Chin Lenght Bob

“Il taglio è l’accessorio di bellezza per eccellenza…
L’unico di cui una donna non può separarsi anche di notte…”

Questo è quello che ha dichiarato John Nollet, l’Hairstylist che ha realizzato il Chin Lenght Bob di Monica Bellucci, qualche giorno prima del suo compleanno… L’attrice, in completo giacca e pantalone bianco abbinato ad una camicia nera trasparente, ha sfoggiato un nuovo caschetto corto, lasciandosi alle spalle anni ed anni di look con i capelli lunghi… e tutto si è svolto in occasione della sfilata dei suoi amici stilisti Dolce & Gabbana, durante la recente Milano Fashion Week. Inutile dire quanto il suo look ci abbia guadagnato in freschezza. Monica insieme al suo parrucchiere, non ha scelto il classico Blunt Bob che arriva a metà collo, ma la sua versione più estrema, corta all’altezza del mento e dalle punte arrotondate… Infatti Chin Lenght Bob, vuol dire letteralmente: caschetto all’altezza del mentoJohn Nollet ha realizzato per i suoi 55 anni un taglio su misura che le “liftasse” il viso e che, allo stesso tempo, le illuminasse il colore intenso dei suoi capelli… Il risultato?! Un Bellucci-carrè strepitoso!… Très chic!!! Il Chin Lenght Bob potrebbe essere un escamotage beauty per camuffare una frangia che cresce lentamente… Senza dubbio è un taglio che può essere inserito a pieno titolo tra gli hairstyle anti-age che tolgono anni dal viso… Ma, soprattutto, un anticipo di tendenza dei tagli proposti dai saloni per questo autunno-inverno 2019/2020… Sotto alcuni esempi di celebrities che recentemente hanno già scelto il famoso caschetto “che sfiora” il mento… con diverse variazioni stilistiche da cui prendere ispirazione!

Sotto Rita OraSotto Kaia GerberSotto Lucy BoyntonSotto Jodie FosterSotto Anja RubikSotto Cate BlanchettSotto Diane KrugerSotto Jennifer LawrenceSotto Keira KnightleySotto Rosamund PikeSotto Emilia ClarkeSotto Lucy HaleSotto Jaimie AlexanderSotto Jenny MccarthySotto Charlize TheronSotto Christina Aguilera

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Wet Look Anni ’90

Il ritorno degli anni ’90 sui capelli, non è evidente solo per l’uso degli accessori di ispirazione “nineties”, come gli elastici foderati, i famosi Scrunchies… o i mega fermagli diffusi ultimamente da tutte le case di Moda… ma si può vedere anche in uno stile particolare di acconciatura che è rispuntata con grande fervore nelle ultime sfilate e su tutti i red carpet… Si tratta del Wet Look l’hairstyle effetto bagnato, non solo pensato per la stagione estiva, ma lo vedremo anche nei prossimi mesi, e le ultime passerelle autunno/inverno 2019/2020 confermano questo revival… Pensate che negli anni ’90 una delle prime donne viste sfoggiare questo tipo di look elegante e raffinato, ma molto “alternativo” per quell’epoca, sia durante i servizi fotografici e sia in occasione dei red carpet, fu la principessa Lady Diana

Sotto Lady Diana fotografata da Mario TestinoSotto Lady Diana durante un evento di beneficenza

Quessto sta a dimostrare che il Wet Look è un’acconciatura totalmente “trasversale”… adatta sia per outfit casual e modaioli… e indicata anche per le occasioni esclusive dove si vuole apparire glamour e sofisticateCapelli lunghi, medi o cortisciolti, semi raccolti, raccolti in chignon o in ponytail… o addirittura con un ulteriore effetto messy… non importa… c’è un giusto effetto bagnato per tutte!

Sotto Bella Hadid per VersaceSotto Barbara Palvin per la rivista GQSotto Kim Kardashian con un moderno Wet Wavy Long BobSotto Rita OraSotto Selena GomezSotto sempre Selena Gomez per la rivista CosmopolitanSotto Julianne HoughSotto Emma WatsonSotto Carey Mulligan per la rivista Harper’s Bazaar
Sotto Lucy HaleSotto Cara Delevingne per Stella McCartneySotto Kendall Jenner per Chanel con uno Wet Chignon a conchigliaSotto Miriam LeoneSotto Chiara FerragniSotto sempre Chiara Ferragni con una Wet Ponytail Sotto Taylor Swift dimostra che non sempre bisogna portare indietro i capelliSotto Gigi HadidSotto sempre Gigi Hadid per PradaSotto Amber HeardSotto sempre Amber Heard con un Messy Wet HairlookSotto Bella HeathcoteSotto Rihanna per la rivista VOGUE

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Scrunchies Mania

L’ultima trovata riguardo gli accessori per capelli di tendenza dell’estate 2019 porta le “nineties vibes” alle stelle! Infatti il prorompente ritorno di alcune mode viste negli anni ’90, ha riportato in auge gli Scrunchies… I capelli dell’estate 2019 ameranno questi maxi elastici colorati che portano un tocco di estro sulle chiome modaiole e le rendono alternative… Adatti alle pettinature su capelli lunghi e sui capelli medi… sono “gli alleati” perfetti per seguire i trend più attuali… e le acconciature del momento, dalle più semplici alle più complesse… Amatissimo dalle celebrities, tra le tante anche l’influencer Chiara Ferragni, gli scrunchies si candidano ad essere l’accessorio vincente tra le tendenze moda dell’estate 2019… Ma non solo. I capelli raccolti con lo scrunchie si portano sempre e in tutte le occasioni, dalle più formali alle grandi occasioni…

Sotto Chiara FerragniSotto Hailey BaldwinSotto Jennifer LopezSotto Rita OraSotto Bella Hadid

Ci sono tantissime varianti di scrunchies colorati e Instagram, ovviamente, potrebbe essere una fonte di ispirazione senza fine… Esistono scrunchies con foulard per impreziosire un’acconciatura semplice… come un mezzo-raccolto o una ponytail Si possono trovare scrunchies leopardati o zebrati per le più audaci… glitterati o neon da scegliere per una serata in discoteca, ma anche la versione più classica nera, bianca, color nude o pastello che si abbina alla perfezione con qualsiasi outfits…  E addirittura esistono gli scrunchies che riprendono la fantasia dell’abito indossato!Ma una delle ultimissime tendenze da segnalare è sicuramente il lavoro di due stilisti americani, Shelly Horst e Dryw Scully, che hanno creato una vera linea di Scrunchies a forma di nuvola!… Chiamati Cloud Scrunchies… stanno diventando virali!.. Un vero e proprio accessorio per capelli che non vuole più solo essere un semplice elastico che disciplina le lunghezze ma una decorazione fatta e finita per coronare di colore in modo etereo, raffinato ed incanto la chioma

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Ricci d’Estate

E’ cosa risaputa che tra i capelli ricci e l’estate non c’è mai stato un grande “feeling”… per un semplice motivo: il nemico numero uno del riccio è il sudore, che appiattisce il riccio privandolo della sua elasticità… Infatti se si desidera avere un riccio curato, esteticamente perfetto, per tutta l’estate, è indispensabile preservare la salute del capello durante le frequenti esposizioni al sole, quindi si consiglia di abbondare sempre con prodotti solari protettivi e nutrienti, anche in versione spray per facilitare le applicazioni durante il giorno e maschere ristrutturanti da fare dopo la spiaggia

Sotto Emmy Rossum

Insomma la cura che va dedicata ai capelli ricci è fondamentale… per non ritrovarsi con una massa informe e crespa! Innanzitutto lo shampoo, che deve essere scelto specificamente per capelli ricci, mentre il balsamo non deve essere troppo pesante e soprattutto sarebbe meglio applicarlo solo sulle punte per non appesantire il tutto…

Sotto Jasmine Sanders

Per quanto riguarda l’asciugatura, utilizzare un diffusore per il phon, magari applicando prima una mousse o un prodotto termo-protettivo ed elasticizzante… Infine, si può applicare del gel per definire al meglio le ciocche e il riccio…

Sotto Shay Mitchell

Ormai dunque non è poi così difficile gestire i ricci, grazie anche a prodotti in grado di domarli, rendendoli più morbidi e gestibili… Il merito va soprattutto alla Moda che li ha riportati in auge stimolando gli hairstylist a studiare tagli e acconciature specifiche, abbiamo visto una grandissima varietà di forme: dal riccio naturale, ad un effetto very curly, a capelli afro… Quest’anno le tessiture diventano multiformi e prendono ispirazione dalla street culture

Sotto dalla sfilata di Louis Vuitton Spring/Summer 2019Sotto Bella HadidSotto dalla sfilata Moschino Spring/Summer 2019 Sotto Halle Berry

Sotto dalla sfilata di Etro Spring/Summer 2019Sotto Selena GomezSotto dalla sfilata di Mango Spring/Summer 2019Sotto Rita Ora

Inoltre, Bob e Lob, vere acconciature must have del momento, hanno dato un grosso aiuto perché si prestano alla perfezione non soltanto alle onde ma anche ai ricci… Ormai non è più difficile giocare con forme e lunghezze, grazie anche al ritrovato taglio Shag, ovvero “lo scalato ad arte” che riesce a dare una forma anche alle teste ricce più indomabili… Questa tendenza non esclude la frangia, che anche quest’anno potrà essere indossata anche da chi ha i capelli molto mossi e ricci

Sotto Greta FerroSotto Valeria GolinoSotto ZendayaSotto Alanna Arrington

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Le mollette non mollano!

Pare che oggi le mollette per capelli abbiano molto da dire… Ebbene sì, le mollette non mollano! Sarà che quest’anno si riprenderanno le tendenze in voga negli anni ’90… o sarà che si ci mettono pure le “influencer” a dettare la moda in fatto di acconciature e soprattutto a rivalutare i fermagli come accessori assolutamente da avere: must have!… In cima alla lista delle clips-addicted appare, infatti, l’imprenditrice e blogger italiana Chiara Ferragni che nel front row della sfilata Versace AI 19/20 pochi giorni fa si è mostrata con i capelli raccolti da una coppia di mollette luminoseSotto sempre Chiara Ferragni con i fermagli firmati con la “medusa” di VersaceUn look, quest’ultimo, molto amato anche dalla modella e influencer Alexa Chung che sceglie spesso di impreziosire il suo long bob con mollette vintage… In versione più informale… o molto più ricercata per impreziosire un raccolto con un fermaglio di diamanti firmato BulgariOppure in versione più spiritosa con un fermaglio di cristalli Swarovski che formano una scritta… proprio a voler riprendere la moda degli anni ’90 La disposizione delle mollette dipende molto dal viso della persona e dalla lunghezza dei capelli… meglio averli medio-lunghi per raccolti e acconciature più creative… ma vi garantiamo che anche sui tagli corti le mollette in alcuni casi riescono a dare quel “tocco alternativo”

Sotto Kristen Stewart

Con le mollette si riescono a creare diversi look e a volte si può totalmente reinterpretare un taglio… anche con la scelta dei fermagli insoliti!

Sotto Olivia Culpo

Dunque libera la fantasia con questi accessori… che inoltre potrebbero anche “controllare la pettinatura”… e questa è un’altra caratteristica che rispecchia gli anni ’90, dove tutto era molto clean… Si possono scoprire nuca, orecchie, fronte: tanti look diversi ma assolutamente sempre studiati ad hocGiocare con le forme e i materiali… che siano fermagli semplici o griffati… l’importante è personalizzare il proprio stile

Sotto Solange KnowlesSotto Hailey BaldwinSotto Bella HadidSotto Rita OraSotto Emmy RossumSotto Kaia GerberSotto Edie Campbell per la sfilata di Simone Rocha PE 18/19Sotto Sarah PaulsonSotto Elle FanningSotto Rihanna

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share