I Tagli Over 60

Il passare del tempo, inevitabilmente, si fa sentire anche sui capelli… Più gli anni aumentano, più i capelli crescono lentamente, sono più deboli e si spezzano facilmente… Per questo le donne che superano i 60 anni chiedono principalmente dei tagli corti o mediMa non solo… Molte donne, superati i 60 anni, dalla propria chioma desiderano tagli pratici, facili da mantenere e naturalmente valorizzantiSi può puntare su uno stile deciso, alla “garçonne” o su un “boule” con la nuca scoperta e i capelli più lunghi davanti e ai lati… Per chi vuole mantenere una lunghezza e più in movimento, l’ideale è il carré all’altezza dell’attaccatura del collo, o che che sfiori le spalle… Anche la frangia ringiovanisce, perché nasconde i segni del tempo… l’effetto anti-age è assicurato!

Sotto Sharon Stone… Il suo ultimo taglio è un caschetto all’altezza della mandibola declinato in un biondo caldo…Sotto Emma Thompson… Un pixie cut dalle linee arrotondate e morbide che addolcisce i suoi lineamenti…Sotto Jane Fonda…. Il suo taglio corto argento, dai volumi ben calibrati e dal piglio accattivante…Sotto Alba PariettiWavy bob dalle onde soffici, ben scolpite incorniciano il suo volto…Sotto Judy Dench… Un pixie cut spettinato che le dona ulteriormente un tocco raffinato…Sotto Sigourney Weaver… Un carré scalato, movimentato da onde soffici e scaldato da riflessi caramelloSotto Fanny Ardant… Acconciatura “curly” rendono ancora più sbarazzino il taglioSotto Ornella Vanoni… i suoi ricci ben curati sottolineano il suo aspetto elegante e ricercatoSotto Laura Morante… Un taglio medio semplice e molto casual per una bellezza che non richiede tanti sforzi come è di tendenza: “effortless”Sotto Isabella Ferrari… Un taglio scalato con una frangia lunga e spettinata che evidenzia lo sguardo intrigante…

Come il taglio, anche il colore gioca un ruolo primario per un effetto anti-età… Dunque no ai colori piatti, si dovrebbe giocare con le sfumature… Attenzione però: il colore giusto, soprattutto con l’età, dipende dalla tonalità della pelle… Per valorizzare il viso si devono tenere presenti quattro cose importanti: 1) carnagione, 2) colore e disegno delle sopracciglia, 3) quantità di capelli e 4) taglio… Con la pelle chiara e pallida stanno bene colori tenui come il ramato e il biondo non troppo chiari… Sotto Patricia Clarkson… un esempio di pelle chiara e capelli biondi ramati…

Mentre se è chiara ma con sottotono rosato, è meglio un gioco di biondi caldi come i dorati e i beige… Sotto Kate CapshawInfine, se la carnagione è olivastra o scura, bisogna puntare sui giochi di luci e ombre dal marrone al nocciola… Sotto Julia Louis Dreyfus….

Infine il tocco in più è non rinunciare al volume!… Non bisognerebbe esagerare, ma dare quel tocco di freschezza e che mimetizzi la sottigliezza dei capelli

Sotto Jessica LangeSotto Annette BeningSotto Susan Sarandon

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Courtain Bang

La Courtain Bang, cioè “la frangia a tendina” sarà una delle tendenze più virali dell’anno 2021… E’ stata ribattezzata da Jen Atkin, l’hair sylist delle celebrities: “La frangia senza ripensamenti” Di solito chi sceglie di accorciare la parte davanti della chioma non sempre riesce a gestire l’acconciatura… e si pente quasi subito del nuovo taglio… Addirittura si ha la sensazione che sembra interminabile il tempo che ci vuole per far allungare i capelli!…La Courtain Bang è in sintonia non solo con i tagli retti ma anche con i tagli molto scalati… e cresce in modo naturale senza creare scompensi nel taglio… E’ una frangia che a differenza di quelle cortissime facilita la pettinatura perché si “amalgama” bene al resto della chiomaUna delle più famose “frangia a tendina” è quella che portò lo stile sbarazzino di Brigitte Bardot in auge negli anni ’60 La Courtein Bang è abbastanza versatile da essere portata direttamente sulle sopracciglia, coprendole e facendole intravedere, per intenderci… o divisa sui entrambi i lati… E’ uno degli stili di frangia più facili da indossare e la lunghezza leggermente più lunga ai lati aiuta a evidenziare gli zigomiLa frangia, a prescindere, rende il taglio più integrante, perché focalizza l’attenzione sugli occhi… se poi si hanno dei capelli con un colore di tendenza, il risultato sarà sicuramente ancora più “modaiolo”!

Sotto Matilda DjerfSotto Camila CabelloSotto Sabina SocolSotto Dakota JohnsonSotto Hilary DuffSotto Georgia May Jagger

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Haircuts 2021

I trend dei capelli per il nuovo anno 2021 puntano sull’autenticità… I capelli saranno essenziali: mossi, ciuffi e frange, con texture e volume, ma soprattutto facili da acconciare da sole! Oggi focalizziamo la nostra attenzione dunque sui tagli corti e medi e non sulle chiome lunghe… Vediamo gli stili che andranno per la maggiore il prossimo anno… Anche se purtroppo continueremo ad indossare le mascherine, i capelli potranno essere i nostri alleati per esprimere la voglia di normalità e il desiderio di continuare a curare il nostro aspettoI nuovi haircuts  per esempio incarnano tutto ciò di cui le donne hanno bisogno in questo momento in fatto di hairstyle: la possibilità di cambiare con piccoli accorgimenti e dettagli, la voglia di essere naturali e di apparire tali, la necessità di avere una gestione semplificata dei capelli nel fai da te domestico, e finalmente la libertà di abbandonare la perfezione irrealistica. Le tendenze per l’anno 2021 esprimono la personalità delle donne, e tirano fuori la loro parte più autentica, in modo veritiero ed essenziale.

A questo proposito il caschetto mosso con frangia riassume l’unicità dei tagli di capelli che esprimono la personalità di ogni donna contemporanea… La lunghezza è media e sfiora le spalle, il movimento naturale, e la texture corposa e imperfettaIl taglio con le punte mosse… la riga centrale enfatizza la semplicità delle lineeSempre giocare con le punte mosse, ma portare tutto il volume da un lato permette di ottenere un ciuffo molto importante, che diventa protagonista del look, e viene movimentato appunto dall’effetto mosso…Il taglio scalato in fondo è adatto a ogni lunghezza di capelli… alleggerisce le punte e concentra il volume sulle radici che sono volutamente arruffate e scompigliate… Il risultato è naturale, facile, immediato…Sembra un pixie cut, ma non lo è. Lo short haircut più cool del prossimo anno dovrà essere genderless… Le sue linee sono scomposte ma i perimetri rimangono puliti… Moderno e fuori dagli schemi.. ma anche diverso dal solito e carico di grinta…I capelli ricci continueranno ad essere rivalutati nell’anno nuovo… I ricci ribelli da sempre sono considerati sinonimo di libertà, che ben si sposa con lo stato d’animo attuale… Si potrà dunque osare con tagli attuali e performanti facili da gestireIl classico Mullet anni ’80 e ’90… Il taglio rock dell’epoca ritrova oggi maggiore femminilità e grinta, mentre la manutenzione “post-taglio” rimane la più facile che si possa immaginare!… Lo avevamo già anticipato in un precedente articolo, questo sarà il taglio  più trendy dell’anno 2021!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Hacked Bob

Il nuovo taglio della stagione?! Per ciò che riguarda l’haircut, quello dell’autunno 2020 potrebbe avere già un nome: “Hacked Bob”, ovvero “Bob Hackerato”, letteralmente “il caschetto non autorizzato”!… Il nuovo modo di esibire il caschetto che spopola oltreoceano e che ci suggerisce decisamente il mood della nuova stagioneQuesto taglio non segue più strutture precise e sforbiciate nette e perfette, ma anzi segna la volontà di essere libere e selvagge… ma anche un po’ spettinate e in stile Grunge…. Prerogativa imprescindibile di questo nuovo caschetto è sicuramente la piega mossa e naturale…Perché questo Bob rivisitato non deve essere troppo definito e geometrico?…. Il motivo è presto detto… Il tempo dei tagli troppo curati e perfetti è finito… dopo mesi difficili, causa Covid, le donne reclamano tagli che donino più volume… e soprattutto “disordinati” e facili da gestirenel segno della comodità e di una libertà ritrovata che si ha paura di perdere per un nuovo “lockdown”!Per la stagione fredda in arrivo, dunque, il classico Bob o caschetto assume sembianze più ribelli, mantiene la lunghezza poco sopra o sotto le orecchie ma si “spettina” grazie a leggere scalature e giochi di texture inaspettate… Un taglio pratico dalla grande personalità… Molte celebrities sono già fans di questo nuovo Bob destrutturato pronto a scandire il ritmo della nuova stagione…

Sotto Kaia GerberSotto Jennifer LawrenceSotto Jenna DewanSotto Elsa PatakySotto Nina DrobevSotto Kate MaraSotto Olivia CulpoSotto Camilla LuddingtonSotto Lucy Hale

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Modern Mullet Haircut Versione 20/21

Non ci sono dubbi, il taglio Mullet sarà tra i grandi protagonisti dei capelli medi che detteranno tendenza nel 2021! Rivisitato dai più famosi hairstylists in chiave moderna il Mullet è pronto a prendersi la sua rivincita! A fare da apripista e a rendere attuale e contemporaneo questo taglio iconico è la cantante Miley Cyrus… Il suo taglio sta diventando imitatissimo e sui social stanno spopolando le sue tante emulazioni…

Sotto alcune immagini dai social…

Nell’immaginario collettivo, il Mullet, in quanto taglio molto sconnesso, rappresentava la voglia di rompere le righe, di far parlare di sé… Una scelta estrema per certi versi che ha segnato il look di tanti artisti e band degli anni Ottanta, pensiamo ad esempio a David Bowie in Zyggy Stardust, così come ai gruppi rock: Def LeppardBon JoviGuns N’ Roses… Lo stesso papà di Miley Cyrus, l’attore e cantante Billy Ray Cyrus negli anni ’80 sfoggiava un taglio Mullet!…Pensate, il taglio Mullet ha una storia anitichissima… risale addirittura alla preistoria quando veniva utilizzato per proteggere il collo e lasciare libera la vista… Eppure il momento di gloria del Mullet sui capelli arriva ben più tardi, a cavallo tra gli anni ’70 e anni ’80, quando il mondo musicale inizia a consacrare e a mostrare al pubblico questo nuovo taglio di tendenzaDavid Bowie grazie al Mullet ha costruito il suo look visionario Una taglio rock, insomma, che richiede senza dubbio coraggio per sfoggiarlo e che secondo gli addetti ai lavori si è confermato nel 2020 e tornerà alla grande nel 2021, perché è il taglio dei momenti impavidi della storia dove c’è bisogno di metterci la faccia! Il 2020 ci ha messi a dura prova, e c’è chi vuole affrontarlo con un look grintoso e prendere di petto anche l’anno successivo!… Non solo… il Mullet ha la particolarità di mettere in risalto i lineamenti del viso… senza scendere compromessi! Bisognerà affidarsi ad un bravo hairstylist perché il delicato gioco di volumi e lunghezze, se calcolato male, potrebbe portare ad un risultato poco soddisfacente… Dunque non è un taglio facile! Per realizzarlo sarà necessario tagliare i capelli corti ai lati del viso e vicino all’attaccatura, per poi lasciarli appena più lunghi sulla nuca, che è la caratteristica peculiare del Mullet… Le celebrities scelgono di personalizzarlo con la frangia o applicando lo stile del Mullet ai capelli già lunghi.… cioè giocando sui contrasti delle lunghezze accentuate… Lo styling wavy è quello che andrà per la maggiore… ciocche libere e ondulate sottolinearanno il carattere energico e dinamico di questo taglio

Sotto Ursula CorberoSotto Irina ShaykSotto Barbara FerreiraSotto RihannaSotto Rita Ora

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share