Skunk Hair

La tendenza dei capelli Skunk, in realtà nasce negli anni ’90… in piena epoca Grunge portare i capelli bicolore era considerato un segno distintivo tipico dell’anticonformismo della cultura musicale di quegli anni

Sotto Christina AguileraSotto Avril LavigneSotto Gwen Stefani

La moda Skunk Hair deve il suo nome alla caratteristica pelliccia bicolore di un buffo mammifero…. infatti Skunk, in inglese, significa puzzola!!! In sostanza, si tratta di sfoggiare una chioma di due diverse tonalità, possibilmente in forte contrasto cromatico, quindi una molto chiara, l’altra molto scura…

La prima regola degli Skunk Hair è che non ci sono regole! I capelli bicolore, infatti, non seguono una precisa linea guida… la tendenza vede solamente una sezione di chioma di un colore diverso da quello naturale… Ovviamente, la nuance in questione deve essere vibrante, estrosa e senza limiti! Fra le giovanissime questo stile ha letteralmente fatto breccia nei loro cuori e sono sempre di più le ragazze che si convertono ai capelli bicolore… Basta farsi un giro su Instagram o su Pinterest che si possono trovare tante idee su come accostare i colori a contrastoGli Skunk Hair, ovviamente, si possono ottenere solamente mediante un procedimento di decolorazione… Questo significa che la sezione di chioma da voi scelta per essere colorata in maniera semipermanente dovrà prima di tutto essere depigmentata facendo in modo che la nuova nuance attecchisca. Ovviamente, per lavori di questo genere, il consiglio è sempre quello di affidarsi a un parrucchiere esperto che possa consigliarvi al meglio e, soprattutto, che non rischi di rovinare i vostri capelli!!!Dunque il revival dell’epoca Grunge e dell’estetica ribelle tipica degli anni ’90 è ufficialmente in corso… E anche le protagoniste del panorama musicale attuale cercano di evocare questo tipo mood

Sotto Billie EilishSotto Dua LipaSotto Francesca Michielin

E non solo nell’ambito musicale, ma i capelli bicolore sono portati alla ribalta anche dal cinema con il nuovissimo film della Disney: “Cruella”… la stilosa ed intrigante versione del personaggio Crudelia De Mon interpretato dall’attrice Emma Stone

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Armocromia e “Color Code”

L’Armocromia è l’arte di “decifrare” i propri colori naturali per valorizzarsi al meglio… ed è considerata una vera e propria scienza… Ormai è diventata un fenomeno nella Moda, nel make-up… così come nell’hairstyling… I colori che si abbinano bene alla pelle e agli occhi sono importanti quando si parla di capelli… Quali sono le regole? Come capire se un colore di capelli è davvero valorizzante oppure no?Decifrare il proprio “Color Code”, il codice dei propri colori… è la base di partenza determinante per studiare ogni look… fondamentale capire la “sostenibilità” della pelle, ovvero quali cromie può effettivamente reggere senza contrasti stridenti… Anzitutto la distinzione è tra una pelle a predominanza fredda oppure calda… Questa differenza si capisce velocemente accostando un foulard argento e uno oro al volto L’argento spegne moltissimo le pelli calde, che brillano con l’oro… viceversa, l’oro ingrigisce le pelli fredde, che invece risultano lunari con l’argento… Già questo è un primo indizio per capire se il colore, qualunque esso sia, dovrà avere riflessi caldi dorati oppure restare a sottotono freddo, blu o ghiaccio Ogni pelle può permettersi di spaziare tra chiaro e scuro, luce e ombra, a patto di mantenerne i sottotoni giusti, quindi senza spostarsi di troppo sulla “scala del calore” e non colore… Infatti è importante capire che per arrivare a scegliere un colore ottimale bisogna comprendere che parlare di caldo e freddo è una cosa diversa dal parlare del chiaro e scuroFatta questa premessa sulla “temperatura” passiamo ai colori… e in particolare l’Armocromia relativa al colore dei capelli

Sotto i “Biondi Vanigliati”Charlize Theron, Jennifer Lawrence e Michele Williams.

I biondi più luminosi, freddi e glaciali come l’ice o il platino, ricchi di pigmenti bianchi e blu… e desaturati di giallo e oro, illuminano le pelli più chiare e fredde… Bisogna fare attenzione se si hanno le vene blu, il tono appena rosato e ci si abbronza difficilmente…

Sotto i “Biondi Dorati”: Gisele Bundchen, Gigi Hadid e Scarlett Johansson.

Viceversa, i biondi dorati, champagne, con evidenti percentuali di miele e gold si sposano al meglio con le pelli color pesca… E per lo stesso motivo, funzionano bene anche sulle pelli più scure…

Sotto i “Castani Luminosi”: Jessica Alba, Emily Ratajkowski e Alessandra Ambrosio.

Stesso discorso di color-match per i castani luminosi: i nocciola medio chiari, i marron glacé, così come i castani più scuri ma accesi da shatush, degradè o balayage nella color palette dei caramello, birra, miele, bronzo e dintorni, valorizzano i sottotoni delle pelli dorate, quelle dai toni olivastri, così come di chi si abbronza facilmente o delle pelli etniche

Sotto i “Castani Cenere”: Keira Knighteley, Dakota Johnson e Kate Middleton.

Al contrario i castani cenere, dai riflessi bluastri e tartufo, dusty, sono ideali su le pelli che restano chiare, rosate e olivastre fredde, con occhi tendenzialmente chiari, azzurri e verdi… ne accendono la luminosità, così come i toni freschi della pelle, evitando di farla sembrare spenta o grigiastra

Sotto i “Rossi”: Jessica Chastain, Emma Stone e Zendaya.

Il rosso è la nuance più difficile da portare… Sulla ruota dei colori il rosso è opposto al verde… ciò significa che tende ad enfatizzare i toni verdastri di ogni carnagione, specie le olivastre… Ormai il principio dovrebbe essere assimilato: rossi cinnamon, cannella, speziati light, arancioni o biondi miele o fragola si armonizzano bene con le pelli chiarissime… Viceversa, i rossi profondi, velluto, vin brulé, mirtillo possono essere ben “sorretti” da pelli scure…

Sotto i “Neri”: Adriana Lima, Rooney Mara e Rihanna.

Il nero è un “non colore” che crea altissimo contrasto su ogni pelle… Questo significa che, portato “assoluto”, dona sia alle pelli chiarissime e lunari, a cui regala un’allure ancora più glaciale, quasi gotica… che alle pelli più scure e olivastre che rende ancora più intense e sexy…

Per maggiori informazioni su come scegliere il colore perfetto e per avere una consulenza di Armocromia per i tuoi capelli, vienici a trovare in salone, saremo lieti di darti qualsiasi delucidazione…

Il salone “Diamoci Un Taglio” di Roberto Dimartino
si trova a Santa Croce Camerina (RG), in Via Caucana 82/A
Per contattarci potete chiamare il numero: 0932821855
oppure scrivere alla nostra Email:
info@robertodiamociuntaglio.it

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Golden Globe 2019

Lunedì 7 Gennaio si è svolta a Beverly Hills la 76esima edizione dei Golden Globe… Sul red carpet, oltre ai vestiti magnifici anche le acconciature e il make up sono stati sotto ai riflettori, regalandoci il giusto spunto per le tendenze da seguire in questo 2019 che è appena iniziato…

Sotto Lady Gaga… con un raccolto particolare reso “magico” dalla colorazione celeste sui capelli biondi eterei abbinata all’abito… E anche il trucco occhi sfumato nei toni dell’azzurro non tradisce il beauty look da principessa…Sotto Julia Roberts… Trucco nude e capigliatura leggermente ondulata Sotto Anne Hathaway… con una piega super liscia che mette in evidenza lo sguardo sottolineandolo con matita e mascara neroSotto Amber Herd Cascata di boccoli… enfatizza la sua bocca con un rossetto rosso vibrante!Sotto Jessica Chastain Coda alta, quasi “a punta”… che allunga il suo ovale…Sotto Charlize Theron… con un biondo super luminoso valorizzato da un’acconciatura sofisticata lucida sul retro e più morbida sulla parte frontale…Sotto Nicole KidmanRaccolto Bon Ton, valorizzato da un fiocco in velluto nero…Sotto Emma Stone… Si ispira al beauty look anni ’20 dell’attrice Carol Lombard il suo make up total pink… Delicata anche l’acconciatura…Sotto Emily Blunt… Uno smokey eyes metalizzato illumina lo sguardo… e come acconciatura sfoggia uno chignon raccolto grazie ad una trecciaSotto Penelope Cruz… che sfoggia un raccolto classico tirato ai lati e leggermente cotonato alle radici…Sotto Julianne Moore… con una semplice coda bassa si contrappone al suo vestito particolarmente complesso…Sotto Amy Adams… che non si smentisce mai con le sue morbide onde portate tutte da un lato… ormai infatti questa acconciatura sta diventando il suo marchio di fabbrica… Prensenta un incarnato glow e labbra nudeSotto Sofia Carson Maxi bun alto e un acceso rossetto rossoSotto Caitriona Balfe… Due maxi mollette impreziosiscono il suo wavy BobSotto Rosamunde Pike Chignon classico con riga al centro e trucco nudeSotto Lili ReinhartSmokey eyes rosso e labbra nude e stavolta lo chignon ha la riga di latoSotto Jamie Lee Curtis… con un taglio corto sbarazzino sfoggia un look total whiteSotto Lucy Boynton… con un Bob leggermente mosso, che anche quest’anno sarà “ossesione” delle celebritiesSotto Laura Harrier… con una coda a mezza altezza divisa da una riga centrale…Sotto Camilla Belle… con uno smokey eyes a “mascherina” sfumato sulle tonalità del verde… sfoggia un’acconciatura sleek, lucida e tiratissima…Sotto Sandra Oh… con un’acconciatura d’ispirazione vintage...Sotto Jodie Comer… con un raccolto morbido alla “Jane Austen”… e il suo make up è altrettanto essenziale e discreto….Sotto Carly Steel… con una coda alta folta ed elegantissima… Sotto Joanna Newsom… con un morbido Lob decorato da una spilla gioielloSotto Irina Shayk… con il taglio medio più ambito dell’anno… il Bob ultraliscio effetto glass hair

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

New Bob Hairstyles

Chiamatelo Bob, Carrè, Lob, alla garçonne… Trasformabile, camaleontico, trasversale… il taglio Bob nel 2019 compirà 110!!! Per nostra fortuna le donne d’inizio ’900 si liberarono dall’assurda convinzione che la femminilità facesse rima con l’avere una lunga chioma… e meno male che all’epoca ci diedero un taglio! Nei successivi decenni il caschetto è diventato segno distintivo per alcune mastodontiche icone di stile… e nel corso degli anni gli hairstylists lo hanno saputo reinventare stando sempre al passo con la moda delle varie epoche… Rispetto agli altri tipi di tagli non c’è partita!!! Dritto, sfilato, asimmetrico, con frangia o senza, cotonato, ultra pettinato, mosso o messy… a metà strada tra il liscio natural e l’ondulato vintagealle spalle, ad altezza delle orecchie o del mentoil Bob da 11 decadi non cede il passo in fatto di “sexytudine”! Il tempo non gli è nemico, anzi… Lo consacra in ogni epoca, perché lui, sa reinventarsi senza perderne in freschezza. Probabilmente anche per i prossimi 110 anni!!! Allora vediamo come oggi sono le “Bob Influencer”, cioè le tante celebrities ci propongono il caschetto come un’acconciatura “à la page”!!! Ecco i Bob più famosi dell’anno 2018

Sotto Carey MulliganBob lineare ed elegante, dove risalta la lucentezza del capello e i lineamenti raffinati del viso…Sotto Gigi Hadid… Taglio all’altezza del mento, capelli tutti all’indietro dal leggero effetto wet ma che non perde volume… un Bob contemporaneo che rispetta le tendenze del momento…Sotto Jourdan Dunn… Nonostante la morbidezza dell’acconciatura, il taglio definito non è stravolto ma è ben bilanciato… Sotto Kate Hudson… le onde morbide e ben strutturate donano al suo Bob una romantica aria “Boho”Sotto Kerry Washington… Super liscio e lucido, in questo caso il Bob è volutamente interpretato con lo stile “Glass Hair”Sotto Emma Stone… Questo “Shapely Bob” è uno dei più richiesti e dei più moderni che si vedono in circolazione… Le cornici frangiate rendono smussate le estremità del viso… Sotto Alexa Chung… è una delle “It Girl” più ossessionate dal Bob… ed è stata una delle prime a portarlo con delle leggere waves, per addolcire gli spigoli del suo volto…Sotto Kate Bosworth… sfoggia un caschetto dallo stile un po’ vintage… dall’aria chic da vera diva glamourSotto Anne Hathaway… Un Bob super fresco… la linea laterale le permette di portare i capelli dietro l’orecchio lasciando scoperto il suo viso perfetto…Sotto Rosamund Pike… Un Bob contemporaneo con delle moderne flat wavesSotto Clemence Poesy… Un Bob voluminoso e pieno, un po’ scompigliato e intenzionalmente messySotto Emma Roberts… Il lungo e ampio ciuffo obliquo crea movimento a questo elegantissimo carrèSotto Hayden PanettiereClasssico Bob “tondeggiante”, dove il taglio e la precisione sono fondamentali…Sotto Camilla Belle… con un Long Bob con le punte all’insù d’ispirazione anni ’90Sotto Julianne Hough… Un delizioso Bob con la frangia in stile PariginoSotto Emilia Clarke… Un carrè diviso rigorosamente dalla riga centraleSotto Lauren Conrad… Un caschetto con degli accenni sul ciuffo alto di flat wavesSotto Olivia PalermoL’acconciatura “easy” e non troppo perfetta camuffa il taglio netto del suo Long Bob dove le lunghezze sfiorano la clavicole…Sotto Lily Collins… Un Bob sofisticato in puro stile Bon-tonSotto Kim Kardashian… Da tutte le riviste di moda, dai social network… da chi si occupa di tendenze… il suo taglio è stato giudicato il miglior Bob dell’anno 2018!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Festival di Venezia 2018

La scorsa settimana si è conclusa la 75° Mostra del Cinema di Venezia… Tante celebrities hanno sfilato sul red carpet, e quest’anno il concetto di base che le ha accomunate è stato: “Less is more!”… Infatti per quanto riguarda i loro hairstyles si sono viste poche scelte eccentriche: molti raccolti classici, mezzi raccolti essenziali, tagli medi, qualche taglio corto moderno, capelli sciolti dove in alcuni casi l’effetto wet ha fatto la differenza… e tanti chignon nel segno della raffinatezza e soprattutto senza accessori particolari, quasi a mettere in risalto la bellezza dello stile “naturale”… Qui sotto troverete tanti esempi di acconciature da cui prendere ispirazione per ogni occasione…

Sotto Lady GagaSotto Araya HargateSotto Natalie PortmanSotto Stacy MartinSotto Violante PlacidoSotto Dakota JohnsonSotto Barbara PalvinSotto Cate BlanchettSotto Tilda SwintonSotto Victoria MagrathSotto Emma MarroneSotto Greta FerroSotto Sara SampaioSotto Ludovica BizzagliaSotto Emma StoneSotto Cristiana CapotondiSotto Hikari MoriSotto Hofit GolanSotto Naomi WattsSotto Paz VegaSotto Giorga e Greta BertiSotto Carolina CrescentiniSotto Claire FoySotto Clemence PoesySotto Gaia WeissSotto Olivia HamiltonSotto Sveva AlvitiSotto Izabel GoulartSotto Jasmine TrincaSotto Celine Sallette

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share