Velvet Mania

In questo mese di febbraio 2018 si afferma una nuova tendenza per quanto riguarda gli accessori moda per capelli: la Velvet Mania… L’uso degli accessori in velluto per le acconciature sta diventando virale!… Un po’ questa tendenza anticipa gli accessori floreali tipicamente primaverili e i turbanti estivi che vedremo nei prossimi mesi… Il velluto è più consono a questo periodo, e fa assumere a qualsiasi raccolto o semi-raccolto un tono chic e romantico

Basta un nastro di velluto nero o colorato per formare un bel fiocco tra i capelli… e realizzare una Low Ponytail… 

L’hairstylist Guido Palau ha realizzato appositamente per la sfilata della stilista Tory Burch dei maxi fiocchi di velluto nero per raccogliere le code basse delle modelle… Sotto alcuni scatti… Le versioni delle Ponytail con i Velvet Ribbons ovviamente possono essere svariate… Sotto alcune celebrities, che hanno scelto di personalizzare la loro semplice Ponytail con un tocco sofisticato di velluto… Quindi questa è la prova che è un accessorio adattissimo per le grandi occasioni e per sfilare sui red carpet

Sotto Gwyneth Paltrow Sotto Kate MiddletonSotto Sienna Miller Sotto Margot Robbie 

Ma come mai hanno così tanto successo gli accessori in velluto per capelli?! Le motivazioni dietro la riscoperta di questo trend sono molteplici e innanzitutto, comprendono un ritorno agli anni ’90 che sta influenzando il nostro modo di vestirci e di pettinarci… Non è un caso la passione riscoperta per gli Scrunchies che nella variante vellutata aggiungono un tocco inaspettatamente glamour all’acconciatura anche per gli outfit più informali…… 

E ovviamente la modalità di applicare un accessorio di velluto sui capelli è praticamente infinita… la variante Velvet può essere applicata sui cerchietti, elastici, fermagli… ma la verità novità di quest’anno sono le fasce e i turbanti


A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Butter Blonde Haircolor

Partendo dal presupposto che il biondo è la nuance che ha più sfumature riproducibili… tra le più portabili… e tra le più richieste… Le diverse tendenze dell’haircolor per l’autunno-inverno 2017-2018 scommettono su una particolare gradazione di biondo definita Butter Blonde… tradotto letteralmente: Biondo Burroso

L’anno scorso spopolava il Biondo Platino… Il Butter Blonde trattasi di un biondo un pizzico più caldo che va a rimpiazzare la tendenza frozen del passato inverno…

Il Butter Blonde si caratterizza per riflessi caldi e decisamente Glow l’effetto luminoso è garantito… giusto in linea con la moda del voler “illuminare” qualsiasi look (make up, accessori, abiti), partendo magari proprio dai capelli… Ha un allure diversa rispetto al biondo platino, poiché l’effetto frozen a volte può risultare piatto… Si tratta di una particolare nuance bionda che si adatta bene anche a chi ha come base un castano naturale, per un risultato finale che permette di rendere il viso più radioso…Chi non vuole sfoggiare  tinte in color block (tinta unita) che risultano particolarmente difficili da gestire in quanto soggette all’effetto ricrescita, può optare per una versione multisfaccettata su tutte le ciocche, lasciando leggermente in primo piano le radici al naturale per rendere la distribuzione del colore su tutta la lunghezza dei capelli meno artefatta…
Gli specialisti dell’hairstyling suggeriscono per la stagione fredda autunno-inverno 2017-2018 di puntare sulla tecnica di colore Palm Painting… con cui realizzare uno styling dal mood naturale… Il Butter Blonde può essere ricreato sulla chioma grazie all’uso di colorazioni che giocano con sfumature discrete tono su tono oppure di qualche gradazione più chiara rispetto alla base di partenza

Sotto Gigi Hadid Sotto Ashley Olsen Sotto Sienna Miller Sotto Blake Lively Sotto Chiara Ferragni 

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Shiny Waves

In linea con la tendenza del momento di riprendere le acconciature classiche e di riproporle in chiave moderna… se nel precedente articolo abbia già detto che la tecnica delle Finger Waves (che si ispira alla tecnica “Marcelling”) è dilagante… oggi proponiamo uno stile che si avvicina molto a quel concetto di “Onde”… le Shiny Waves

Hanno fatto il loro debutto nelle sfilate Fall-Winter 2017-2018… dove gli hairstylists hanno lasciato alle spalle le Beach Waves, con quello stile Messy, casual e disordinato che ha tenuto testa finora, ma che poco si adatta a certe proposte stilistiche, che vogliono in futuro una donna glamourestremamente femminile ed elegante

Le Shiny Waves sono pronte a conquistare le nostre acconciature con il loro fascino retro-chic… Questo tipo di onda è infatti di ispirazione vintage… arriva direttamente dagli anni ’50 e piace perché segue un ritmo ben preciso… nulla a che vedere con la forma dei boccoli, che sono singoli… Non si tratta infatti di un’unica onda, ma di un tappeto di waves mixate insieme per un risultato dinamico e sofisticato… La vera innovazione è nel finishing… Infatti è Shiny, perché la capigliatura deve essere lucida per l’appunto… e la texture deve risultare compatta

Sotto Rosie Huntington

Sotto Jessica Alba Sotto Eva Mendes Sotto Sienna Miller Sotto Amanda Seyfried Sotto Jessica Chastain A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share