50 Sfumature di Rosso

I capelli rossi in natura, rispetto ai biondi e ai castani, sono una vera rarità… Tuttavia, sono tante le donne che, prima o poi, sperimentano questa variazione in base al proprio colore di partenza… La maggioranza infatti si chiede quale sfumatura di rosso scegliere… Perché la tavolozza che comprende i rossi è davvero variegata e per tutti i gusti!Quando si parla di capelli rossi, spesso si immaginano chiome fiammanti e per niente naturali. Eppure di “rossi” ce ne sono una marea!… Basta solo scegliere quello più adatto. Quindi, se state pensando di rivoluzionare la vostra chioma o ravvivarla un po’, il consiglio è quello di preferire qualcosa di naturaleper non allontanarsi troppo dalla base d’origineIl Red Brown, il rosso con i riflessi marroni… è uno dei più gettonati sulle passerelle… Elegante e discreto si amalgama bene sia sulle castane che sulle biondeIl Red Foliage… è il colore che prende ispirazione dalle venature delle foglie secche… Un rosso che ha quel caldo tocco di giallo oro, delle foglie più chiare, e più scuro e deciso, di quelle che mostrano tonalità più bruciate, come il marrone terracotta, o terra di SienaIl Red Fiery Dragon… le fiamme di un drago sulla chioma… riflessi di fuoco che accendono la chioma fino alle punte… tridimensionali e dinamiche…Il Biondo Veneziano, che in realtà è chiamato “Rosso Tiziano”… Si tratta infatti di una precisa tonalità di “biondo ramato” dall’effetto glossy, cioè l’effetto lucido che riflette bene la luce del sole…Il Red Burgundy… il rosso con riflessi ciliegia che senza dubbio da la sua massima espressione sulle basi scure…Il Red Chocolate… Un cioccolato con il gusto del peperoncino… Un rosso che scalda i marroni e non solo… elegantissimo dall’aspetto estremamente naturale…Il Red Broux… è un colore che mescola i riflessi rossi con la tonalità del castano per dare movimento al colore di base… Tra tutte le sfumature del rosso, il Broux è un’alternativa impercettibile, un alleato per chi vuole un tocco di rosso senza eccessi…Il Red Copper… Una tonalità di rame scuro che sfocia quasi sul bronzo… Maestoso e ricco di pigmento… è un colore pieno che soddisferà le amanti del rosso… perché non è troppo acceso ma rientra nella scala dei rossi che troviamo anche in naturaIl Red Ginger… un rosso dalle sfumature allo zenzero… un rosso intenso dai toni doratiraffinato ma molto chiaro e, indubbiamente, quasi aranciato… forse uno dei più difficili da portare…Il Red Spicy Cinnamon… un rosso dalle sfumature color cannella… molto trendy se proposto con la tecnica del balayage perché sfrutta le sottili sfaccettature di diverse nuance per raggiungere la tonalità appunto della cannella…Allora, che rosso scegliere??? Come si è visto la tavolozza che contiene il rosso è infinita… per tutti i gusti!… Certamente tutte queste cromie saranno assolutamente di tendenza per l’anno 2021 Un ruolo fondamentale lo ha l’haircolorist che consiglierà la tonalità giusta e la tecnica più appropriata per applicarla… tenendo conto del colore di partenza e del tono di pelleNon solo, non si dovrà sottovalutare il taglio e lo styling che dovrà valorizzare al massimo la colorazione rendendola unica e particolare…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Red Velvet Haircolor

La nuance per capelli giusta per riscaldare le “color addicted” in questo freddissimo inverno è ispirato ad un dolce: il Red Velvet! Un profondo rosso che ricorda la tipica torta di origine americana davvero gustosa e con delle fette spettacolari, grazie al suo pandispagna di colore rosso e dalla consistenza liscia e vellutata… Infatti le parole Red Velvet tradotte significano: velluto rosso… Un’altra volta gli haircolorist si sono ispirati al mondo del food!!!

Questo trend capelli 2019 sta iniziando a spopolare su tutti i social network non solo perché il colore è acceso e super sexy ma anche perché è super adattabile ad ogni tipologia di chioma… Basta rendersi conto dalle immagini che passano su Instagram con questo colore e che si adatta sia sui capelli lunghi e folti, su quelli corti… sui capelli lisci, sulla chioma riccia, sulle acconciature particolari o le pettinature semplici come un caschetto liscio… o un corto sbarazzino

Il colore Red Velvet dunque sta bene davvero a tutti… giocando con le sue tonalità, si può ottenere un rosso più acceso… oppure uno più ramato dallo stile bon-ton

Perché ricordate che il colore rosso del pandispagna all’interno di ogni torta non sarà mai lo stesso! Ciò che accomuna “questi rossi” è l’effetto velluto… Il velluto, come ben sapete, assume dei riflessi tridimensionali quando lo si tocca… Questa torta invece ha l’aspetto tridimensionale basata sul caratteristico spessore delle fette… E sui capelli?! Ovvio, per avere un effetto tridimensionale devono essere corposi e glossycapelli vellutati alla vista e al tatto!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share