Armocromia e “Color Code”

L’Armocromia è l’arte di “decifrare” i propri colori naturali per valorizzarsi al meglio… ed è considerata una vera e propria scienza… Ormai è diventata un fenomeno nella Moda, nel make-up… così come nell’hairstyling… I colori che si abbinano bene alla pelle e agli occhi sono importanti quando si parla di capelli… Quali sono le regole? Come capire se un colore di capelli è davvero valorizzante oppure no?Decifrare il proprio “Color Code”, il codice dei propri colori… è la base di partenza determinante per studiare ogni look… fondamentale capire la “sostenibilità” della pelle, ovvero quali cromie può effettivamente reggere senza contrasti stridenti… Anzitutto la distinzione è tra una pelle a predominanza fredda oppure calda… Questa differenza si capisce velocemente accostando un foulard argento e uno oro al volto L’argento spegne moltissimo le pelli calde, che brillano con l’oro… viceversa, l’oro ingrigisce le pelli fredde, che invece risultano lunari con l’argento… Già questo è un primo indizio per capire se il colore, qualunque esso sia, dovrà avere riflessi caldi dorati oppure restare a sottotono freddo, blu o ghiaccio Ogni pelle può permettersi di spaziare tra chiaro e scuro, luce e ombra, a patto di mantenerne i sottotoni giusti, quindi senza spostarsi di troppo sulla “scala del calore” e non colore… Infatti è importante capire che per arrivare a scegliere un colore ottimale bisogna comprendere che parlare di caldo e freddo è una cosa diversa dal parlare del chiaro e scuroFatta questa premessa sulla “temperatura” passiamo ai colori… e in particolare l’Armocromia relativa al colore dei capelli

Sotto i “Biondi Vanigliati”Charlize Theron, Jennifer Lawrence e Michele Williams.

I biondi più luminosi, freddi e glaciali come l’ice o il platino, ricchi di pigmenti bianchi e blu… e desaturati di giallo e oro, illuminano le pelli più chiare e fredde… Bisogna fare attenzione se si hanno le vene blu, il tono appena rosato e ci si abbronza difficilmente…

Sotto i “Biondi Dorati”: Gisele Bundchen, Gigi Hadid e Scarlett Johansson.

Viceversa, i biondi dorati, champagne, con evidenti percentuali di miele e gold si sposano al meglio con le pelli color pesca… E per lo stesso motivo, funzionano bene anche sulle pelli più scure…

Sotto i “Castani Luminosi”: Jessica Alba, Emily Ratajkowski e Alessandra Ambrosio.

Stesso discorso di color-match per i castani luminosi: i nocciola medio chiari, i marron glacé, così come i castani più scuri ma accesi da shatush, degradè o balayage nella color palette dei caramello, birra, miele, bronzo e dintorni, valorizzano i sottotoni delle pelli dorate, quelle dai toni olivastri, così come di chi si abbronza facilmente o delle pelli etniche

Sotto i “Castani Cenere”: Keira Knighteley, Dakota Johnson e Kate Middleton.

Al contrario i castani cenere, dai riflessi bluastri e tartufo, dusty, sono ideali su le pelli che restano chiare, rosate e olivastre fredde, con occhi tendenzialmente chiari, azzurri e verdi… ne accendono la luminosità, così come i toni freschi della pelle, evitando di farla sembrare spenta o grigiastra

Sotto i “Rossi”: Jessica Chastain, Emma Stone e Zendaya.

Il rosso è la nuance più difficile da portare… Sulla ruota dei colori il rosso è opposto al verde… ciò significa che tende ad enfatizzare i toni verdastri di ogni carnagione, specie le olivastre… Ormai il principio dovrebbe essere assimilato: rossi cinnamon, cannella, speziati light, arancioni o biondi miele o fragola si armonizzano bene con le pelli chiarissime… Viceversa, i rossi profondi, velluto, vin brulé, mirtillo possono essere ben “sorretti” da pelli scure…

Sotto i “Neri”: Adriana Lima, Rooney Mara e Rihanna.

Il nero è un “non colore” che crea altissimo contrasto su ogni pelle… Questo significa che, portato “assoluto”, dona sia alle pelli chiarissime e lunari, a cui regala un’allure ancora più glaciale, quasi gotica… che alle pelli più scure e olivastre che rende ancora più intense e sexy…

Per maggiori informazioni su come scegliere il colore perfetto e per avere una consulenza di Armocromia per i tuoi capelli, vienici a trovare in salone, saremo lieti di darti qualsiasi delucidazione…

Il salone “Diamoci Un Taglio” di Roberto Dimartino
si trova a Santa Croce Camerina (RG), in Via Caucana 82/A
Per contattarci potete chiamare il numero: 0932821855
oppure scrivere alla nostra Email:
info@robertodiamociuntaglio.it

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Il Taglio Medio Versatile

Né troppo lungo né troppo corto, così viene definito il Taglio Medio… Non solo, deve essere facile da portare e non troppo impegnativo da gestire… Se consideriamo che più della metà dei tagli femminili lanciati in questi ultimi anni appartengono alla famiglia dei “tagli medi”, possiamo ragionevolmente pensare che la “via di mezzo” per certi versi è la scelta vincente! Per molte portare i capelli lunghi e mantenerli in ordine può diventare un problema di praticità quotidiana… per altre osare per un taglio corto può essere una scelta azzardata… Il Taglio Medio può essere la soluzione ideale, perché consente un primo cambiamento sulle lunghezze ma in maniera softPortabilità e concretezza, queste sono le parole d’ordine di chi sceglie la lunghezza media…

Sotto Greta Ferro… Il taglio medio sui capelli ricci, è un trend molto forte in questo momento… Oltretutto sfoggiato con una frangia informale… Oppure con dei capelli pettinati con maggiore definizioneSotto Jeanne Damas… Alleggerire ulteriormente il taglio giocando con i colori dei capelli…  Un tono su tono e magari aggiungere delle sfumature dorate che possono regalare ancora più freschezza al look…Sotto Margot Robbie… I tagli medi possono sembrare tutti uguali? Sbagliato… E’ lo styling che può fare la differenza!… Sarà il parrucchiere a dare carattere all’acconciatura… Le beach waves si possono convertire in una messa in piega elegante e sofisticataSotto Vittoria Puccini… La versatilità del taglio medio si rivela quando si ha il coraggio di interpretare stili opposti… Basta una riga laterale con delle onde per essere glamour… Togliere la riga e tirare indietro i capelli esibendo un wet style per mostrare un’anima Rock!Sotto Mila Kunis… Uno dei tagli medi più celebri è senza dubbio il Carré… e non bisogna dimenticare che il long bob è la sua versione più recente… Da qui il suo carattere raffinato ma con quel tocco di audacia, sempre pronto ad essere reinterpretato…Sotto Jennifer Lopez… Il taglio medio che ha uno styling geometrico, perché magari all’origine si voleva come risultato finale il classico Carré… può essere modernizzato giocando sulle linee che lo caratterizzano… Partendo dalla scelta di come portare la riga e lavorando con estro le lunghezze e punte… Il cambio di look può diventare essere sbalorditivo!Sotto Dakota Johnson… Quando la versatilità del taglio medio può esaltare la morfologia del viso vuol dire che è in grado di ammorbidire i lineamenti e incorniciare bene i dettagli… Che si tratti di uno styling liscio… oppure movimento da onde… Più versatile di così!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Il Ritorno del Bronde

Abbiamo passato lunghe giornate dentro casa a causa della quarantena e una delle cose a cui pensavamo era come e quando “rivoluzionare” la nostra chioma non appena possibile! Ebbene, questo momento è finalmente arrivato! Complice anche il bel tempo che abbiamo trovato dopo il lockdown, la tendenza è quella di cercare una palette di colori per i nostri capelli adeguata alle giornate di sole… Sappiamo che durante l’estate il desiderio che va per la maggiore è quello di schiarire i capelli e renderli perfettamente in linea con i colori della bella stagione. Sotto questo aspetto, quest’anno tornano con furore le sfumature già viste tempo fa realizzate con il Bronde… Questa palette di colori è una perfetta fusione fra castano, nocciola e biondo caldo… Insomma, il Bronde è indicato per chi vuole dare un tocco dorato alla chioma senza stravolgere troppo la propria immagine

Sotto Jennifer Lopez

E’ risaputo che il Bronde è l’incrocio fra le parole brown (marrone, dall’inglese) e blonde (biondo). Questo colore è un mix che sfuma dal castano al biondo in maniera del tutto naturale e soprattutto non sfociando in un biondo che vira sul giallo o sul platino… Questa palette di colori è ideale per tutte le donne… si adatta perfettamente a qualsiasi incarnato, che sia chiaro e rosato… o olivastro e più mediterraneo…

Sotto Chrissy Teigen

Le sfumature che riesce a produrre il Bronde sono perfette se si vuole giocare fra chiaro e scuro. Il risultato sarà quello di una meravigliosa chioma baciata dal sole. A seconda del viso e della tonalità dell pelle, il Bronde è ideale per tutte e non sarà mai lo stesso! Ci si può consultare con il proprio haircolorist che aiuterà a scegliere se preferire un Bronde tendente al castano o un Bronde più tendente biondo

Sotto Olivia WildeSotto Ashley Benson

Il Bronde sta bene soprattutto sui capelli lunghissimi o anche sui tagli medi… primi fra tutti il long bob o il carrè…. Inoltre si sposa benissimo con i capelli mossi o con le waves, facendo in modo che le sfumature si alternino fra le ciocche ricreando un bellissimo effetto sfaccettato e dinamico… Le acconciature risulteranno informali ma allo stesso tempo molto moderne…

Sotto Olivia PalermoSotto Jessica AlbaSotto Lucy Hale

Si può giocare tantissimo sui vari toni del Bronde, la palette di colori è talmente versatile che si presta a diverse interpretazioni… Inoltre, in alcuni casi, rispettando l’incarnato della cliente e la sua base naturale… le sfumature sui capelli dalle nuance ramate sono concesse! Il Bronde può appunto tirare fuori anche il colore naturale come delle venature rame… Perché la colorazione deve soprattutto valorizzare e non coprire per forza le caratteristiche che rendono unica la chioma

Sotto Behati PrinslooSotto Dakota Johnson

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Auburn Hair

Tutti gli esperti del settore sono d’accordo nel dire che quest’anno il colore castano ha superato il biondo… Tra i colori di capelli più di tendenza per l’estate 2019, però c’è spazio anche per chi avendo la base castana vuole sfoggiare sulla chioma “un’alternativa rossa”… Infatti la particolare sfumatura detta “Auburn”, è il colore dove il rosso e il marrone riescono a stare in equilibrio perfetto! E se quando si pensa al colore rosso sui capelli lo si accosta ad un look impegnativo e avvolte audace, la variante Auburn potrebbe essere considerata una scelta elegante che aggiunge immediatamente calore e profondità arricchendo una semplice base castanaPer colorare i capelli ed ottenere un risultato più vicino alla sfumatura Auburn, la tecnica del Degradé sarebbe l’ideale… L’effetto sicuramente sarà più naturale possibile, anche se si mescolano insieme dei riflessi ramati e doratie non stravolgerà il colore castano di partenzaDunque il colore Auburn di solito lo si preferisce “mixato”, e non “tutto pieno” perché renderebbe il risultato finale piatto… Come già detto si possono aggiungere dei tocchi di luce e giocare con delle highlights che virano, a scelta e a secondo i gusti personali, più sul rame o più sul dorato… o semplicemente enfatizzando la base marrone… Questo permette di mettere in risalto non solo la pelle chiara con gli occhi azzurri, ma anche le carnagioni olivastre con gli occhi scuri… L’Auburn, cioè questa tipologia di castano ramato, diventa così una delle nuance più flessibili e versatili… che si adatta a più tipologie di donne…

Sotto Debra MessingSotto Victoria BeckhamSotto Sara RueSotto Gigi HadidSotto Lily CollinsSotto Dakota JohnsonSotto Charlize Theron

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Festival di Venezia 2018

La scorsa settimana si è conclusa la 75° Mostra del Cinema di Venezia… Tante celebrities hanno sfilato sul red carpet, e quest’anno il concetto di base che le ha accomunate è stato: “Less is more!”… Infatti per quanto riguarda i loro hairstyles si sono viste poche scelte eccentriche: molti raccolti classici, mezzi raccolti essenziali, tagli medi, qualche taglio corto moderno, capelli sciolti dove in alcuni casi l’effetto wet ha fatto la differenza… e tanti chignon nel segno della raffinatezza e soprattutto senza accessori particolari, quasi a mettere in risalto la bellezza dello stile “naturale”… Qui sotto troverete tanti esempi di acconciature da cui prendere ispirazione per ogni occasione…

Sotto Lady GagaSotto Araya HargateSotto Natalie PortmanSotto Stacy MartinSotto Violante PlacidoSotto Dakota JohnsonSotto Barbara PalvinSotto Cate BlanchettSotto Tilda SwintonSotto Victoria MagrathSotto Emma MarroneSotto Greta FerroSotto Sara SampaioSotto Ludovica BizzagliaSotto Emma StoneSotto Cristiana CapotondiSotto Hikari MoriSotto Hofit GolanSotto Naomi WattsSotto Paz VegaSotto Giorga e Greta BertiSotto Carolina CrescentiniSotto Claire FoySotto Clemence PoesySotto Gaia WeissSotto Olivia HamiltonSotto Sveva AlvitiSotto Izabel GoulartSotto Jasmine TrincaSotto Celine Sallette

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share