Christmas Hairstyle

Quale occasione migliore, se non il Natale, per provare un’acconciatura da sogno? Una di quelle capaci di farti brillare più delle lucine sull’albero, regalandoti un hairlook elegante ma al contempo delicato, che sappia ammaliare senza dare nell’occhio… Che siano corti o lunghi, con i tuoi capelli puoi giocare e sperimentare nuovi hairstyle

Sotto Karlie Kloss… L’acconciatura un po’ spettinata per un look informale, da abbinare a un outfit serio per una contrapposizione di stili che convince…Sotto Rita Ora Boccoli XXL, per un’aria da tenero angelo… ma con carattere!Sotto Vanessa Hudgens… Quale migliore occasione è il Natale per sfoggiare accessori preziosi, soprattutto per valorizzare i nuovi haircut di tendenza… Sotto Khloe Kardashian… Una versione sofisticata ma moderna della Ponytail, costruita con le forcine laterali… Sotto Gigi Hadid… Si può dare un tocco in più ad una semplice treccia bassa creando l’effetto wet alle radici con un sapiente lavoro di styling… Sotto Beyoncé… Il mezzo raccolto che sfoggia la cantante è alto e tiratissimo, da portare con le punte leggermente mosse e cotonate… una vera diva! Sotto Lily Collins… In questo caso, il mezzo raccolto è sì altissimo, ma morbido con qualche ciocca ad incorniciare il viso… e non può mancare l’accessorio preziosoSotto Cate Blanchett… Sfoggia l’acconciatura più in voga del momento il Wet Look… Fresco e leggero, l’effetto lucido ha una declinazione più moderna e attuale…Sotto Kate Beckinsale… Uno chignon in una delle versioni più eleganti che si possono proporre… lucido e con un leggero volume sulla parte davanti…Sotto Katy Perry… La versione del doppio chignon con treccia che li fermaDouble Buns spiritoso per chi vuole stravolgere un classico come lo chignon in occasione delle feste

Con questi suggerimenti che possono ispirare il vostro look per questi giorni di festa… auguriamo alle nostre clienti e a tutti i nostri lettori: un felice e sereno Natale!!!Sonia Baglieri e Roberto Dimartino

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Octopus Bun

Se c’è una tendenza che va in voga su Instagram e sui vari social in generale, è proprio quella di dare un nome a qualsiasi tipo di trend che in un determinato periodo si vede letteralmente ovunque… Il trend dell’estate 2017 di cui tutti parlano in fatto di hairstyle si chiama Octopus Bun… Un’acconciatura super sbarazzina e giovanile, pensata per la stagione calda, per quando si è al mare, in piscina, oppure semplicemente per la vita di tutti i giorni se amate gli chignon ma preferite avere un look “messy” e meno costruito… ossia una tipica acconciatura veloce e facile da realizzare che prende il nome proprio dal polpo!

Ebbene sì, Octopus in inglese significa polpo… e ovviamente il nome fa riferimento ai ciuffi di capelli che volutamente emergono dallo chignon, simulando la forma dei tipici tentacoli

L’Octopus Bun rientra nella categoria del cosiddetto “messy bun”, ossia uno chignon letteralmente “scompigliato” e disordinato che se ben realizzato e con alcuni accorgimenti rende il vostro look originale, particolare, sbarazzino, fashion e ovviamente in linea con il trend del momento!

Con questo tipo di acconciatura c’è il rischio però di sembrare eccessivamente scompigliate e un po’ sciatte… tipico di un’acconciatura “fatta in casa”… come farla sembrare più glamour? Con dei piccoli accorgimenti… Questo tipo di chignon se declinato nelle sue varianti più eleganti e costruite, magari realizzate da un hairstylist professionista, può benissimo essere sfoggiato anche in passerella oppure agli eventi più importanti in cui vogliamo essere casual ma allo stesso tempo glamour ed eleganti… Una delle prime celebrity, da tanti considerata un’icona di stile, che lo ha proposto in varie occasioni è la modella Kendall Jenner

Il messaggio che si vuole trasmettere con questo nuovo trend è che se di solito si ricorreva a quest’acconciatura spartana e veloce per stare in casa, andare in palestra oppure, nelle stagioni calde, per rimediare a una capigliatura anti-afa… Ora l’Octopus Bun è considerato uno chignon passepartout per essere super alla moda e al passo coi tempi anche nelle grandi occasioni!

Sotto Ashley BensonSotto Vanessa HudgensSotto Gwen StefaniSotto Emily RatajkowskiSotto Karlie KlossSotto Janet Montgomery A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Coachella Festival 2017

La stagione dei festival e dei concerti all’aperto è appena iniziata! La musica è cool e anche tutto quello che le ruota attorno… In California è in corso in questi giorni il Coachella Festival 2017… l’evento alternativo più amato dalle star perché considerato la Woodstock dei tempi moderni…In netto rialzo nel corso degli anni abbiamo visto le maxi trecce…. per la felicità di chi ha dei lunghissimi capelli… Ma diciamoci la verità… questo è un look abbastanza rivisto… trito e ritrito…Sicuramente il trend di stagione sono le treccine, in versione squaw… per intenderci… all’indiana, però appena accennate… dal sapore moderno… Sotto Chiara Ferragni….Il makeup in sé deve essere semplice… ma in qualche modo sul viso si devono riportare alcuni dettagli della simbologia degli Indiani d’America

Addirittura alcune sono arrivate coraggiosamente ad indossare il tipico copricapo con le piume… da vere adepte alle tribù Apache, Sioux o CheyenneQuindi se negli scorsi anni la tendenza era il Boho Chic… fiori in “tutte le salse”… che onestamente è ormai diventato “un classico” che ogni tanto ritorna negli outfit e nelle acconciature (ma in netto calo)… il vero must di quest’anno è l’Etnico… Sia nel look che negli accessori… Un’altra tendenza sono le trecce alla mohicana, tiratissime ai lati… Ma se ci si vuole proprio distinguere la scriminatura più cool è quella glitterata… Alla radice dei capelli sulla riga vengono messi dei brillantini… Avevamo anticipato un po’ le mode con un articolo passato in cui parlavamo di “Glitter Roots”… cioè delle “radici dei capelli luccicose”Un’altra acconciatura super di tendenza è il double bunsdoppio chignon… E se la riga è glitterata ancora meglio…

Sotto Kendall Jenner

Uno degli accessori per capelli più gettonati quest’anno a Coachella è la bandana da biker… che sostituisce un po’ tutte le coroncine fiorate che avevamo visto negli scorsi anni… I cappelli a falda larga invece resistono…

Sotto Vanessa Hudgens

Ma il vero trend che vediamo affermarsi quest’anno è la “Glitter Mania”… non solo i brillantini sono applicati ai capelli, come abbiamo visto sopra… ma anche il make up deve essere ricco di punti luci… Per un look luccicoso… stellare… come le celebrities che sfilano durante il festival a Coachella

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Pronte per il Plopping?!

Che cos’è il Plopping?! Iniziamo col dire che non una parolaccia!!! Il Plopping è un metodo facilissimo di asciugare i capelli… soprattutto per le ragazze che vogliono ottenere un bel mosso soffice… e soprattutto per le ragazze di natura già ricce che non vogliono avere l’effetto crespo!

Sotto Shanina Shaik
post_30_pic1

In che cosa consiste?! In poche parole, il Plopping consiste nel raccogliere i capelli in una specie di turbante post-doccia e poi completare l’asciugatura… Seguite questi semplici step!

Lavatevi i capelli come vostro solito con uno shampoo specifico per capelli ricci… Pettinarli solo con le dita o con un pettine dai denti larghi giusto per applicare in modo omogeneo il balsamo… Sciacquate e applicate una maschera… mettete in posa… e sciacquate abbondantemente… Questi passaggi essenziali idrateranno e nutriranno la vostra chioma ulteriormente…post_30_pic2post_30_pic4post_30_pic5

Bene… siete pronte?! Tamponate delicatamente i capelli con un asciugamano asciutto  in modo da togliere un po’ di acqua… Applicate su lunghezze e punte una crema per definire i ricci… quella che sei abituata a mettere… Massaggiate… Se ne scegliete una specifica,  aiuterà il potere anti-crespo del Plopping stesso… e i vostri ricci saranno ancora duraturi! Ora arriva il bello!!! Prendete una t-shirt di cotone, a maniche lunghe… particolarmente comoda per la tecnica del Plopping… Ora, l’idea è quella di non raccogliere i capelli come al solito… ma di appoggiare la maglietta su un piano orizzontale, come il piano di una sedia, di un tavolo o del vostro lettopost_30_pic7

A questo punto avvicinatevi con la testa e fate in modo che i capelli, toccando la t-shirt, si “arrotolino” e si pieghino su loro stessi, restando sulla parte alta della vostra testa… Quando avrete ormai quasi la testa appoggiata alla superficie, prendete la maglietta e copritevi fino alla nuca… Fate la stessa cosa con la parte davanti e, per fissare il tutto, legate le maniche o davanti, sopra la fronte, o dietro, sopra al collo…post_30_pic8Alla fine fate un bel nodo con le maniche lunghe… che fisserà il tutto…post_30_pic9Lasciate in posa per 30 minuti… ogni tanto riscaldate con il phon la maglietta senza però sciogliere il nodo!… Abbiate tanta pazienza!

post_30_pic10Quale sarebbe la differenza con il legare i capelli con il classico asciugamano a turbante?! Il turbante “costringe” i capelli in un “annodamento” in verticale… Invece con il Plopping, i capelli si appoggiano in modo non costrittivo seguendo le onde naturali della chioma…post_30_pic11Alla fine, una volta sciolto il “pacchetto” che avete in testa, basterà asciugare un po’, se sono ancora umidi, come fate di solito…  con il phon e diffusore… E poi… godetevi lo spettacolo dei vostri capelli vaporosi, morbidi, ricci o mossi che siano, senza tracce di crespo all’orizzonte!!! Ricordatevi il 2017 sarà l’anno delle teste ricce!!!

Sotto Beyoncépost_30_pic12Sotto Vanessa Hudgenspost_30_pic13Sotto Salma Hayekpost_30_pic14Sotto AnnaLynne McCordpost_30_pic15A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share