti della moda, come Jean-Paul-Gaultier, Stella McCartney, Karl Lagerfeld Vivienne Westwood, per le loro passerelle lo hanno riproposto… e sarà una delle acconciature più rielaborate per questa estate 2016 e per il prossimo autunno-inverno

post_9_pic1post_9_pic8post_9_pic2post_9_pic6

Il primo passaggio consigliato è quello di lavare i capelli il giorno prima, visto e considerato che su chiome appena lavate il Frisé non durerebbe a lungo… Infatti il naturale sebo dei capelli fungerà da schermo protettivo, considerato che la piastra è fonte di stress per il capello stesso…post_9_pic3Una volta preparata la chioma con un lavaggio del giorno precedente, si dividono i capelli per ciocche, e si procede il trattamento sulla base dell’acconciatura che si desidera… Il modo di passare la piastra è d’altronde sempre lo stesso.. sarà sufficiente partire dalla radice, premere per qualche secondo, passare al centro, premere di nuovo, spostarsi fino alle punte… per poi dare libero sfogo alla fantasia…

post_9_pic4post_9_pic5post_9_pic7

post_9_pic12

Su questo tipo di acconciature si va sempre a vaporizzare con prodotti specifici dopo aver passato la piastra su tutte le ciocche interessate… per enfatizzare il risultato e farlo durare più a lungo… E chi ha detto che il Frisé si può fare solo sui capelli lunghi?!

post_9_pic11post_9_pic10A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share