Milano Fashion Week F/W 2020/2021

La Milano Fashion Week Fall/Winter 2020/2021 ha portato con se il brio e l’entusiasmo della creatività e della bellezza Made in Italy, con gli stilisti che hanno presentato le loro nuove collezioni del prossimo autunno/inverno… Un’occasione in cui la città si è animata di nuovi colori, nonché un’occasione unica per respirare a pieno il mondo variegato e affascinante della moda. Come di regola, non solo gli abiti, ma anche il make-up e gli hairtstyles delle top model sono sotto tutti i riflettori… I looks vengono considerati le anticipazioni modaiole delle prossime stagioni… ecco sotto quali sono state le acconciature più gettonate!…

Sotto dalla sfilata di Versace… Look grunge-chic… In stile Nineties ma non troppo!… La pelle è naturale, gli occhi e le labbra appena truccati. I capelli sono raccolti in una ponytail bassa e leggermente dall’effetto wetSotto dalla sfilata di Philipp Plein… Capelli pixie pettinati all’indietro con flash di colore fluo che “sborda” sulla parte frontaleSotto dalla sfilata di Antonio Marras… Letteralmente è un filo da cucito quello appoggiato sull’occhio delle modelle a formare un “ghirigoro”… Le chiome sono delle creazioni coutureI raccolti sono attraversati da fitte file di punti fatti a macchina, proprio come tessuti grezzi imbastiti… Hanno dedicato giorni a cucire in fasce e pannelli intere ciocche di capelli insieme con punti da cucito e una volta assemblati, li hanno avvolti intorno ai capelli incorporando quelli veri, raccolti in trecce decor… Gli esperti hanno decretato questo hairstyle una delle acconciature più originali delle sfilate…Sotto dalla sfilata Dolce & Gabbana… Se nelle loro passate edizioni avevamo visto sui capelli delle loro modelle fiori, corone e fiocchi di enormi dimensioni… quest’anno gli stilisti siciliani propongono la chioma Maxi!Voluminosa e senza accessori, ricci liberi e corposiSotto dalla sfilata di Giorgior ArmaniQuesti raccolti non hanno bisogno di mostrare particolari “orpelli”… sono semplicemente fissati lateralmente e la parte rimanente crea un ciuffo improvvisato lasciato libero di cadere sulla fronte…Sotto dalla sfilata di Etro… Una donna naturalmente bella, apparentemente senza make-up e con i capelli raccolti in uno chignon basso… Dall’aspetto essenziale e minimal… volutamente in netto contrasto con i laboriosi capi che indossa…Sotto dalla sfilata di Moschino… Una moderna versione di Maria Antonietta 3.0, con altissime parrucche XXL… Il focus è sugli occhi, grazie ad un eyeliner allungato, il tutto addolcito da un velo di blush rosa sulle guance. Sotto dalla sfilata di Fendi… Una donna dai guizzi rètro, grazie a delle labbra color vinaccia consumate ai bordi… I capelli tiratissimi all’indietro e fissati da una fascia intrecciata… Look molto austero!Sotto dalla sfilata di Prada… Gli occhi sono accentuati da una linea grafica dal finish metallico sopra la palpebra mobile… I capelli, invece, sono lisci portati all’indietro e schiacciati leggermente sulle tempie e dal mood nipponicoSotto dalla sfilata di Vivetta… Una ragazza combattuta tra lo stile punk e quello da bambola… Capelli iper leggeri, raccolti in una coda che copre le orecchie e che, dietro, fluttua leggermente mossa. Occhi grunge, tempestati da un tripudio di paillettes messe al contrario… invece di truccare le palpebre, si decorano le occhiaie!!!…Sotto dalla sfilata di Emilio Pucci I capelli sono slicky nella parte alta, extra-lisci e setosi sulle lunghezze, rigorosamente portati all’indietro come se fossero legati…. Il make-up e gli accessori richiamano gli anni Novanta…Sotto dalla sfilata di Max Mara… Un look tra il gipsy e il rock… Gli occhi sono bordati da uno smokey eyes effetto smudged… mentre, tra i capelli effetto messy, spuntano piccole treccine legate con dei lacci di stoffa di recupero…Sotto dalla sfilata di MarylingUna frangetta spettinata che svela, una volta che la modella si volta una treccia XXL impeccabile e pulita… Sul fronte del make-up, un leggero bagliore metallico al centro della palpebra mobile illumina il viso…Sotto dalla sfilata di PhilosophyLa chioma divisa in due da una riga laterale… e i capelli iper-voluminosi spostati solo da un lato… Per il make-up protagonisti sono gli occhi bold… lo stilista si è ispirato ad uno dei look adottati da Patty Pravo negli anni SettantaSotto dalla sfilata di Gucci I capelli sono naturalmente ondulati, dall’effetto super-messy del “day afetr hair”I cerchietti sono modaioli e toccano stili estremi… da quello ricco di cristalli abbinato agli orecchini… a quello semplicissimo con fiorellini in netto contrasto con stile punk dell’outfit

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

British Fashion Awards 2019

La scorsa settimana sono stati consegnati gli Oscar della Moda 2019… La serata, come da tradizione, si è celebrata al Royal Albert Hall di Londra, alla presenza di star internazionali, stilisti e modelle… I BFA, ovvero i British Fashion Awards hanno premiato come ogni anno coloro che si sono distinti nel corso degli ultimi 12 mesi nel campo del Fashion System… Ovviamente tutti i riflettori del Mondo erano puntati sulle celebrities che hanno sfilato sull’ultimo red carpet dell’anno… I vari looks che le star hanno sfoggiato sul tappetto rosso potrebbero essere delle idee da seguire di hairstyle, make-up in combinazione con i rispettivi out-fit… e magari da cui trarre ispirazione per le imminenti festività… Sotto vediamo gli esempi più significativi nei dettagli…

Sotto Cate Blanchett… Testimonial di ArmaniLabbra pink in primo piano e sulle palpebre un ombretto color champagne dal finish shimmer… Per i capelli, un raccolto voluminoso, con riga laterale, incornicia il trucco soft…Sotto Rita OraMake-up grafico declinato nei toni di un bluette dal finish satinato. A rifinire il tutto?! Il taglio corto, mosso, effetto wet, e finto spettinato… Ultra moderna!Sotto RihannaBoxer braids, le treccine richiamano come forma le catenine di strass dell’abito… A darle luce al viso, il suo immancabile glow creato con giochi sapienti di illuminanti e polveri dorate. Luminosità anche sulle palpebre, intensificate da un tratto nero di eyeliner… Tutto realizzato con i prodotti della sua celebre linea di make-up: Fenty BeautySotto Poppy Delevingne… Un raccolto Bon Ton ispirato agli anni ’60… Come Make-up sceglie di brillare abbinando al suo prezioso collier un ombretto dove si intravedono i glitter nei toni argentatiIl resto è nude. Molto sofisticata!Sotto Lily James… punta ai toni metallici come il rame e l’oro per il suo make-up. La stessa nuance “bronzo” ripresa sui capelli e anche sull’abito. Il wave bob sdrammatizza il maxi fiocco del vestito…Sotto Irina Shayk… che appare sul red carpet con un trucco ultra soft, un velo di gloss sulle labbra e un leggero ombretto nude. Per i capelli sceglie un semplice chignon con i capelli portati tutti indietro… Less is more! Sotto Julia Roberts, accompagnata da Giorgio Armani, a cui hanno dato il premio alla carriera come miglior stilista… L’attrice, come sempre, sfoggia il suo magnifico sorriso, valorizzato da un rossetto fragola. Sulle palpebre un ombretto shiny color silver. A portare un tocco glamour, le grandi waves sui capelli, ben definite e texturizzateSotto Zara Larsson… Un Glass Bob, “taglio a vetro”, color pesca con le radici pinky a contrasto… e sugli occhi solo un black eyeliner grafico. Una bella e intrigante combinazione!…Sotto Emilia Clarke… Ancora protagonista l’eyeliner nero sugli occhi, questa volta dal tratto generoso. L’attrice rapisce l’attenzione col suo sguardo ben marcato e il viso illuminato da bagliori dorati e labbra glossate che riprendono i toni dell’abito. I capelli sono raccolti in una coda bassa con la riga centrale, dall’effetto wetSotto Pixie LottCapelli biondo platino da “Gran Diva” ai quali ha abbinato uno sguardo bold dato ciglia finte extra long e sulle palpebre sfumature argento…Sotto Elsa Hosk… Sguardo magnetico che incornicia le sue iridi chiare in uno smokey eyes dai toni ramati… L’acconciatura ha un piglio rétro con coda alta e onde vintage su un latoSotto Lady Mary… I capelli con delle sfumature rosa sono fissati ai lati con delle forcine a vista creando un contrasto… Il make-up degli occhi è in “en pendant” con la chioma… sulle palpebre sfumature rose gold e ciglia nere extra longSotto Arizona Muse… Capelli effetto slicked che bene si abbinano al completo di taglio maschile che indossa… Eyeliner ben allungato “a punta” verso l’esterno e una spolverata di ombretto silver dal finish satinato mettono in risalto lo sguardo…Sotto Sara Sampaio… A spiccare sono le labbra rosse, super luminose, che risaltano sulla sua pelle ambrata… Lo sguardo è valorizzato da un ombretto dal finish shimmer, nei toni ramati. A rifinire il tutto la chioma extra long, sciolta, e movimentata da piccole onde flatSotto Chiara Ferragni… E’ stato creato un semiraccolto con una coda alta, lasciando libero il resto… le lunghezze sono morbide e texturizzate, creando un’acconciatura con capelli mossi sulla nuca… Sulle palpebre l’ombretto verde metallizzato riprende gli stessi colori del vestito

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Milano Fashion Week SS 2020

E’ appena iniziata la stagione autunnale che già si pensa alla primavera e all’estate del prossimo anno… Non facciamo in tempo a mettere di lato i vestiti leggeri che le case di Moda ci anticipano cosa indosseremo nelle prossime stagioni calde… E i capelli?! Quali saranno le acconciature da cui trarre ispirazione e magari da provare subito, senza aspettare il 2020! Ecco tutte le novità più salienti tratte dalle passerelle della Milano Fashion Week Spring/Summer 2020

Sotto dalla sfilata di Armani… Il trionfo del gioco degli intrecci, che ormai sta diventando il suo marchio di fabbrica per quanto riguarda le acconciature. Torchon micro o più grandi fissati con piccoli elastici danno vita a un look costruito ma al contempo spettinato.Sotto dalla sfilata di MissoniDecori floreali minimal di una bellezza eterea e bohémien ispirata agli anni ’70 e alla coppia Jane Birkin e Serge Gainsbourg.Sotto dalla sfilata di Antonio MarrasTrecce decorate con tessuto che riprende le acconciature delle principesse giapponesi…Sotto dalla sfilata di AlbagiaAcconciature realizzate con un wet look nella parte iniziale della testa e in movimento sulla parte posteriore con un effetto ondulato, realizzato con oli.Sotto dalla sfilata di FendiDouble Bun un po’ arruffati di ispirazione anni ’90. In stile fumetto Sailor Moon, informali e easy chic, facili da replicare.Sotto dalla sfilata di Max Mara… L’hair look ha preso ispirazione da Nova, la rivista politicamente radicale e provocatoria degli anni ’70, che sosteneva il potere delle donne. Trecce pratiche e forti, da portare con un capellino trendySotto dalla sfilata di Moschino… Abiti ispirati ai dipinti e all’arte del grande Picasso… e i capelli raccolti in uno stretto chignon. La chioma è colorata anzi dipinta a mano dal team di hairstylist di GHD.Sotto dalla sfilata di Versace… Qualche ciocca decoro sulla fronte… hairstyle wet e tirato indietro… e anche questo stile sta diventando un marchio di fabbrica di casa Versace.Sotto dalla sfilata di Blumarine… I capelli sono liberi ma allo stesso tempo con un tocco di eleganza sulla parte anteriore con un accenno di struttura.Sotto dalla sfilata di MarniLe acconciature più scenografiche e appariscenti acconciature viste durante questa fashion week milanese… I capelli quasi costruiti e impregnati di malta in cui sono imprigionati fiori.Sotto dalla sfilata di Maison Martin Margiela Il focus è sul capello iper lavorato, strutturato ad hoc, con l’uso anche di extension.Sotto dalla sfilata di Anteprima… È stata realizzata una low pony tail leggermente spettinata nella parte alta in modo da lasciare dei baby hair liberi, e con delle sezioni di capelli che si annodano e incrociano sulla lunghezza della coda come a simulare un intreccio.Sotto dalla sfilata di AnnaKikiCoda alta laterale con ciuffo scultura.Sotto dalla sfilata di Dolce & GabbanaRaccolto morbido a volte accompagnato da accessori quali foulard svolazzanti.Sotto dalla sfilata di Ermanno ScervinoFinger Waves, onde sofisticate di ispirazione anni ’20.Sotto dalla sfilata di Prada La parte anteriore tirata, lucidata e “appiccicata” alla testa, da l’allure rétro e androgina.Sotto dalla sfilata di Iceberg… Propone acconciature futuristiche… Il colore degli occhi dai toni pastello si deposita anche sulle ciocche… come ad interpretare dei moderni graffiti urbani.Sotto dalla sfilata di United Colors of Benetton… Segue il trend del momento del Wet Look… Capelli con la riga di lato, con qualche ciocca che sfugge alla struttura e cerca di occupare la fronte.

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Caschetto Sfilato

Pratico, divertente, leggero, solare… queste sono le caratteristiche del Caschetto Sfilato… Questo è il taglio dell’estate 2019 per eccellenza che continua a conquistare le teste di tante celebrities… In vacanza lo style dinamico risulta essere comodo e versatile… e questo tipo di taglio esprime subito movimentonon è noioso, ed è un’iniezione di leggerezza per viso e capelli

Sotto Cara Delevingne, testimonial della recente campagna pubblicitaria di Puma… La modella non poteva accontentarsi di un bob liscio da “brava ragazza”… Doveva, a modo suo, rompere le righe… E così anche le sfilature del suo caschetto risultano rocke portato tutto da un lato le conferisce ancora più grinta

Sotto Kate Moss per la nuovissima campagna pubblicitaria di Giorgio Armani Autunno/Inverno 2019/2020Il caschetto qui ha evidenti scalature che lo rendono subito elegante e sofisticato La frangia rende il viso più intrigante e non fa perdere leggerezza ai lineamenti, anzi aggiunge un tocco di gusto contemporaneo… Un taglio moderno, questa è una vera anticipazione fra le tendenze che vedremo nelle prossime stagioni…

Il Caschetto Sfilato non deve mettere alla prova la nostra abilità di realizzare la piega perfetta… infatti non si sconsiglia uno styling troppo forzato che toglie lo spirito naturale a questo look… ma allo stesso tempo il risultato ottenuto è il giudice severo della bravura del parrucchiere!

Sotto Jessica Chastain

Le scalature del taglio richiedono un sapiente uso di forbici… Infatti la scalatura, oltre a essere sinonimo di un lavoro correttamente eseguito, è un dettaglio tecnico molto importante per dare risalto al contorno del taglio che perderebbe di definizione e di volume soprattutto sulle lunghezze…

Sotto Drew Barrymore

Insomma, dietro a questa apparente semplicità c’è un lavoro certosino!… In generale la bellezza del caschetto è la sua allure fresca e naturale. Inoltre è il desiderio di tutte, avere un taglio “a zero manutenzione”, soprattutto quando il caldo non invoglia a usare il phon e la piastraIl caschetto sfilato si presta alle alte temperature, mettete di lato dunque i ferri del mestiere, servono solo dei prodotti per disciplinare il crespo… In vacanza si consiglia vivamente di asciugare i capelli al sole, il caschetto si porta tutto spettinato o mosso da leggere beach waves… Sia per i capelli lisci sia per quelli ricci si consiglia di pettinarli e di applicare delle creme da giorno idratanti che nutrono e danno texture alla chioma

Sotto Hailey BaldwinSotto Scarlett JohanssonSotto Alexa ChungSotto Karlie KlossSotto Vanessa HudgensSotto Lucy BoyntonSotto Emily BluntSotto Emma Roberts

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Milano Fashion Week A/I 2019-2020

Non solo abiti e accessori, sulle passerelle della Milano Fashion Week autunno-inverno 2019/2020 va in scena anche la bellezza… Acconciature e make-up possono essere di ispirazione subito, senza bisogno di aspettare la prossima stagione fredda… Si potranno dunque sperimentare le nuove tendenze immediatamente!… Vediamo dunque le ultimissime anticipazioni…

Dalla sfilata di Versace… I capelli sembrano incastrati tra gli accessori… e infilati tra le collane… e i fermagli sono “appoggiati” e usati più come elementi di decoro che per creare delle vere e proprie acconciature… Dalla sfilata di Giorgio Armani… Tutta la chioma raccolta in acconciature realizzate con micro intrecci che girano su se stessi… quasi a simulare dei ricami importanti… Dalla sfilata di Fendi… Il ciuffo flat tira baci dall’allure rétro anni ’30… La texture è totalmente wet e i capelli dietro sono fermati in una coda bassa contemporanea…Dalla sfilata di Misssoni… Un look grafico e androgino quello creato da Anthony Turner per Moroccanoil… Gli styling sono due: questo è il primo con una lunga e folta frangia finta dalla forma arrotondata Sempre dalla sfilata di Missoni… Il secondo look creato da Anthony Turner: una coda perfettamente flat con un maxi basettone boyishDalla sfilata di Roberto Cavalli Lunghezze tirate ai lati con una texture leggermente wet… e con la parte davanti un po’ alzata… Dalla sfilata di Blumarine… Una sola forcina tiene a bada la chioma messy… Spettinata, ma allo stesso fresca… Dalla sfilata di IcebergCiuffo scultura di ispirazione giapponese… elemento dominante sui capelli ultralisci… Dalla sfilata di Moschino… Le modelle hanno sfilato con mega parrucche da presentatrici TV anni ’70… Parrucche iper voluminose e cotonate dagli styler GHD Dalla sfilata di Prada Lunghe trecce ispirate al personaggio di Mercoledì Adams… Un mix tra sacro e profano, tra romantico e dark… Dalla sfilata di Gucci… Ogni modella ha una sua personale acconciatura che si mescola con gli accessori e in certi casi con il make-up… Il filo conduttore è un apparente stile gotico che rende ancora più “drammatico” il look… Dalla sfilata di Max Mara… Una treccia alla francese con le radici voluminose tirate indietro… A testimoniare che nell’anno 2019 torneranno di tendenza le trecce… più degli chignon, che invece sono stati i protagonisti nelle scorse stagioni…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share