Punkish Pixie

Questo inverno gli hair stylists per i capelli corti si ispirano all’atmosfera Grunge dello street style degli anni ’90… quando tagliarsi i capelli poteva essere considerato un atto di distinzione dalla massa, tipico della cultura Punk… Lo conferma il parrucchiere delle celebrities Adir Abergel, che ha rielaborato il taglio pixie con un allure punk, seppure chic ed elegante… Il Punkish Pixie, dunque è un taglio cortissimo e quasi rasato sulle tempie e sulla nuca e più lungo sulla testa e sulla parte anteriore

Sotto Kristen StewartSotto Adir Abergel mentre lavora il ciuffo decolorato di Kristen StewartSotto Kristen Stewart alla recente prima del remake del film “Charlie’s Angels”

Decolorare le punte del ciuffo esalta l’asimmetria del taglio, che si fa più audace… I piccoli ciuffi che accarezzano il collo, in questo caso, lo fanno somigliare ad una versione più corta del Mullet… Il colore della base così cenere scuro aumenta i contrasti… Questa versione con il ciuffo spazzolato indietro e leggermente bagnato, rendono il taglio molto moderno ed attuale… cavalcando anche la tendenza del look Wet… Sicuramente la morfologia del volto dell’attrice e il make-up abbinato, fanno il resto… tutto azzeccato!… Questo dimostra che è un taglio che bisogna adattare a seconda i casi e la forma del viso che si ha davanti!Il ciuffo invece di portalo indietro, potrebbe essere spazzolato tutto in avanti per occupare la fronte, un escamotage per nasconderne le dimensioni importanti, qualora fosse necessario… o magari tenerlo altissimo a mò di cresta, per mettere in risalto i lineamenti perfetti… Si potrà optare direttamente per una frangia sbarazzina invece del lungo ciuffoO ancora, eliminare le ciocche lunghe che sfiorano la nuca, annullando così l’effetto Mullet… Insomma… il Punkish Pixie è personalizzabile se si vuole osare con questo taglio ribelle che è sicuramente uno dei protagonisti di questa stagione…

Sotto Emilia ClarkeSotto Miley CyrusSotto Sarah PaulsonSotto Kris JennerSotto Nicole RichieSotto Katy PerrySotto Halsey

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Grammy Awards 2019

A Los Angeles si è appena svolto uno degli appuntamenti musicali più attesi dell’anno: i Grammy Awards 2019… E come da tradizione, la 61esima edizione degli “Oscar della Musica” è stata sì la cerimonia della consegna della celebre statuetta a forma di grammofono ai migliori artisti della scena musicale contemporanea, ma anche un super red carpet durante il quale i beauty look delle pop star hanno dato spettacolo…

Sotto la protagonista indiscussa di questa ultima edizione… Lady Gaga in una versione insolita! Completamente al naturale, senza le parrucche dai colori eccentrici e senza un make up artificioso… La cantante ha puntato su un biondo tradizionale, con la ricrescita a vista… e su un trucco nude che ha conquistato tutti…Sotto Jennifer Lopez con una lunghissima coda abbinata a un cappello da cowgirl a maxi tesa larga… E sotto il capello? Un trionfo di ciglia finte ripassate più volte nel mascara nero e un incarnato compatto e scintillante da vera regina del glowSotto Katy Perry con un ciuffo rockabilly per il suo pixie hair cut… Il suo make up vira sulle tonalità del rosa… Immancabili anche per lei le ciglia finte… Sotto Janelle Monae… con un cappello geometrico con il buco ricoperto da una miriade di spille da balia… e una maxi treccia che accompagna la sua profonda e “spigolosa” scollatura dietro… Sotto Joy Villa… con un’acconciatura che evoca la Statua della Libertà… e indossa un vestito che ricorda la copertina del disco dei Pink Floyd “The Wall” Sotto Alicia Keys con i suoi bellissimi capelli ricci raccolti a metà nuca… Il make-up? Completamente assente! La pop star ha iniziato nel 2016 ad abbracciare il trend del #nomakeup, una vera e propria rivoluzione tra le celebrities, e ancora oggi, continua a sostenere la sua posizione di bellezza autentica e non artefatta Sotto Bebe Rexha… con un raccolto sofisticato e le labbra superlucide… l’imponente vestito di tulle rosso è il vero protagonista… Sotto Kylie Jenner… co un morbido raccolto intrecciato che davanti lascia libera qualche ciocca Sotto H.E.R. … con una chioma XXL, sfoggia un’enorme cascata di ricci divisa da una riga centrale glitterataSotto Meghan Trainor… capelli biondi lunghissimi e ondulati, caratterizzati da un effetto wet ai latiTotal white con delle spalline importanti, tipiche dei primi anni ’90… e un trucco nude che non appesantisce ulteriormente il suo look…Sotto Miley Cirus… in forma davvero smagliante, vestita ironicamente con una giacca maschile oversize… porta le onde naturali in stile beach waves… pettinate da un lato… Sotto Dua Lipa… un’altra protagonista indiscussa della serata dei Grammy… vestita in Versace, sfoggia il suo famoso caschetto, ormai diventato iconico… e che detterà tendenza anche quest’anno 2019

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Nero Corvino is the New Black!

L’anno 2019 porterà la riscoperta da parte degli haircolorist del Nero Corvino… Ebbene sì, dopo tante colorazioni che si sono ispirate al food (tendenza che non mollerà neanche in questo 2019)… e nuances che hanno preso ispirazione dal genere fantasy (partendo dall’unicorno e sfociando nelle più estreme sfumature olografiche)… per il 2019 ci spingiamo ad essere più concreti e a rivalutare un colore che potrebbe essere considerato scontato… ma che, se riflettiamo, è uno dei colori più difficili da gestire! In fatto di ricrescita, perché è poco “camuffabile”… in caso di capelli bianchi spiccano immediatamente le radici che bisogna ritoccare con particolare frequenza, soprattutto se la base di partenza è chiara… Ma soprattutto bisogna saperlo “indossare” sulla propria chioma Il Nero è uno dei colori di capelli più sottovalutato di sempre. Forse perché più complesso?!… E allora chi ha il coraggio di scegliere il colore Black come quello di Mia Wallace in Pulp Fiction?!

Sotto Uma Thurman nel film cult “Pulp Fiction”, il suo caschetto nero corvino diventò senza dubbio un’icona di stile

Come sappiamo, il Nero Corvino per eccellenza è privo di sfumature… Il colore nero è tirato da cima a fondo… è pieno e saturo su tutti i capelli… Uno dei timori più diffusi per chi sceglie questo colore così carico è che i propri capelli appaiano spenti e privi di riflessi… Per ovviare a questo problema, si può dare una marcia in più al Nero Corvino optando per una colorazione capace di dare alla chioma tridimensionalità e brillantezza! La parola magica è: Glossy!

Sotto Lana Del Rey Sotto Selena GomezSotto Adriana Lima

L’effetto Glossy rende lucidi i capelli e ne fa risaltare il colore… La luce riflette sulla chioma illuminandola e sviluppando una naturale profondità che crea un piacevole effetto specchio

Sotto Dita Von TeeseSotto Katy Perry

Il Nero, come si sa, è uno dei colori più raffinati che esista… incornicia il viso in maniera netta mettendo in evidenza i lineamenti e gli occhi, qualsiasi colore l’iride abbia… Il Nero si abbina molto bene alle carnagioni scure, alle tonalità ambrate e a quelle olivastre. Le pelli chiare dovranno invece lavorare molto con il make up, privilegiando tonalità luminose e labbra perfette… Il trucco viso dovrà essere studiato a regola d’arte, se si vuole evitare l’effetto troppo dark… Se si fa attenzione a tutti questi accorgimenti il risultato Glam-Chic è garantito!

Sotto Audrey TautouSotto Kylie JennerSotto Vanessa Hudgens Sotto Kendall JennerSotto Olivia MunnSotto Rooney Mara per la nuovissima campagna pubblicitaria Givenchy “L’Interdit”

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Undercut Hair Design

Gli hairstylist prevedono che nel prossimo anno 2019 saranno rivalutati i capelli rasati… L’Undercut Hair Design promette di essere un grande ritorno tra le acconciature da donna di tendenza… La tecnica di rasare solo certe zone della chioma si presta a tante variazioni… Innanzitutto si deve stabilire insieme al parrucchiere che porzione tagliare, in modo da esaltare certi elementi della nucaIl massimo poi sarebbe abbinare l’Undercut ad un colore di tendenza per enfatizzare ancora di più lo stile contemporaneo Se poi ci si vuole sbizzarrire, si possono scegliere dei disegni freschi e attuali… un po’ dall’anima punk… Basta prendere ispirazione da Instagram cercando l’hashtag: #undercutdesignUna volta decisa la zona da rasare e quella da lasciare naturale, si lavora con le forbici, rasoio elettrico e lama per definire l’Undercut…. E proprio perché servono diversi strumenti e molta precisione per rasare i capelli, si consiglia fortemente di rivolgersi ad un hairstylist che sicuramente ha una padronanza professionale degli strumenti e non sbaglia nemmeno un millimetro per realizzare questo particolarissimo taglio… E non importa avere i capelli corti o lunghi, l‘Undercut e la rasatura in generale permette di personalizzare il look… Infatti è facile poter decorare la chioma, creando disegni o sfumature che meglio rappresentano il proprio stile

Ecco alcune celebrities che, pur avendo chiome diverse, sono riuscite a far funzionare questo taglio…

Sotto Selena GomezSotto Ruby RoseSotto Cassie VenturaSotto Demi LovatoSotto Katy PerrySotto Rihanna

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Tagli Drastici

Non si deve pensare che solo nella stagione calda i capelli corti siano più appropriati… Affrontare la nuova stagione autunnale con un bel cambiamento “drastico”, può dare nuova energia e uno “sprint” diverso al look… I tagli corti hanno infatti spopolato sulle passerelle, sui red carpet e nelle recenti campagne pubblicitarie… Molte sono le celebrities che hanno scelto di optare per una soluzione “Pixie Cut”… I tagli corti hanno il vantaggio di svecchiare l’aspetto e rendere immediatamente più moderno qualsiasi lookVeloci da pettinare, lasciano la fronte libera e il viso in primo piano… perciò il viso dovrà essere estremamente curato… Non importa se si ama il make-up nude o un trucco drammatico, è fondamentale avere una pelle luminosa e sana… Vi proponiamo degli esempi “del prima e del dopo”, cioè dei “tagli drastici” di alcune celebrities

Sotto Cara Delevingne Sotto Katy PerrySotto Kate HudsonSotto HalseySotto Zoe KravitzSotto Natalie PortmanSotto Jennifer LawrenceSotto Agyness DeynSotto Ursula Corbero

A parte gli esempi “celebri” sopra, i tagli corti possono essere di svariati stili… Tagli corti da uomo à la garçonne che regalano un look androgino… ma anche con la frangia lunga sui capelli per un tocco femminile... Si possono ottenere anche un gioco di contrasti tra capelli corti ricci e quelli super sleek… oppure ottenere uno stile più mosso e spettinato… Ce n’è per tutti i gusti! Tanti tagli corti a cui ispirarsi… magari per prendere coraggio e accorciare definitivamente quelle lunghezze che a volte sembrano un po’ demodé… Perché: “Short is chic!”

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share