Cannes 2018, lo Chignon vince!

Lo Chignon è una di quelle acconciature che sta benissimo sia sui capelli lunghi che sui capelli medi, rendendo ordinato anche un outfit messo insieme all’ultimo secondo… Durante il Festival di Cannes di quest’anno, lo Chignon è stata l’acconciatura più gettonata sul red carpet!

Sotto Irina Shayk… con uno chignon morbidissimo ed extra naturale che rende sofisticato qualsiasi look…. se poi lo si abbina ad un make up dove il protagonista è un rossetto rosso… il tutto diventa super glamour!Sotto Sara Sampaio… con uno Chignon più complesso… infatti è costruito al suo interno con tanti mini buns… ulteriori piccoli Chignon in ordine crescente…  Sotto Stella Maxwell… La modella non ha un solo chignon ma opta per averne ben due… come se fossero appoggiati casualmente uno sopra l’altro Sotto Amber Heard… L’attrice accompagna la sua scollatura vertiginosa e sexy ad uno chignon messy che è delizioso e rende il tutto sbarazzino…  Sotto Kristen Stewart… Originale la scelta di tenere libero il suo maxi ciuffo e di legare la parte dietro con un micro chignon… Un look esclusivo e moderno!  Sotto Deepika Padukone… L’attrice indiana sfoggia un abito che gioca molto sui volumi… in questo caso è obbligatorio tenere i capelli raccolti per dare maggiore risalto a questo capo di alta sartoria… La scelta dello Chignon alto è azzeccata! Sotto Kendall Jenner… La modella sceglie uno Chignon raccolto a meta testa, lasciando due ciocche di capelli lunghi ad incorniciare il viso… L’acconciatura è resa speciale anche dall’effetto un po’ messy dato dalle puntine di capelli che spuntano fuori dallo chignon… Sotto Hailey Baldwin… Le sfumature rosa sui capelli della modella rendono lo Chignon molto di tendenza, in linea con le colorazioni del momento… L’acconciatura bicolor con il gioco di ciocche libere ai lati, oltretutto appare molto sofisticata… Sotto Rosie Huntington-WhiteleyChignon classico, lineare e semplice… che mette in risalto il colore rosso del suo intero outfit…  Sotto Kate Moss… Il suo Chignon è tra il messy e il classico, tirato sulle tempie e con la parte davanti sapientemente “cotonata” Sotto Cate Blanchett… L’attrice ha scelto per la sua acconciatura uno Chignon basso raccolto morbidamente con una riga centrale…  Sotto Araya Hargate… Lo Chignon risulta estremamente elegante con questo effetto Wettenuto basso e raccolto con la riga laterale Sotto Aishwarya Rai… Sicuramente una delle acconciature più insolite che si sono viste su questo red carpet… Uno Chignon costruito con lo stile Origami…  Sotto Julianne Moore… L’acconciatura scelta dall’attrice è alta, quasi a punta… e rispecchia un po’ lo stile orientale del momento… Si cerca di dare struttura e verticalità anche ad uno semplice Chignon… 

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Gems Roots

Vedere i colori pastello sui capelli ormai non è poi così insolito come poteva esserlo alcuni anni fa… anzi, più andiamo avanti e più si cerca di dare un’ulteriore variante alle tonalità pastello… L’ultimo trend social che piacerà alle rainbowhair lovers (le amanti dei capelli colorati) punta sulla combinazione: capelli biondo platino più le radici pastello

Si chiama Gems Roots, perché i colori utilizzati si ispirano al mondo delle gemme, cioè delle pietre preziose e dei cristalli colorati

In questo trend, si vede affermare ancora per tutto il 2018 i capelli biondi platino, ma arricchiti da pigmenti iridescenti che catturano la luce… Un colore perlato arricchito da sfumature leggerissime lilla, verde menta e rosa pastello… che si concentrano sulle radici (mettendo da parte lunghezze e punte) per creare le sfumature di un cristallo naturale quando viene colpito dalla luce

Il biondo platino, si sa, rimane uno dei colori più amati… Ma i capelli color platino non sono tutti uguali! Oltre all’ambitissimo biondo platino cenere, a regnare sono i capelli biondi-quasi-bianchi, che possono essere la base perfetta se vuoi osare con i colori pastello!…

A creare questo colore biondo platino in versione gemma preziosa è stata la hair colourist di Las Vegas Chita Beseau, che ha deciso di applicare i colori pastello sui capelli decolorati, ma solo sulle radici! Creando una sorta di reverse balayage  colorato… L’effetto è quello di un colore che si sprigiona direttamente dalla radice, per sfumare gradualmente nel biondo a metà lunghezza… Il vantaggio delle colorazioni pastello è che sui capelli decolorati il colore tende a svanire pian piano lasciando il solo il biondo platino…

E se non si vuole un mix di colori sulle radici, si può anche optare per un’unica tonalità, quella che la cliente preferisce…


A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Fruit Juice Hair

Gli hair colorist per creare nuove palette di colori prendono ispirazione dai colori della natura… E allora perché non prendere ispirazione dai frutti che mangiamo?! Abbiamo già visto la settimana scorsa che per chi preferisce le tonalità più dark, la moda tende per il Blackberry Hair (le more con una punta di blu)… Ma in vista della stagione calda e soprattutto per chi è un amante dei colori pastello, i Fruit Juice Hair sono il trend del momento!

A dare il via a questo trend capelli su Instagram è stata la hairstylist Alisha McAlister, che dopo aver creato questo colore capelli lo ha postato un articolo sul suo feed con questa motivazione: “Non sono sicura di come chiamarlo! È un mix di colori della frutta! Ho iniziato a creare questo colore pensando di fare una base e una tonalità semplici. Poi mi sono resa conto che è nato qualcosa di diverso e alle clienti è piaciuto!”… E così Alisha ha creato i Fruit Juice Hair

A chi dona questi colori dal sapore fruttato? Principalmente alle donne dai capelli biondi naturali ma anche ai castani chiari, mentre sorgono delle piccole difficoltà per quanto riguarda le donne che hanno una base castana abbastanza scura, in tal caso si richiede di decolorare i capelli per schiarirli di qualche tono per favorire la presa di colore ed ottenere una colorazione dall’anima vivace… I capelli con il colore di un frutto solo, oppure un mix di più colori diversi, è altamente personalizzabile in base al tuo incarnato e al tuo colore naturale, proprio come il colore di un frullato che cambia a seconda della frutta che ci metti!

Che siano ispirati ad un succo d’arancia tendente al Rosa Gold, con accenni di frutti di bosco… le sfumature per i capelli per la prossima estate 2018 devono essere altamente vitaminici!!! Ricapitolando… chi vuole sperimentare questa nuance può combinare diverse gradazioni di rosa caldi oppure accesi, creando un frullato di colori che si apre ad una modulazione personale delle sfumature della frutta… Inoltre la colorazione Fruit Juice Hair può essere applicata dalle radici alle punte, oppure solo sulle lunghezze ma anche su alcune ciocche della chioma… tutto sommato “la colorazione alla frutta” non è poi così eccentrica come può sembrare!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Blackberry Hair

Il Viola è il colore dell’anno 2018…  Pantone, come abbiamo già detto alcune settimane fa, ha scelto l’Ultraviolet… ma ultimamente una nuova tendenza per i capelli colorati sta dilagando su Instagram … forse più adatta per chi ha i capelli castani … ed è la tonalità: Blackberry Hair, un colore viola intenso e luminoso… ma più naturale della tonalità Ultraviolet di Pantone

A creare questo colore di capelli e ad associarlo alle more è stata Megan Schipani, hair stylist e hair colourist americana di Rockville nel Maryland che su Instagram pubblica le sue creazioni, cioè immagini di capelli colorati che particolarmente si ispirano ai frutti di bosco

Il bello di questa tonalità “mora” è che anche sui capelli scuri crea riflessi e sfumature anche senza decolorare i capelli, ma è perfetta anche se in passato avevi schiarito leggermente le lunghezze per esempio con la tecnica del balayage o dello shatush… In questo caso il colore “Blackberry” andrà a coprire i riflessi più chiari delle precedenti schiariture, regalandoti capelli colorati sfumati e tridimensionali

Cosa caratterizza in fondo il Blackberry Hair?! L’aggiunta di tocco di blu nella nuance che, come suggerisce lo stesso nome, ricorda tanto il colore delle more!


A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Reverse Balayage

C’è una tendenza per quanto riguarda la colorazione dei capelli che si sta affermando in questa stagione… le sfumature sui capelli si invertono!La famosa tecnica del Balayage si fa al contrario! Si chiama Reverse Balayage… Il Balayage tradizionale regala alla chioma un effetto baciato dal sole, andando a schiarire “strategicamente” le lunghezze… In questo caso invece di schiarire le lunghezze lasciando che le radici rimangano naturali o scure, riproducendo l’effetto schiarente del sole quando siamo al mare, la tecnica del Reverse Balayage agisce sui capelli schiarendo le radici e scurendo le punte

Il risultato che sembrerebbe innaturale, invece risulta essere portabilissimo e oltretutto moderno!… Il gioco di sfumature aiuta a rendere dinamico il colore, proprio come nel classico Balayage, ma l’esecuzione “al contrario” punta ad esaltare e a portare l’attenzione sulle radici invece che sulle punte

Come scegliere il colore di capelli giusto per il Balayage Reverse? Se il tuo scopo è quello di ottenere un effetto finale molto naturale, il consiglio è quello di non stravolgere il tuo colore, ma di agire su quello schiarendo le radici di un paio di toni. Insomma, se sei castana, bionda o rossa, il consiglio iniziale è quello di mantenere la base di partenza, in questo modo, non solo non si andrà incontro a un cambiamento radicale, ma si stresseranno meno i capelli con la schiaritura. D’altra parte il Reverse Balayage, essendo molto “soft”, è un primo step se ti stai chiedendo come cambiare o sperimentare un nuovo colore di capelli…

Inoltre questa tecnica di mantenere quanto più possibile inalterate le radici naturali, è stata applicata con diverse varianti… dal classico Balayage biondo o castano… al Balayage rosso e perfino al Balayage colorato… magari tendente al colore dell’anno l’Ultraviolet

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share