Nape Bob

Dimenticate scollature audaci e minigonne osé! Per mostrare sensuali centimetri di pelle basta affidarsi strategicamente al taglio di capelli più chic della stagione autunno-inverno 2021/22Del classico taglio caschetto, è ovvio, non ci stanca mai… in questo periodo è richiestissimo il Bob che decora solo la nuca scoprendo il collo… si chiama Nape Bob, nape in inglese significa nuca… ed è corto a sufficienza da lasciare il collo nudo…Sembra semplice, ma è uno dei tagli più complessi e non sta bene a tutte… Sicuramente il Nape Bob esalta la femminilità e il sex appeal in un sol colpo… Ma c’è da dire che è ideale solo per chi ha la fortuna di possedere il collo da cigno, esile ed eleganteIn vista dell’inverno 2022, il caschetto, dunque, diventa ancora più corto e stavolta trae più ispirazione dal carré alla francese, lasciando indietro le varianti di “Long Bob” che hanno predominato i tagli medi nelle scorse stagioni… In questo caso si osa riportando il Bob alla sua geometria standard Ma se questo caschetto dovesse apparire troppo geometrico si potrebbe abbinare ad una messa in piega messy chic, o ad una frangia sbarazzina che emana un fascino disinvolto da it-girl per renderlo più contemporaneo…Sarà lo styling finale a rendere più interessante il Nape Bob, che già di per sé è un taglio audace che contraddistingue chi lo sceglie… Si può passare dalla piega finto arruffata come appena alzata dal letto, oppure orientarsi su un liscio fluente e glossy che richiama gli anni ’90… ed infine creare un caschetto dall’effetto pieno e volumizzato… L’importante è mettere in evidenza il collo!

Sotto Taylor LaShaeSotto Emilia ClarkeSotto Kaia Gerber

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Little Bob

Il cambio look di primavera è guidato dalla naturalezza dello styling, dalla versatilità del taglio e da un approccio alla bellezza che guarda al futuro con positività, facendo tesoro dell’essenziale… Con questo spirito si afferma il Little Bobil taglio più modaiolo di questa primavera 2021!

Sotto Taylor LaShae

La popolarità dei capelli a caschetto dunque non accenna a diminuire… È stato il taglio must-have per tutto l’anno scorso, e pare proprio che continuerà a dominare incontrastato anche nell’anno 2021… Certo, esistono già molte declinazioni del Bob più classico (come il French Bob per esempio, Monica Bellucci l’anno scorso ne è stata una pioniera!), ma ci sono anche tante nuove variazioni del look in vista della bella stagione… una di queste è appunto il Little Bobche a differenza del French Bob è “un filino” più lungo… ma non troppo!

Sotto Francesca Michielin

Il Little Bob, come tutti i caschetti, è un taglio che sta bene a tutte… si adatta perfettamente al viso di ogni donna e al look di qualsiasi età… Inoltre si presta a qualsiasi messa in piega vogliate, dalla più liscia e disciplinata alla più mossa/riccia e rock!

Sotto Jessy Mendiola

Il Little Bob è un taglio spigliato, con quel certo je ne sais quois, ma con un paio di differenze fondamentali… La lunghezza è l’elemento chiave di questo taglio di capelli a caschetto versione mini… Viene tagliato all’altezza della mandibola, accarezzando il mento, per questo viene chiamato “little”… Infatti la parola più che per “piccolo” sta per “delizioso”

Sotto Lily Collins per Lancôme

Essendo il Little Bob un caschetto sempre corto, più o meno subito sotto il lobo delle orecchie, crescendo rimarrà sempre e comunque in ordine… sarà prima un classico Bob e poi un Long Bob…insomma, le lunghezze rimarranno gestibili…

Sotto Kaia Gerber

Quello che rende il Little Bob davvero interessante è la texture naturale… e inoltre il finish quasi imperfetto… Adatto per chi ha i capelli un pò ribelli… e piace sfoggiare una chioma come dicono i francesi:  au naturel

Sotto Lucy BoyntonSotto Lucy Hale

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share