The Fashion Awards 2018

In attesa dei prossimi red carpet che inaugureranno l’anno nuovo, l’anno 2018 è stato chiuso in grande stile da uno degli eventi più attesi del fashion system: “The Fashion Awards 2018”, che si è svolto la scorsa settimana al Royal Albert Hall di Londra… un evento che premia le personalità e le aziende che hanno contribuito in modo eccezionale all’industria della Moda durante gli ultimi dodici mesi… Vi proponiamo le acconciature delle celebrities che potrebbero ispirare i vostri looks per le festività che sono ormai alle porte

Sotto Kendall Jenner… Uno chignon con la riga in mezzo con qualche ciocca laterlae libera…Sotto Rita Ora… con uno degli accessori per capelli che farà tendenza per tutto il prossimo 2019, il maxi cerchio, in questo caso firmato da PradaSotto Kaia Gerber, la figlia di Cindy Crawford… che ha vinto il premio come “Migliore Modella 2018”… anche lei opta per uno chignon diviso dalla riga centraleSotto Kate Moss… Capelli sciolti con un accenno di riga laterale, dall’aspetto leggermente Messy… ma del resto è lei l’icona indiscussa dello stile “Grunge”Sotto Sara Sampaio Lunghissimi, liscissimi, ordinati e dall’aspetto GlossySotto Lana Del ReyCapelli dal taglio medio, con riga centrale… Segue la tendenza del Long BobSotto Uma Thurman… Sceglie un elegante mezzo raccolto altoSotto Penelope Cruz… Uno degli chignon più belli visti su questo red carpetAlto, elaborato, da gran diva!Sotto Noomi Rapace… Un look rock interpretato con un taglio asimmetricoSotto Suki Waterhouse… Un pettinatura che evoca gli anni ’60… con la parte alta della chioma cotonataSotto Georgia May Jagger… La figlia di Mick Jagger sfoggia dei capelli di un color fucsia acceso… in puro stile Pop come il tailleur rosa che indossaSotto Gabrielle Caunesil… Una ponytail alta, che ulteriormente slancia la sua figura…Sotto Cindy Bruna… Stavolta lo chignon alto lo vediamo sui dei capelli ricciSotto Jourdan Dunn… Stavolta lo chignon è basso… ed è tiratissimo… con un accenno di riga laterale…Sotto Poppy Delevingne… Un’acconciatura che evoca gli anni d’oro di HollywoodOnde morbide e capelli lucidissimiSotto Eva Herzigova… Un taglio medio su più layers… Le onde stavolta hanno uno style più mossoSotto Cressidra Bonas… Un doppio chignon dall’aspetto improvvisato… Un raccolto quasi sciolto dalle ciocche lasciate libere… Forse una delle acconciature più insolite, ma allo stesso tempo “più naturali” di questo red carpetSotto Naomie Harris… Sfoggia un carré perfetto… che segue la famosa tendenza di quest’anno 2018 che ormai sta finendo, dello stile “Glass Hair”

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Pastelage

Da tempo, i colori pastello hanno conquistato il mondo dell’hairstyle… A confermarlo è il nuovo hair trend, che sia chiama  Pastelage… Una tecnica che colora ciocche e chiome di innumerevoli tonalità pastello, dalle più delicate fino alle più grintose

Sotto il color pesca che tanto successo ha avuto quest’estate… Il Peach Color è stato senza dubbio, una delle colorazioni più gettonate!!! Sotto Julianne Hough… che sfoggia un Pink, che è diventato il colore pastello must have per chi vuole dare un’aria fresca e sbarazzina al proprio look… Sotto una delle tonalità pastello che mai avremmo potuto proporre qualche anno fa, ma che ha conquistato letteralmente le fashion victims di tutto il mondo… l’azzurro, nella versione Denim…  Ma in realtà cos’è il Pastelage? Per rispondere alla domanda dobbiamo fare un passo indietro verso il suo predecessore: il Balayage… Spesso confuso con lo Shatush, la differenza tra le due tecniche di colorazione è sostanziale… Infatti il Balayage richiede una maestria molto precisa che permette di lavorare su tutta la lunghezza del capello, non solo sulle punte (come invece si realizza con lo Shatush)… Il risultato finale è un effetto naturale ed elegante…  Le sfumature usate per il Balayage tradizionale, sono solitamente quelle affini al colore di partenza… e non si improvvisano voli e sfumature pindariche… c’è il Balayage rosso, quello Biondo e quello Castano, ma di sicuro non ci sono mai stati accenni di blu, rosa o verde… etc.etc… Almeno, non ci sono stati “accenni colorati” fino all’arrivo del Pastelage, che altro non è che un Balayage che osa e che sceglie l’originalità dei colori pastello… E pensare che i capelli color pastello, fino a poco tempo fa, godevano di una allure negativa perché nati negli ambienti punk e tipico di ragazze “trasgressive”…  Se l’associazione era “colore = trasgressione”, adesso è “colore = cool”… Un po’ anche merito delle tante celebrities con capelli corti o lunghi, super curati e idratati, che hanno scelto di sfoggiare  un colore non convenzionale… e che hanno messo sotto i riflettori una versione più chic e sofisticata dei “capelli color pastello”

Sotto Hilary Duff Sotto Demi Lovato Sotto Kelly Osbourne Sotto Cara Delevingne  Sotto Rita Ora 

Le sfumature del Pastelage più richieste della prossima stagione saranno: il magenta, il lavanda, il rosa e il blu… ma gli hairstylists scommettono molto anche sul verde menta… e sul verde petrolio Non solo, in certi casi, per il Pastelage non ci si limiterà alle sfumature di uno stessa nuance, ma si potrà giocare con un mix di sfumature di più colori pastello

Sotto Georgia May Jagger
A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Blorange Hair Color

Tra i colori capelli primavera-estate 2017 si sta diffondendo il Blorange… (sui social network basta cercare l’hashtag: #blorangehaircolor)… Di che si tratta? E’ una nuova tonalità, il cui nome è derivato dai termini inglesi blonde (biondo) e orange (arancione)… Il Blorange in un certo senso, ricorda molto il caro buon vecchio biondo fragola… a differenza di quest’ultimo, presenta dei particolari riflessi che virano più al pesca che al rosa! Questo fa la differenza… Evoca quindi l’ormai colore trend Rosa Gold… ma come potete notare qui la nota di arancione è più evidenteSi tratta di un colore piuttosto particolare… preferibilmente la base di partenza per ottenere un buon Blorange deve essere il biondoIl Blorange quindi è un tipo di nuance  perfetta per rinnovare le chiome bionde… Ricordiamo comunque che il Blorange risulta abbastanza delicato pur essendo una colorazione non naturale e diversa dal solito, proprio perché si avvicina molto al color pesca sbiaditoSe pensate che magari un’intera chioma color Blorange sia eccessiva, potete optare anche solo per delle tenui sfumature sulle lunghezze o sulle punte, così da rendere un effetto più soft e delicato… Immaginate una rosa con base chiara con delle tenui sfumature arancioQuindi alla fine il Blorange è un mix portabilissimo… e per nulla eccentrico… elegante e se vogliamo anche fresco e minimal

Sotto la modella Pyper America durante l’ultima sfilata di Dolce & GabbanaSotto Georgia May Jagger… una delle prime che ha puntato sul BlorangeA cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share