Il Ritorno del Bronde

Abbiamo passato lunghe giornate dentro casa a causa della quarantena e una delle cose a cui pensavamo era come e quando “rivoluzionare” la nostra chioma non appena possibile! Ebbene, questo momento è finalmente arrivato! Complice anche il bel tempo che abbiamo trovato dopo il lockdown, la tendenza è quella di cercare una palette di colori per i nostri capelli adeguata alle giornate di sole… Sappiamo che durante l’estate il desiderio che va per la maggiore è quello di schiarire i capelli e renderli perfettamente in linea con i colori della bella stagione. Sotto questo aspetto, quest’anno tornano con furore le sfumature già viste tempo fa realizzate con il Bronde… Questa palette di colori è una perfetta fusione fra castano, nocciola e biondo caldo… Insomma, il Bronde è indicato per chi vuole dare un tocco dorato alla chioma senza stravolgere troppo la propria immagine

Sotto Jennifer Lopez

E’ risaputo che il Bronde è l’incrocio fra le parole brown (marrone, dall’inglese) e blonde (biondo). Questo colore è un mix che sfuma dal castano al biondo in maniera del tutto naturale e soprattutto non sfociando in un biondo che vira sul giallo o sul platino… Questa palette di colori è ideale per tutte le donne… si adatta perfettamente a qualsiasi incarnato, che sia chiaro e rosato… o olivastro e più mediterraneo…

Sotto Chrissy Teigen

Le sfumature che riesce a produrre il Bronde sono perfette se si vuole giocare fra chiaro e scuro. Il risultato sarà quello di una meravigliosa chioma baciata dal sole. A seconda del viso e della tonalità dell pelle, il Bronde è ideale per tutte e non sarà mai lo stesso! Ci si può consultare con il proprio haircolorist che aiuterà a scegliere se preferire un Bronde tendente al castano o un Bronde più tendente biondo

Sotto Olivia WildeSotto Ashley Benson

Il Bronde sta bene soprattutto sui capelli lunghissimi o anche sui tagli medi… primi fra tutti il long bob o il carrè…. Inoltre si sposa benissimo con i capelli mossi o con le waves, facendo in modo che le sfumature si alternino fra le ciocche ricreando un bellissimo effetto sfaccettato e dinamico… Le acconciature risulteranno informali ma allo stesso tempo molto moderne…

Sotto Olivia PalermoSotto Jessica AlbaSotto Lucy Hale

Si può giocare tantissimo sui vari toni del Bronde, la palette di colori è talmente versatile che si presta a diverse interpretazioni… Inoltre, in alcuni casi, rispettando l’incarnato della cliente e la sua base naturale… le sfumature sui capelli dalle nuance ramate sono concesse! Il Bronde può appunto tirare fuori anche il colore naturale come delle venature rame… Perché la colorazione deve soprattutto valorizzare e non coprire per forza le caratteristiche che rendono unica la chioma

Sotto Behati PrinslooSotto Dakota Johnson

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Auburn Hair

Tutti gli esperti del settore sono d’accordo nel dire che quest’anno il colore castano ha superato il biondo… Tra i colori di capelli più di tendenza per l’estate 2019, però c’è spazio anche per chi avendo la base castana vuole sfoggiare sulla chioma “un’alternativa rossa”… Infatti la particolare sfumatura detta “Auburn”, è il colore dove il rosso e il marrone riescono a stare in equilibrio perfetto! E se quando si pensa al colore rosso sui capelli lo si accosta ad un look impegnativo e avvolte audace, la variante Auburn potrebbe essere considerata una scelta elegante che aggiunge immediatamente calore e profondità arricchendo una semplice base castanaPer colorare i capelli ed ottenere un risultato più vicino alla sfumatura Auburn, la tecnica del Degradé sarebbe l’ideale… L’effetto sicuramente sarà più naturale possibile, anche se si mescolano insieme dei riflessi ramati e doratie non stravolgerà il colore castano di partenzaDunque il colore Auburn di solito lo si preferisce “mixato”, e non “tutto pieno” perché renderebbe il risultato finale piatto… Come già detto si possono aggiungere dei tocchi di luce e giocare con delle highlights che virano, a scelta e a secondo i gusti personali, più sul rame o più sul dorato… o semplicemente enfatizzando la base marrone… Questo permette di mettere in risalto non solo la pelle chiara con gli occhi azzurri, ma anche le carnagioni olivastre con gli occhi scuri… L’Auburn, cioè questa tipologia di castano ramato, diventa così una delle nuance più flessibili e versatili… che si adatta a più tipologie di donne…

Sotto Debra MessingSotto Victoria BeckhamSotto Sara RueSotto Gigi HadidSotto Lily CollinsSotto Dakota JohnsonSotto Charlize Theron

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Festival di Venezia 2018

La scorsa settimana si è conclusa la 75° Mostra del Cinema di Venezia… Tante celebrities hanno sfilato sul red carpet, e quest’anno il concetto di base che le ha accomunate è stato: “Less is more!”… Infatti per quanto riguarda i loro hairstyles si sono viste poche scelte eccentriche: molti raccolti classici, mezzi raccolti essenziali, tagli medi, qualche taglio corto moderno, capelli sciolti dove in alcuni casi l’effetto wet ha fatto la differenza… e tanti chignon nel segno della raffinatezza e soprattutto senza accessori particolari, quasi a mettere in risalto la bellezza dello stile “naturale”… Qui sotto troverete tanti esempi di acconciature da cui prendere ispirazione per ogni occasione…

Sotto Lady GagaSotto Araya HargateSotto Natalie PortmanSotto Stacy MartinSotto Violante PlacidoSotto Dakota JohnsonSotto Barbara PalvinSotto Cate BlanchettSotto Tilda SwintonSotto Victoria MagrathSotto Emma MarroneSotto Greta FerroSotto Sara SampaioSotto Ludovica BizzagliaSotto Emma StoneSotto Cristiana CapotondiSotto Hikari MoriSotto Hofit GolanSotto Naomi WattsSotto Paz VegaSotto Giorga e Greta BertiSotto Carolina CrescentiniSotto Claire FoySotto Clemence PoesySotto Gaia WeissSotto Olivia HamiltonSotto Sveva AlvitiSotto Izabel GoulartSotto Jasmine TrincaSotto Celine Sallette

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Golden Globe 2018

In questa edizione dei Golden Globe 2018, dove molte star di Hollywod hanno sfilato sul red carpet in abito nero in sostegno del movimento “Time’s Up” contro gli abusi sulle donne, sono state molte le acconciature raccolte sfoggiate dalle celebrities… Alcune semplici, altre intrecciate e più sofisticate, ma tutte hanno lanciato un segnale: il ritorno delle pettinature raccolte ed eleganti… Da portare con abiti scollati dietro, gioielli importanti o un trucco sofisticato. Vediamo sotto qualche esempio con qualche suggerimento in più su come realizzarle….

Sotto Alicia Vikander… Chignon con riga al centro e i capelli perfettamente lisci. Qui bisogna dosare sapientemente lacca… Infatti per mantenere l’acconciatura più a lungo, prima bisogna vaporizzare i capelli con la lacca e poi lisciare con il phon. Infine ricreare lo chignon… Sotto Angelina Jolie… Bisogna dare sostegno al raccolto e alla parte alta dei capelli… e per questo serve una bella cotonatura ciocca per ciocca… Poi si lasciano andare libere le due ciocche davanti… Sotto Caitriona Balfe… con un raccolto effetto wet…. Lo chignon è intrecciato. Il gel in questo caso serve a dare l’effetto bagnato oltre che a fissare l’acconciatura… Sotto Emma Stone… Un raccolto morbido con la riga al lato che scende in modo naturale… Sotto Gal Gadot… Per creare questo raccolto sofisticato ci vogliono mani esperte… ciocche intrecciate e sovrapposte per creare movimento all’acconciatura…  Sotto Millie Bobby Brown… Si pettinano bene i capelli e si fa una treccia strettissima che si porta su come Bun alto…  Sotto Jessica Biel… Una Ponytail semplice e sofisticata… si sceglie un elastico lungo e si  lega la coda partendo poco sotto la nuca…  Sotto Mandy Moore… con uno chignon basso e stiloso, con rigorosa riga al centro Sotto Rachel Brosnahan… Il maxi-bun alto in puro stile anni ’60 perfetto per qualsiasi cerimonia…  Sotto Dakota Johnson… con una Ponytail cone le waves, ciocche libere e maxi-frangia.. Sotto Elisabeth Moss… con un raccolto asimmetrico e un po’ messy…  Sotto Nicole Kidman… con un raccolto invece simmetrico con chignon basso, e ciocche lunghe che le incorniciano il viso…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Collarbone Cut

Sicuramente nell’anno 2017 i tagli medi sono stati i protagonisti indiscussi della scena dell’hairstyle… Si fa presto a dire taglio medio”, ma la verità è che in quella decina di centimetri che va da sotto l’orecchio fino a toccare le spalle si nasconde un universo di tagli e styling molto diversi!Tra i tagli medi più diffusi del 2017 c’è il Collarbone Cut… Di cosa si tratta?! Il Collarbone Cut è il taglio in cui le ciocche più lunghe sfiorano le clavicole e accarezzano le spalle… Lo si capisce già dallo stesso nome… Infatti la parola collarbone in inglese significa proprio la clavicola Il Collarbone Cut si può declinare in vari modi, dal taglio medio scalato o sfilato… Quindi non può essere considerato necessariamente un Long Bob perché esiste la versione stratificata del Collarbone CutOppure si può ottenere un taglio più netto e pareggiato… certamente appartenente alla categoria del Long Bob… ma in una versione più piena che evoca il Blunt Cut, cioè il taglio netto e definito…Il Collarbone Cut è un taglio che sfrutta la sua aria sbarazzina, dalle caratteristiche particolarmente bon tonUn taglio moderno che è risuscito a conquistare nell’ultimo periodo una variegata platea di donne di diversa età, famose e non… che hanno trovato in questa pettinatura un alleato di bellezza capace di rinnovare con grazia e femminilità il proprio look, dando forma a diverse soluzioni da poter personalizzare in varie acconciature… Inoltre il Collarbone Cut ha la lunghezza sufficiente per legare i capelli in una coda bassa, un piccolo chignon o un mezzo-raccolto che magari coinvolge una braid o un half-bunIl Collarbone Cut dimostra così di essere davvero un taglio versatile… Forse è proprio questa la chiave del suo successo e il motivo per cui sono davvero in tante a sceglierlo…

Sotto Gwnith PaltrowSotto Olivia MunnSotto Alessandra D’AmbrosioSotto Rosie HuntingtonSotto Dakota JohnsonSotto Chloe Grace Moretz

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share