Pink Lemonade Hair

Il colore capelli che sta spopolando su Instagram è ispirato ad una delle bevande estive più rinfrescanti e amate al mondo, la Pink Lemonade… la limonata frizzante e super fresh che combina il succo di cranberry o quello di fragola con il limone

Questo colore si ispira ad una tavolozza “Juicy”, cioè che miscela diversi ingredienti che riprendono i colori della frutta… per ottenerli innanzitutto bisogna partire da una saggia decolorazione… dico saggia, perché solo mani sapienti, quindi un haircolorist esperto, può arrivare ad ottenere la giusta combinazione di di Pink e Yellow… cioè di rosa e giallo, che mescolati insieme daranno vita ad un colore luminoso e fresco

I giochi di colore possono essere diversi, ed è possibile creare una versione sempre alternativa della Pink Lemonade, con lunghezze più o meno gialle e rosa… o magari con le radici dai toni cangianti

Oppure giocare sui contrasti dei colori pastello, magari facendo prevalere la nuance cranberry… e per i più cerativi si può seguire anche la geometria del taglio… per un look moderno e originale


In poche parole, il risultato non sarà mai uguale!… A secondo l’effetto che si vuole dare si avrà una chioma più accesa, con dei colori Pop seppure ben amalgamati

Oppure si manterrà una gamma dai colori più tenui e delicati, ma che allo stesso tempo riprendono i colori della tavolozza della Pink Lemonade

Di sicuro è un colore che esalta le acconciature particolari… non facendo passare inosservato l’outfit

E la Pink Lemonade si adatta non solo ai diversi tagli, ma anche alle diverse tipologie di capelli, sia lisci che ricci


E indovinate che colorazione ha scelto Chiara Ferragni per il suo recente addio al nubilato a Ibiza?! Ovvio… la Pink Lemonade!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Mushroom Brown Hair

La scorsa settimana abbiamo visto che la nuance Burnt Caramel risulta perfetta per chi vuole scaldare il proprio castano con effetti luminosi e solari… In questo articolo invece vediamo come il colore Mushroom Brown sia invece l’ideale per chi in questo 2018 desidera un colore più freddo e aureo  una tonalità alternativa dall’alto contenuto glam!

L’ispirazione arriva dai colori del sottobosco, nelle loro tonalità più fredde… tant’è che la parola inglese “Mushroom” vuol dire fungo…  Si parte infatti da una base castana, scura o media, e si aggiungono gli highlights che vanno dal castano chiaro cenere fino al taupe e al grigio… per un look trendy e super chic!

Gli highlights “color fungo” rendono sicuramente più interessante una base naturale color castano… e più si aggiungono riflessi e più il colore risulterà sfaccettato e la chioma sembrerà più folta e corposa…

Lasciando le radici naturali si può realizzare un effetto degradé con una tonalità di castano che va a sfumare sul cenere più chiaro… Il risultato finale sarà estremamente sofisticato!

Per un effetto ancora più naturalenonostante le punte vireranno sul grigio e sul taupe… più i riflessi sono sottili, più il colore risulterà delicato e perfettamente amalgamato con la base castana…

E se dalle sfumature leggere e delicate si ottiene un castano che vira ad un biondo freddo dall’effetto quasi metallizzato… in altri casi ci si può spingere sulle tonalità più decise dove il grigio e il taupe risulteranno essere protagonisti… per un aspetto più originale e fashion!

La giusta piega è fondamentale per valorizzare al meglio questo tipo di colorazione… In questo caso lo styling perfetto sarebbe ottenere delle onde morbide… i capelli “wavy” infatti danno movimento ai riflessi cenere

E se pensiamo all’estate e alla spiaggia, anche le Beach Waves con l’effetto messy in questa stagione sono indicate…

Il colore Mushroom Brown inoltre risalta particolarmente con le acconciature elaborate, come i semi raccolti e le trecce a spina di pesce


A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Mac and Cheese Hair

Partiamo innanzitutto dal nome, cos’è il Mac and Cheese? E’ una specialità culinaria americana a base di Maccheroni conditi con una salsa al formaggio, un piatto tipico molto amato negli States… Il colore giallo acceso della salsa al formaggio è stato la fonte d’ispirazione per gli hairstylist al fine di creare questo nuovo color trend che è tanto acclamato sui social…

Questo colore a chi sta bene? Sicuramente a chi vuole ravvivare un biondo naturale per un effetto yellow shock soprattutto in previsione dell’estate, ma anche alle castane che non temono la decolorazione e vogliono cambiare colore di capelli per stupire tutti con una chioma nuovissima… Eh sì perché questa nuance è più adatta a chi ha una personalità vivace e grintosa… ma meno a chi ama le colorazioni soft…

Nonostante il colore possa sembrare eccentrico si adatta a tutti i tagli: da quelli lunghi, lisci o mossi che siano, sino ad un haircut… ad un caschetto che può essere asimmetrico oppure paro… quindi è molto versatile.

Inoltre potete anche giocare voi sull’intensità del giallo da sfoggiare e quindi stabilire se renderlo più delicato con una sfumatura più chiara oppure super shocking, come il color evidenziatore per intenderci!

Il colore Mac and Cheese sarà la tendenza ultra bright che fa subito estate!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Keune Color Limited Edition

Keune Haircosmetics per l’anno 2018 crea la nuova rivoluzionaria gamma di colori “Limited Edition”… 

Il colore così diventa “emozionale”, aldilà delle tendenze  si adegua alle esigenze della clientela, adattandosi allo stato d’animo che può essere influenzato non solo da una particolare stagione ma anche da uno specifico “mood”… Infatti l’azienda Keune punta su questa parola d’ordine: #coloryourmood … cioè: colora il tuo stato d’animo!  Flirty Pink, il rosa soft, cosiddetto Millennial Pink… una nuance che sta diventando iconica… si adatta a chi ha l’indole romantica Dreamy Beige, ovvero un Biondo Glow luminoso e avvolgente come una nuvola… E’ adatto a chi non vuole rinunciare ad avere un look modernoraffinato e brillante… Fierce Taupe, una tonalità “Nude” piena di riflessi a seconda di come la si vede con la luce… per chi vuole essere discreta ma allo stesso tempo femminile… Playful Pearl, non è il solito castano, ma una tonalità lucida ravvivata da un tocco perlescente… per chi vuole avere immediatamente un effetto fresco…  Proud Brown, per chi vuole fare un tuffo nel passato… una tonalità che conferisce un’eleganza dal gusto retrò… Adatto a chi aspira ad avere un aspetto glamour… poiché è una nuance che gioca con delle ombre dark sensuali Dunque, quale di questi colori interpreta meglio il tuo stato d’animo? Quale sarà il tuo “mood”? Sotto altri esempi dei nuovi colori Keune “Limited Edition” 2018#coloryourmood!

Sotto Flirty Pink Sotto Dreamy Beige Sotto Fierce Taupe Sotto Playful Pearl Sotto Proud Brown A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Gems Roots

Vedere i colori pastello sui capelli ormai non è poi così insolito come poteva esserlo alcuni anni fa… anzi, più andiamo avanti e più si cerca di dare un’ulteriore variante alle tonalità pastello… L’ultimo trend social che piacerà alle rainbowhair lovers (le amanti dei capelli colorati) punta sulla combinazione: capelli biondo platino più le radici pastello

Si chiama Gems Roots, perché i colori utilizzati si ispirano al mondo delle gemme, cioè delle pietre preziose e dei cristalli colorati

In questo trend, si vede affermare ancora per tutto il 2018 i capelli biondi platino, ma arricchiti da pigmenti iridescenti che catturano la luce… Un colore perlato arricchito da sfumature leggerissime lilla, verde menta e rosa pastello… che si concentrano sulle radici (mettendo da parte lunghezze e punte) per creare le sfumature di un cristallo naturale quando viene colpito dalla luce

Il biondo platino, si sa, rimane uno dei colori più amati… Ma i capelli color platino non sono tutti uguali! Oltre all’ambitissimo biondo platino cenere, a regnare sono i capelli biondi-quasi-bianchi, che possono essere la base perfetta se vuoi osare con i colori pastello!…

A creare questo colore biondo platino in versione gemma preziosa è stata la hair colourist di Las Vegas Chita Beseau, che ha deciso di applicare i colori pastello sui capelli decolorati, ma solo sulle radici! Creando una sorta di reverse balayage  colorato… L’effetto è quello di un colore che si sprigiona direttamente dalla radice, per sfumare gradualmente nel biondo a metà lunghezza… Il vantaggio delle colorazioni pastello è che sui capelli decolorati il colore tende a svanire pian piano lasciando il solo il biondo platino…

E se non si vuole un mix di colori sulle radici, si può anche optare per un’unica tonalità, quella che la cliente preferisce…


A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share