Baby Bang

Proiettati verso la prossima primavera/estate 2019, gli hairstylist riportano in auge la frangia… Ma a una condizione… che sia corta, anzi cortissima: Baby Bang! Un po’ come quella di Audrey Hepburn in “Sabrina” per intenderci. O come quella sfoggiata da Audrey Tatou, impreziosendo il suo famoso caschetto, nel “Il Mondo di Amelie”La frangia non tramonta ma si reinventa… Mini, volutamente ben distante dall’arco sopraccigliare è chiamata appunto Baby Bang… A testimoniare questa tendenza sono le passerelle di stagione… Gli stilisti mettono in evidenza i volti scoperti e impreziositi solo da frangette ultra short che coprono metà fronte

Sotto dalla sfilata di Miu Miu P/E 2019Sotto dalla sfilata di Mugler P/E 2019Sotto dalla sfilata di Dries Van Noten P/E 2019Sotto dalla sfilata di Prada P/E 2019Sotto dalla sfilata di Annakiki P/E 2019Sotto dalla sfilata di Fendi P/E 2019Sotto dalla sfilata di Loewe P/E 2019Sotto dalla sfila di Oscar de La Renta P/E 2019

Questo particolare taglio della frangia è studiato per essere pratico e ha il vantaggio di regalare un aspetto sbarazzino… Dello stesso parere è l’hairstylist americano Christopher Naselli che al giornale di moda Harper’s Bazaar ha dichiarato: “Sono ossessionato dalla micro frangia… È il modo perfetto per rendere un taglio di capelli moderno e per dare più luce al viso… dona un’allure edgy ma allo stesso tempo super soft“…

Sotto Sofia BoutellaSotto Emma RobertsSotto Bella ThorneSotto Alice PaganiSotto Emma WatsonSotto Bella HadidSotto Haley BennettSotto Emily GordonSotto Alison Sudol

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Splendide Over 50

Una volta, dopo una certa età, ci si tagliava i capelli per dimostrare meno anni… Il taglio corto era per “giovani non convenzionali”, dai visi particolari, o per signore mature… Oggi per le cinquantenni è cambiato tutto! Una rivoluzione che passa anche dai capelli… Non esistono più tagli per le “over” o tagli non adatti perché troppo da ragazzine… Anche il concetto di anti-age, ovvero di quel look che aiuta a dimostrare meno anni è decisamente in controtendenza!

Sotto Demi Moore… 56 anni… Ha sempre portato i capelli lunghi e lisci… 

Diciamoci la verità… si è arrivati al punto che è quasi impossibile definire l’età delle persone… avere 50 anni e oltre, significa vivere una nuova bellezza consapevole, fluida… ma in primo luogo una bellezza mentale, che rende possibile portare di tutto!

Sotto Cindy Crawford… 52 anni… con un taglio medio corposo sempre in movimento…Sotto Kim Basinger… 64 anni… Capelli con volume dalla leggera cotonatura… e con quel suo biondo sempre azzeccato che le illumina il viso…Sotto Meryl Streep… 69 anni… Con un taglio scalato, dalla piega non definita… messy e sbarazzina…

Ormai le over 50 non hanno paura di sfoggiare i capelli lunghi, come ci insegnano le celebrities…. Ci si rende conto di come la rivincita della chioma fluente sia già compiuta… Tagli destrutturati, pieni, da tenere leggermente spettinati, lo styling per eccellenza che li rende ancora più portabili….

Sotto Susan Sarandon… 72 anni… sempre fedele al suo color rame… con uno styling riccio e mosso…Sotto Julianne Moore… 57 anni… Leggermente ondulati… rendono l’acconciatura ancora più contemporanea…Sotto Sarah Jessica Parker… 53 anni… Ha sempre avuto i capelli lunghi… ma soprattutto è stata lei a “diffondere” la moda del Bronde….Sotto Liz Hurley… 53 anni… Con una chioma curatissima, non ha mai trasgredito in colori eccentrici ed sempre rimasta legata alle sfumature bionde…Sotto Michelle Pfeiffer… 60 anni… Le sue scelte stilistiche sono sempre state sofisticate… e la sua “tonalità di biondo” non l’ha mai tradita!…Sotto Monica Bellucci… 54 anni… Fin da quando ha iniziato la sua carriera ha sempre portato i capelli lunghi… e non ha mai “abbandonato” i colori delle sue origini… Rispecchia la classica bellezza mediterranea… genuina e disarmante…

Non ci sono più regole, se non quella di tirare fuori il meglio da ciascuna età… Parola d’ordine: sentirsi bene dentro il proprio corpo….

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

The Fashion Awards 2018

In attesa dei prossimi red carpet che inaugureranno l’anno nuovo, l’anno 2018 è stato chiuso in grande stile da uno degli eventi più attesi del fashion system: “The Fashion Awards 2018”, che si è svolto la scorsa settimana al Royal Albert Hall di Londra… un evento che premia le personalità e le aziende che hanno contribuito in modo eccezionale all’industria della Moda durante gli ultimi dodici mesi… Vi proponiamo le acconciature delle celebrities che potrebbero ispirare i vostri looks per le festività che sono ormai alle porte

Sotto Kendall Jenner… Uno chignon con la riga in mezzo con qualche ciocca laterlae libera…Sotto Rita Ora… con uno degli accessori per capelli che farà tendenza per tutto il prossimo 2019, il maxi cerchio, in questo caso firmato da PradaSotto Kaia Gerber, la figlia di Cindy Crawford… che ha vinto il premio come “Migliore Modella 2018”… anche lei opta per uno chignon diviso dalla riga centraleSotto Kate Moss… Capelli sciolti con un accenno di riga laterale, dall’aspetto leggermente Messy… ma del resto è lei l’icona indiscussa dello stile “Grunge”Sotto Sara Sampaio Lunghissimi, liscissimi, ordinati e dall’aspetto GlossySotto Lana Del ReyCapelli dal taglio medio, con riga centrale… Segue la tendenza del Long BobSotto Uma Thurman… Sceglie un elegante mezzo raccolto altoSotto Penelope Cruz… Uno degli chignon più belli visti su questo red carpetAlto, elaborato, da gran diva!Sotto Noomi Rapace… Un look rock interpretato con un taglio asimmetricoSotto Suki Waterhouse… Un pettinatura che evoca gli anni ’60… con la parte alta della chioma cotonataSotto Georgia May Jagger… La figlia di Mick Jagger sfoggia dei capelli di un color fucsia acceso… in puro stile Pop come il tailleur rosa che indossaSotto Gabrielle Caunesil… Una ponytail alta, che ulteriormente slancia la sua figura…Sotto Cindy Bruna… Stavolta lo chignon alto lo vediamo sui dei capelli ricciSotto Jourdan Dunn… Stavolta lo chignon è basso… ed è tiratissimo… con un accenno di riga laterale…Sotto Poppy Delevingne… Un’acconciatura che evoca gli anni d’oro di HollywoodOnde morbide e capelli lucidissimiSotto Eva Herzigova… Un taglio medio su più layers… Le onde stavolta hanno uno style più mossoSotto Cressidra Bonas… Un doppio chignon dall’aspetto improvvisato… Un raccolto quasi sciolto dalle ciocche lasciate libere… Forse una delle acconciature più insolite, ma allo stesso tempo “più naturali” di questo red carpetSotto Naomie Harris… Sfoggia un carré perfetto… che segue la famosa tendenza di quest’anno 2018 che ormai sta finendo, dello stile “Glass Hair”

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

New Bob Hairstyles

Chiamatelo Bob, Carrè, Lob, alla garçonne… Trasformabile, camaleontico, trasversale… il taglio Bob nel 2019 compirà 110!!! Per nostra fortuna le donne d’inizio ’900 si liberarono dall’assurda convinzione che la femminilità facesse rima con l’avere una lunga chioma… e meno male che all’epoca ci diedero un taglio! Nei successivi decenni il caschetto è diventato segno distintivo per alcune mastodontiche icone di stile… e nel corso degli anni gli hairstylists lo hanno saputo reinventare stando sempre al passo con la moda delle varie epoche… Rispetto agli altri tipi di tagli non c’è partita!!! Dritto, sfilato, asimmetrico, con frangia o senza, cotonato, ultra pettinato, mosso o messy… a metà strada tra il liscio natural e l’ondulato vintagealle spalle, ad altezza delle orecchie o del mentoil Bob da 11 decadi non cede il passo in fatto di “sexytudine”! Il tempo non gli è nemico, anzi… Lo consacra in ogni epoca, perché lui, sa reinventarsi senza perderne in freschezza. Probabilmente anche per i prossimi 110 anni!!! Allora vediamo come oggi sono le “Bob Influencer”, cioè le tante celebrities ci propongono il caschetto come un’acconciatura “à la page”!!! Ecco i Bob più famosi dell’anno 2018

Sotto Carey MulliganBob lineare ed elegante, dove risalta la lucentezza del capello e i lineamenti raffinati del viso…Sotto Gigi Hadid… Taglio all’altezza del mento, capelli tutti all’indietro dal leggero effetto wet ma che non perde volume… un Bob contemporaneo che rispetta le tendenze del momento…Sotto Jourdan Dunn… Nonostante la morbidezza dell’acconciatura, il taglio definito non è stravolto ma è ben bilanciato… Sotto Kate Hudson… le onde morbide e ben strutturate donano al suo Bob una romantica aria “Boho”Sotto Kerry Washington… Super liscio e lucido, in questo caso il Bob è volutamente interpretato con lo stile “Glass Hair”Sotto Emma Stone… Questo “Shapely Bob” è uno dei più richiesti e dei più moderni che si vedono in circolazione… Le cornici frangiate rendono smussate le estremità del viso… Sotto Alexa Chung… è una delle “It Girl” più ossessionate dal Bob… ed è stata una delle prime a portarlo con delle leggere waves, per addolcire gli spigoli del suo volto…Sotto Kate Bosworth… sfoggia un caschetto dallo stile un po’ vintage… dall’aria chic da vera diva glamourSotto Anne Hathaway… Un Bob super fresco… la linea laterale le permette di portare i capelli dietro l’orecchio lasciando scoperto il suo viso perfetto…Sotto Rosamund Pike… Un Bob contemporaneo con delle moderne flat wavesSotto Clemence Poesy… Un Bob voluminoso e pieno, un po’ scompigliato e intenzionalmente messySotto Emma Roberts… Il lungo e ampio ciuffo obliquo crea movimento a questo elegantissimo carrèSotto Hayden PanettiereClasssico Bob “tondeggiante”, dove il taglio e la precisione sono fondamentali…Sotto Camilla Belle… con un Long Bob con le punte all’insù d’ispirazione anni ’90Sotto Julianne Hough… Un delizioso Bob con la frangia in stile PariginoSotto Emilia Clarke… Un carrè diviso rigorosamente dalla riga centraleSotto Lauren Conrad… Un caschetto con degli accenni sul ciuffo alto di flat wavesSotto Olivia PalermoL’acconciatura “easy” e non troppo perfetta camuffa il taglio netto del suo Long Bob dove le lunghezze sfiorano la clavicole…Sotto Lily Collins… Un Bob sofisticato in puro stile Bon-tonSotto Kim Kardashian… Da tutte le riviste di moda, dai social network… da chi si occupa di tendenze… il suo taglio è stato giudicato il miglior Bob dell’anno 2018!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Il nuovo Shag Haircut

Il taglio di capelli detto “Shag”, di cui in passato abbiamo già parlato, è nato alla fine degli anni ’60, inventato da Paul McGregor, hairstylist di New York che tagliò i capelli a Jane Fonda per la prima volta nella fatidica “forma shag” e da quel momento in poi quello sarebbe diventato un taglio iconico, e riproposto nei successivi decenni… Infatti fu molto popolare negli anni ’70 e negli anni ’80… e anche oggi e per il prossimo 2019 torna di grande attualità come alternativa ai popolarissimi Bob, Wob e Lob…. Si tratta di un taglio dall’anima punk-rock in cui le lunghezze sono molto scalate più corte ai lati del viso e sulla sommità del capo, più lunghe sul retro Lo Shag adatto alle “acconciature movimentate”, segue le ondulazioni naturali oppure viene proposto con delle waves che sottolineano la destrutturazione del taglio..Lo Shag è uno dei tagli che può avere svariate declinazioni che hanno come fattore comune appunto il movimento… L’alleggerimento delle ciocche che vengono sfilate a varie lunghezze enfatizza il risultato dinamico e scompigliato, per un look “wild” ma allo stesso tempo moderno e contemporaneoQuesto taglio sfilato, nonostante il finish spettinato ed audace, è adatto a qualsiasi tipo di capello… Dona volume ai capelli fini e aiuta a controllare i ricci indomabili. Viene poi riproposto in ogni lunghezza: dal lungo, al medio, al corto, all’estremo pixiePerò bisogna rivolgersi ad un parrucchiere esperto per cercare il giusto equilibrio, perché ogni tipo di capello e ogni forma di viso ha il suo “shag” ideale

Sotto Freja Beha ErichsenSotto Halle Berry

Sotto Suki WaterhouseSotto Edie CampbellSotto Karlie KlossSotto dalla sfilata di Carven Autunno/Inverno 2018/2019Sotto dalla sfilata di Alberto Zambelli Autunno/Inverno 2018/2019Sotto dalla sfilata di Marni Autunno/Inverno 2018/2019

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share