Red Velvet Haircolor

La nuance per capelli giusta per riscaldare le “color addicted” in questo freddissimo inverno è ispirato ad un dolce: il Red Velvet! Un profondo rosso che ricorda la tipica torta di origine americana davvero gustosa e con delle fette spettacolari, grazie al suo pandispagna di colore rosso e dalla consistenza liscia e vellutata… Infatti le parole Red Velvet tradotte significano: velluto rosso… Un’altra volta gli haircolorist si sono ispirati al mondo del food!!!

Questo trend capelli 2019 sta iniziando a spopolare su tutti i social network non solo perché il colore è acceso e super sexy ma anche perché è super adattabile ad ogni tipologia di chioma… Basta rendersi conto dalle immagini che passano su Instagram con questo colore e che si adatta sia sui capelli lunghi e folti, su quelli corti… sui capelli lisci, sulla chioma riccia, sulle acconciature particolari o le pettinature semplici come un caschetto liscio… o un corto sbarazzino

Il colore Red Velvet dunque sta bene davvero a tutti… giocando con le sue tonalità, si può ottenere un rosso più acceso… oppure uno più ramato dallo stile bon-ton

Perché ricordate che il colore rosso del pandispagna all’interno di ogni torta non sarà mai lo stesso! Ciò che accomuna “questi rossi” è l’effetto velluto… Il velluto, come ben sapete, assume dei riflessi tridimensionali quando lo si tocca… Questa torta invece ha l’aspetto tridimensionale basata sul caratteristico spessore delle fette… E sui capelli?! Ovvio, per avere un effetto tridimensionale devono essere corposi e glossycapelli vellutati alla vista e al tatto!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Colore Pantone 2019: Living Coral

L’Istituto Pantone ha decretato il colore dell’anno… Si tratta di una tonalità corallo piena di vitalità con un accenno dorato che infonde energia e ravviva con delicatezza… Per Pantone il Colore dell’anno 2019 è: “Living Coral”Per gli esperti è considerato un colore soprattutto bello da indossare anche sui capelli! Se riflettiamo, si tratta della rivisitazione di alcuni trend di colorazione diventati virali su Instagram che avevamo già visto durante le passate stagioni… Vi ricordate il Rose Gold?! E poi il Peach Blonde?! Il Living Coral è l’insieme di tutto questo, ma in versione più strongIl look Living Coral è dedicato alla donne forti, sicure di sé e libere… Rende omaggio al rosa, il simbolo della femminilità, e si ispira ai movimenti di emancipazione femminile e difesa dei diritti delle donne… infatti il pesca ne sottolinea gli intenti… Il risultato che otteniamo è un corallo che si ispira ai caldi tramonti Il Living Coral nonostante possa sembrare un altro colore bizzarro ed eccentrico, sta bene con tutti i colori degli occhi, fa risaltare quelli azzurri e verdi, e scalda quelli marroniIl Living Coral è un inno all’ essere felici, incarna giocosità ed energia… Come dice lo stesso Istituto Pantone: Living Coral è il simbolo del nostro innato bisogno di ottimismo e attività gioiose, ed incarna il desiderio di espressione ludicaIl Living Coral è un colore energico, nutritivo, vitaminico! Senza ombra di dubbio è uno dei colori con quella allure positiva che ricorda le vibrazioni dell’estate… e quindi con largo anticipo vi possiamo dire che il corallo con tutte le sue sfumature sarà il colore predominante la prossima primavera/estate 2019

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Vanilla Lilac

La stagione autunnale è appena iniziata e già si cerca di individuare i colori che faranno tendenza e che ci accompagneranno nel periodo dei primi freddi… Tra le tante nuance che andremo pian piano a rivelare c’è una declinazione di viola che sta facendo impazzire i social!!… In realtà il “purple”, se ben ricordate, ha dominato la moda in questo 2018 essendo stato considerato da Pantone colore dell’anno… Ma si sa, il viola saturo sui capelli è sempre stato un colore difficile da proporre e non sempre adatto a tutte… Questa nuova nuance di viola si chiama Vanilla Lilac… un colore molto sfumato, sensuale, delizioso… che regala ai capelli quel tocco di viola senza stravolgere troppo la chiomaL’idea è partita dall’hairstylist canadese Chris Weber… il Vanilla Lilac è un colore che unisce in maniera morbida e non netta il biondo, il castano fumè e il viola pastelloChris Weber racconta che per ottenere un risultato del genere si cerca di schiarire le ciocche, specialmente se si tratta di capelli color castano scuro, caramello o capelli bruni… ma senza alterare completamente la radice naturale… Una volta finito il lavoro di decolorazione per ottenere una tonalità “bianco-bionda”, si cerca di ottenere un colore “viola-lavanda” molto chiaro dalle tonalità pastello… e lo si applica a partire dalla metà delle lunghezze fino alle punte dei capelli, lasciandolo in posa… Per ottenere un effetto sfaccettato che si va a fondere con il “biondo vaniglia”, si colorano le ciocche in modo alterno… si avrà inoltre un effetto più messy e voluminoso… Inoltre, a seconda se si vuol far prevalere la tonalità Lilac o il colore biondo Vaniglia… il risultato non sarà mai uguale, tenendo conto anche delle lunghezze e del tipo di taglio…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Toasted Coconut Hair

Si chiude la stagione estiva e l’autunno 2018 è già alle porte… Tutti i trend setter cercano di capire quali saranno le tendenze in fatto di colorazione per questa nuova stagione… Su Instagram sta spopolando la proposta dell’hairstylist americana  Kayluh Stewart… Secondo lei il colore di capelli dell’autunno 2018 è il Toasted CoconutQuesta novità è ispirata dalle chips di cocco, che quando vengono tostate hanno le sfumature color caramello… per l’esattezza un delicatissimo color ocra luminoso… La base brunette regala un interessante contrasto… giocando con i chiaroscuri della chioma… Questa nuova “tavolozza di colori” la si può definire anche come il risultato di un “bronde lattiginoso” che parte dalle radici scureSarà compito dell’hairstylist, miscelare bene le varie nuances per dare vita sempre ad un colore nuovo, che nonostante i contrasti risulta essere molto naturale e ben amalgamato… armonioso alla vista!… Sarà necessaria un’operazione di “blending”… cioè di sfumare il colore castano con pennellate di cioccolato, per dare maggior definizione alle lunghezze, che si vanno ad incorporare con le diverse ciocche di colore biondo acceso e biondo ghiaccio… a secondo il “grado di tostatura” che si vuole far venire fuori… Quindi il risultato non sarà mai lo stesso!!!Ancora una volta fonte d’ispirazione sono i colori della natura e non solo! La cucina, le ricette, il cibo!… La food-inspiration è una tendenza che ci portiamo dietro dall’estate 2018 con vari esempi che abbiamo già analizzato in questi mesi: “Pink Lemonade Hair”, “Fruit Juice Hair”, “Mushroom Brown Hair”, “Burnt Caramel Hair”, “Mac and Cheese Hair”… La moda di riportare sui capelli i colori del food diventerà una costante per tutto l’autunno-inverno 2018… Ora è il turno dei dolcissimi fiocchi di cocco tostati!!! E siccome Instagram sta diventando il termometro di gradimento e di diffusione di queste particolari mode da tenere sott’occhio, l’hashtag di riferimento delle “sfoglie di cocco tostate sui capelli” è: #toastedcoconuthair

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Pink Lemonade Hair

Il colore capelli che sta spopolando su Instagram è ispirato ad una delle bevande estive più rinfrescanti e amate al mondo, la Pink Lemonade… la limonata frizzante e super fresh che combina il succo di cranberry o quello di fragola con il limone

Questo colore si ispira ad una tavolozza “Juicy”, cioè che miscela diversi ingredienti che riprendono i colori della frutta… per ottenerli innanzitutto bisogna partire da una saggia decolorazione… dico saggia, perché solo mani sapienti, quindi un haircolorist esperto, può arrivare ad ottenere la giusta combinazione di di Pink e Yellow… cioè di rosa e giallo, che mescolati insieme daranno vita ad un colore luminoso e fresco

I giochi di colore possono essere diversi, ed è possibile creare una versione sempre alternativa della Pink Lemonade, con lunghezze più o meno gialle e rosa… o magari con le radici dai toni cangianti

Oppure giocare sui contrasti dei colori pastello, magari facendo prevalere la nuance cranberry… e per i più cerativi si può seguire anche la geometria del taglio… per un look moderno e originale


In poche parole, il risultato non sarà mai uguale!… A secondo l’effetto che si vuole dare si avrà una chioma più accesa, con dei colori Pop seppure ben amalgamati

Oppure si manterrà una gamma dai colori più tenui e delicati, ma che allo stesso tempo riprendono i colori della tavolozza della Pink Lemonade

Di sicuro è un colore che esalta le acconciature particolari… non facendo passare inosservato l’outfit

E la Pink Lemonade si adatta non solo ai diversi tagli, ma anche alle diverse tipologie di capelli, sia lisci che ricci


E indovinate che colorazione ha scelto Chiara Ferragni per il suo recente addio al nubilato a Ibiza?! Ovvio… la Pink Lemonade!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share