OSCAR 2020

Impossibile resistere al fascino del red carpet più atteso dell’anno, quello della notte degli Oscar! Dunque entra in scena il glamour hollywoodiano più sfrenato, quello che tutti aspettano con ansia e che ci regala abiti da sogno… alcuni destinati a rimanere nella storia!… Infatti le celebrities hanno affidato i loro outfits ai più famosi stilisti del mondo… Le dive del cinema hanno saputo abbinare sapientemente, come da consuetudine, il lato hairstyle con il make-up… Vediamo sotto gli esempi più significativi…

Sotto Renee ZellwegerL’attrice che ha vinto l’Oscar come miglior interpretazione protagonista femminile, sceglie per la sua acconciatura un elegante e romantico low bun lasciato morbido sulla parte superiore della testa… Lato make-up, spolverate di blush rosa scaldano l’incarnato, il risultato finale è glow e luminoso… Look curato da ArmaniSotto Saoirse Ronan che opta per uno “chignon ballerina”, appuntato a metà nuca, corredato di una piccola frangetta sbarazzina. A impreziosire il tutto un fermaglio gioiello… Lato make-up è l’eyeliner a rapire l’attenzione che enfatizza una spolverata di ombretto champagne… Le labbra si tingono di un color pesca delicato… Look curato da GucciSotto Laura Dern… Sceglie un raffinato semi-raccolto quasi camuffato visto che il resto della chioma nasconde tutto dando l’idea di capelli sciolti e liberi al vento… Le iridi celesti sono messe in risalto da una matita nera che borda l’occhio. Sulle labbra un tocco di nude mat… Look curato da ArmaniSotto Margot Robbie… Iper raffinata rapisce l’attenzione con le sue labbra rosse effetto velluto che spiccano su un incarnato flawless, enfatizzato sulle guance da spolverate di blush… Sulle palpebre un impercettibile velo di ombretto color rame. Il resto è lasciato alle ciglia. Lunghe e perfettamente definite. I capelli sono sciolti, scolpiti da onde piatte e ultra definite che accarezzano le spalle. Look curato da ChanelSotto Olivia ColmanMake-up minimal e punta tutto sui capelli… Sfoggia un pixie haircut molto giovanile… color platino che sfuma sui toni del grigio sulla parte davanti… Look curato da Stella McCartneySotto America Ferrera… Raggiante è in dolce attesa… Indossa un vestito di un rosso cardinale importante, dunque sceglie di non caricare troppo il make-up e di rimanere sui toni del nude, a parte un raffinato smokey eyes sulle palpebreI capelli sono sciolti, lunghi e lucidi, unica variante è la coroncina d’oro sulla fronte che le regala un tocco da divinità greca… Look curato da Alberta FerrettiSotto Regina King… Interessante l’acconciatura scenografica pensata per lei… La riga laterale molto bassa apporta più volume sulla parte davanti del ciuffo sottolineando il tentativo del taglio scalato, che incornicia l’ovale del viso… Il make-up sui toni del rosa è sparkling e ripiglia il colore dell’abito… Il tutto è rimarcato dalle ciglia finte… Look curato da VersaceSotto Lucy Boynton… La sua acconciatura è stata considerata dagli esperti tra le più chic del red carpet… Una sequenza di perle vengono applicate sulla linea laterale del suo suo wavy bob… A dare colore al tutto, le labbra rosse iper vellutate e le sue ciglia extra long… Look curato da ChanelSotto Florence Pugh… Ormai è diventato quasi il suo “marchio”, un raccolto scenografico e iper-lavorato corre lungo la sua nuca… Il make-up è sofisticato, con leggere sfumature di bronzo impreziosite da un tratto di eyeliner che regala seduzione… Look curato da Louis VuittonSotto Scarlett Johansson… Anche lei segue la tendenza delle acconciature strutturateUn raccolto a banana impreziosito da fili argentati che creano un improvvisato accessorio gioiello… Lungo il viso è stata lasciata cadere una ciocca, quasi a voler incrinare l’idea di rigidità e costruzione dell’acconciatura… Su lato make-up, una spolverata di gold glitter, con tanto di punti luce creati ad hoc negli angoli interni dell’occhio, impreziosisce lo sguardo dell’attrice… L’incarnato è flawless e luminoso… Look curato da Oscar De La RentaSotto Gal Gadot… Look dall’allure rétro.. sceglie un raccolto effetto wet con riga laterale che crea volume sulla parte superiore della testa. A rapire l’attenzione però sono le sue labbra rosso carminio che spiccano sul volto dalla pelle di luna scaldata da spolverate di blush rosa…. Un tratto di eyeliner regala sensualità al tutto… Look curato da GivenchySotto Natalie Portman… Sfoggia un bob dalla texture wavy declinato in un castano con punte flipped sporcate di un color caramello… Lato make-up, ad impreziosire lo sguardo è un generoso tratto di eyeliner che allunga l’occhio, mentre un sottile velo di blush scalda gli zigomi… Look curato da Christian Dior..Sotto Salma Hayek… Segue la tendenza dell’anno 2020 delle acconciature greco-romane… Ritenuto dagli esperti uno dei raccolti più belli di questo red carpet, sfoggia un maxi-chignon avvolto da una corona gioiello con foglie d’argento e perle… Make-up impeccabile, abito e accessori assolutamente en pendant… Look curato da GucciMa la vera sorpresa di questa edizione 2020 degli Oscar è stata la partecipazione alla serata di Jane Fonda, e a tutta la storia che c’è dietro!… Dunque, il suo hairstylist, Jonathan Hanousek, ha pensato bene di dare un taglio alla sua chioma bionda… e di esaltare il colore “granny” dei suoi capelli, definito ora “silver icy blonde”… L’attrice (82 anni!!!) essendo una delle testimonial storiche di L’Oréal Make-Up, ovviamente si è fatta truccare dal make-up artist delle dive David De LeonJane Fonda ha deciso di saltare per protesta il red carpet!… E’ entrata direttamente sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles, per consegnare il premio più importante, l’Oscar al miglior film dell’anno… Ha indossato un abito rosso fuoco, “riciclato” dal suo guardaroba, della stilista Elie Saab Couture, che già aveva indossato nel 2014 per la cerimonia di apertura del festival di Cannes… Sui social network si fa fotografare mettendo in mostra i gioielli di Pomellato scelti per un valido motivo… spiega l’attrice su Instagram: “usano solo oro estratto in modo etico e responsabile e diamanti solidali”… Trionfante fa il suo ingresso in teatro portando sulla spalla un cappotto rosso, lo stesso che indossava quando è stata arrestata dopo aver partecipato alle proteste contro il cambiamento climatico lo scorso ottobre sulle scale di Capitol Hill a Washington… Tutti sono d’accordo nel dire che è stato un chiaro esempio di “Look Manifesto”… un modo efficace per sensibilizzare le persone riguardo il consumismo, invitare al riciclo, portare a riflettere anche sullo sfruttamento delle miniere di diamanti… Per il resto… capelli e make-up sono stati promossi!!! Top!!!

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Béton Brut Hair

E’ risaputo che negli ultimi anni è stato rivalutato molto il colore grigio… o meglio dire, i capelli “sale e pepe” non spaventano più!… Tuttora, il grigio viene considerato dagli specialisti del colore come la nuance più trasversale e “modaiola” del momento. E se prima le chiome brizzolate erano una prerogativa del classico fascino maschile, ora, anche le donne le adottano e scelgono di portare i capelli grigi a qualsiasi età… Anche le pù giovani! Il grigio si conferma un colore libero da appartenenze di genere, che consente un alto tasso di personalizzazione, grazie alla quantità enorme di sfumature che si possono ottenere… In questa stagione fredda si sta affermando una particolarità di grigio che gli esperti hanno ribattezzato con il nome di: “Béton Brut”… che tradotto dal francese significa: “cemento grezzo”Considerata l’estrema duttilità di questa colorazione non esistono donne a cui non stia bene… Basta saperla calibrare, individuando la nuance migliore e la tecnica di posizionamento, in base ai dettagli morfologici e cromatici della persona che abbiamo davanti. Infatti il Béton Brut, se ben miscelato, enfatizza gli effetti di contouring e strobing, intorno al viso, che danno movimento alla capigliaturaCon Il Béton Brut si tende a lasciare la radice dei capelli più scura e in ombra e a stendere il grigio, che non sarà mai troppo chiaro, sulle lunghezze e sulle punte…. La scala di colori che l’hair colorist sceglierà dovrà rispettare in modo creativo le sfumature che si ispirano, appunto, al colore del cementoQuesto significa che chi sceglie il Béton Brut non ricorre a questa scala di grigi prevalentemente per camuffare il bianco della ricrescita (anche se il grigio va a braccetto con i capelli canuti), anche perché le radici rimangono in netto contrasto con lunghezze e punte… al massimo vengono amalgamate gradualmente… Tutto sta a dimostrare che è una scelta voluta!Una cosa è certa, chi “indossa” un colore del genere ha sicuramente un forte carattere… perché nonostante la scala dei grigi fa parte del gruppo delle palette neutre, portarlo sulla propria chioma denota un temperamento energico, grintoso e tenace… e di chi sicuro non vuole passare inosservata!…

Sotto Salma HayekSotto Kylie JennerSotto Jamie Lee CurtisSotto Dascha PolancoSotto RihannaSotto Cara Delevingne Sotto Aubrey Oday

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Invisible Haircut

Il metodo “Invisible Haircut”, tradotto “Il Taglio Invisibile”, è la tecnica di taglio portata avanti da Rossano Ferretti, uno degli hair stylist più famosi del momento… E’ il parrucchiere di tante celebrities: da Kate Middleton a Lady Gaga, da Salma Hayek a Jennifer Lawrence… e adotta la sua tecnica di taglio in tutti e 24 i saloni che portano il suo nome sparsi in ogni angolo del Mondo… Ma in realtà in che cosa consiste “Il Taglio Invisibile”?Ecco come lo spiega alla stampa lo stesso Ferretti: «Tutti i parrucchieri hanno sempre tagliato i capelli in maniera geometrica… in molti, purtroppo, lo fanno ancora oggi. La geometria non è applicabile ad una materia viva e naturale come il capello. Il capello non puoi costruirlo a tuo piacimento, come faresti progettando un muro quadrato o rettangolare. È il capello a decidere dove andare: se non lo si segue nella sua caduta naturale, finisce per tornare dove vuole!».In poche parole, il taglio c’è, ma non è visibile in modo geometrico! Il taglio si basa sulla caduta naturale dei capelli e non rientra in uno schema di geometrie forzate.Il Taglio Invisibile rivoluziona quindi il concetto stesso di taglio, interpretando le chiome nel rispetto di qualsiasi diversità… La tecnica è stata costruita per seguire tutte le tipologie di capelli, che siano lisci o ricci, fini o spessi, mossi o crespi… o che il risultato finale sia corto o lungo L’Invisible Haircut permette di intervenire in maniera libera, in base alla natura stessa della capigliatura. Di frequente, alcuni parrucchieri effettuano il taglio, dopo l’utilizzo di spazzola e phon, cioè sistemano ciò che le forbici non hanno fattoRossano Ferretti invece non asciuga mai i capelli prima del taglio, perché secondo la sua teoria: deve essere il taglio a parlare e non la piega. Infatti, la naturale “direzione-caduta” dei capelli umidi non è condizionata da un’eventuale piega che vuole imporre il parrucchiere, quindi si evita a priori di costruire delle geometrieDunque niente schemi geometrici, con l’Invisible Haircut viene fuori il naturale movimento dei capelli… e di volta in volta si realizza un taglio personalizzato, che si adatta al viso e allo stile di vita della cliente… perché è grazie alla natura stessa dei capelli della cliente che si ottiene questo risultatoIl taglio c’è ma non si vede!

Sotto alcune celebrities i cui capelli sono stati tagliati e acconciati personalmente da Rossano Ferretti in occasione di alcuni eventi…

Sotto Salma HayekSotto Jennifer LawrenceSotto Lady GagaSotto Kate Middleton

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Met Gala 2019

La settimana scorsa si è svolto al “Metropolitan Museum of Art” di New York, il Met Gala… un famoso evento benefico che ogni anno ci sorprende con i suoi look teatrali e talvolta quasi impossibili… Un’occasione per le celebrities, che calcano quel tappeto rosso, di lasciarsi andare alla fantasia e di giocare con i loro outfit
Quest’anno abbiamo visto sfilare il “massimalismo” all’ennesima potenza: un’abbondanza di look travolgenti, bizzarri e stravagantiacconciature di tutte le tipologie, trucchi coloratissimi, glitter a go go… Dettagli che non possono passare inosservati e che sicuramente detteranno tendenza anche nei prossimi mesi…

Sotto Chloe Grace Moretz con un’acconciatura in stile diva anni ’40 alla “Veronika Lake”, dall’effetto peek-a-boo rivisitato con un semi-raccolto con ciuffo anteriore a torchon… Le labbra fucsia effetto mat sono protagoniste indiscusse del suo make-up… Sulle palpebre un ombretto silver a dare luce…Sotto Kim Kardashian con onde wet e leggermente schiacciate alla radice per un effetto diva, ma dall’aspetto easy e scompigliate sulle lunghezze… Non manca di farsi notare con un trucco occhi intenso, dato da un ombretto in crema, dall’effetto bagnato, declinato in un tono bronzo che riprende i colori dell’intero outfitSotto Hailey Baldwin con coda altissima e a onda a forma di “S” accessoriata da una fascia nera, davvero super chic… Anche il trucco è perfetto per questo look anni ’60, labbra rosa e cat eye aerodinamicoSotto Emma Roberts con un semi-raccolto da figlia dei fiori… Per lei un rosa primaverile che sboccia sul suo abito e sullo sguardo, mentre file di fiori si intrecciano tra i capelli….Sotto Ashley Graham ha decorato la sua coda a segmenti, con la tecnica della bubble ponytail, con elastici, fermagli griffati, nastri… un’overdose di accessori per capelli all’insegna del “massimalismo” più estremo…Sotto Zoe Saldana ha aggiunto un dettaglio floreale e importante alla chioma leonina in cui convivono due texture ricce: radici schiacciate con micro-waves anni ’20 e riga al centro, effetto frizz e voluminoso sulle lunghezze… Ma il vero protagonista del look rimane lo sguardo, dato dalle palpebre ricoperte letteralmente di glitter e strassSotto Sophie Turner con un wet glitter look dall’allure fresca e futuristica che bene si abbina al suo make-up occhi dall’effetto stargaze, in una bellissima tonalità di azzurro mare metallizzatoSotto Lady Gaga con un caschetto biondo “frost”… Protagonista lo sguardo, impreziosito da lunghissime ciglia applicate che ricordano i raggi del sole che si irradiano dagli occhi… Le labbra fucsia accendono il tutto rispondendo ai grafismi ricreati sugli occhi con l’eyeliner…Sotto Jennifer Lopez si ricopre da capo a piedi di lustrini trasformando l’hairlook in un bob di perline e paillettes… Anche per lei ciglia ben separate e voluminose sventolano con le palpebre rivestite di toni olografici violacei… Le labbra sono da toni nude, ma glossy….Sotto Lily Collins osa ed esagera con il suo beauty look. Una chioma ultra generosa impreziosita da fiori... e cerca di interpretare la moda del periodo con il famoso mega cerchietto di Prada… e per finire con uno sguardo violet intensificato da ciglia ultra boldSotto Celine Dion che stupisce tutti e arriva sul tappeto rosso con un abito ultra scintillante e un copricapo piumato che impreziosisce il suo raccolto, uno chignon a ballerina L’oro è il colore applicato overall, anche sulle sopracciglia e le palpebre. A dare profondità al tutto l’occhio completamente bordato di nero…Sotto Ellen Fanning in versione Barbie anni Novanta con labbra glossy rosa confetto e un tocco di verde sulle palpebre… Tocco finale del look la coda alta, a fontana ed extra long chiusa da un nodoSotto Sara Sampaio con delle ciglia scenografiche piumate che puntano tutto sullo sguardo ultra bold. Per i capellli sceglie una coda alta, ordinata, lineare, impreziosita da un dettaglio gioiello applicato all’attaccaturaSotto Kristen Stewart che per i capelli punta al colore Pop, rivisitando un hairlook di David Bowie di qualche decennio fa. Dal mix di arancio e bianco dalla testa fino alle sopracciglia, declinate in un inusuale giallo ocra. A rifinire il look occhi pennellate di white sulle palpebreSotto Bella Hadid con un pixie cut con riga laterale e un make-up eyes che punta tutto sul tratto allungato e marcatissimo dell’eyeliner… Sobrio ma super elegante!Sotto Zendaya che interpreta una moderna Cenerentola, con tanto di “carrozza” per borsetta… Incarnato glow e radioso… E anche qui un mega cerchietto in stile Prada tra i capelliSotto Stella Maxwell con le palpebre ricoperte di strass e lustrini, come le stelle del suo abito… Tra i capelli un immancabile accessorio gioielloSotto Lucy Boynton con un bob grey-turchese, ultra luminoso e leggermente wavy… Il make-up è soft, fatta eccezione per le fila di strass, a mo’ di punte stellari, che si irradiano dagli occhi… le sopracciglia sono ultra wild e le labbra glossySotto Salma Hayek con le labbra corallo dalla texture cremosa che accompagnano uno smokey eyes fumoso, nei toni classici del grigio e del nero, e gote messe in rilievo da un blush albicocca… I capelli sono raccolti in uno chignon alto, impreziosito da una corona dorata firmata GucciSotto Naomi Campbell sofisticata e glamour… Capelli sciolti e lisci, e un abito rosa che richiama i toni delicati del suo make-up.Sotto Gisele Bundchen con un make-up ultra chic e ultra glow… Con dei capelli super glossySotto Saoirse Ronan… Le onde del suo lob wavy segue l’andamento delle “fiamme” sinuose dell’abito. Per il make-up sceglie dei colori molto soft, ma ultra scintillanti grazie al finish shimmer dell’ombretto color champagneSotto Kerry Washington con un pixie cut che si confonde con gli accessori applicati… Il resto del beauty look è molto soft, compreso il make-up eyes dato da leggere sfumature smokey nei toni del rosa abbinate a un tratto di eyeliner…Sotto Halsey con la chioma folta è impreziosita da frisé dorati… Stessa nuance ripresa negli angoli interni dell’occhio, allungato da un tratto di eyeliner…Sotto Candice Swanepoel sfoggia una ponytail alta, con degli originali grafismi creati sulla fronte con le stesse ciocche dei capelli…Sotto Miley Cyrus ha un make-up molto sobrio, dato da un mix di ombretto rosato e eyeliner che allunga lo sguardo… con le labbra dal colore rosa barbie. I capelli sono sciolti, lisci, con una deliziosa frangetta simmetricaSotto Madelaine Petsch che sceglie un abito verde acqua a farfalla in contrasto con un rosa shocking sfumato sulle palpebre… I capelli ramati dall’effetto glossy sono sciolti, impreziositi da una frangia pienaSotto Demi Moore che per il suo ritorno alle scene sceglie di sfoggiare una chioma extra long movimentata da onde ampie e soffici… Non azzarda con un look stravagante, ma mantiene una allure sobria ed eleganteSotto Regina King che punta tutto sullo sguardo con occhi completamente bordati di nero e palpebre colorate di viola, nuance che contrasta in modo deciso con il suo abito dal colore neutro… L’acconciatura è una delle più classiche da red carpet, ma non risulta mai banale…Sotto Alexa Chung con un outfit alla francese, con un baschetto che copre il suo ormai “gettonatissimo” Lob.. Per lei classiche labbra rosse che riprendono i toni dell’abito e un trucco occhi molto delicato, soft, come le spolverate di blush pesca che le scolpiscono gli zigomi…

A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share

Pronte per il Plopping?!

Che cos’è il Plopping?! Iniziamo col dire che non una parolaccia!!! Il Plopping è un metodo facilissimo di asciugare i capelli… soprattutto per le ragazze che vogliono ottenere un bel mosso soffice… e soprattutto per le ragazze di natura già ricce che non vogliono avere l’effetto crespo!

Sotto Shanina Shaik
post_30_pic1

In che cosa consiste?! In poche parole, il Plopping consiste nel raccogliere i capelli in una specie di turbante post-doccia e poi completare l’asciugatura… Seguite questi semplici step!

Lavatevi i capelli come vostro solito con uno shampoo specifico per capelli ricci… Pettinarli solo con le dita o con un pettine dai denti larghi giusto per applicare in modo omogeneo il balsamo… Sciacquate e applicate una maschera… mettete in posa… e sciacquate abbondantemente… Questi passaggi essenziali idrateranno e nutriranno la vostra chioma ulteriormente…post_30_pic2post_30_pic4post_30_pic5

Bene… siete pronte?! Tamponate delicatamente i capelli con un asciugamano asciutto  in modo da togliere un po’ di acqua… Applicate su lunghezze e punte una crema per definire i ricci… quella che sei abituata a mettere… Massaggiate… Se ne scegliete una specifica,  aiuterà il potere anti-crespo del Plopping stesso… e i vostri ricci saranno ancora duraturi! Ora arriva il bello!!! Prendete una t-shirt di cotone, a maniche lunghe… particolarmente comoda per la tecnica del Plopping… Ora, l’idea è quella di non raccogliere i capelli come al solito… ma di appoggiare la maglietta su un piano orizzontale, come il piano di una sedia, di un tavolo o del vostro lettopost_30_pic7

A questo punto avvicinatevi con la testa e fate in modo che i capelli, toccando la t-shirt, si “arrotolino” e si pieghino su loro stessi, restando sulla parte alta della vostra testa… Quando avrete ormai quasi la testa appoggiata alla superficie, prendete la maglietta e copritevi fino alla nuca… Fate la stessa cosa con la parte davanti e, per fissare il tutto, legate le maniche o davanti, sopra la fronte, o dietro, sopra al collo…post_30_pic8Alla fine fate un bel nodo con le maniche lunghe… che fisserà il tutto…post_30_pic9Lasciate in posa per 30 minuti… ogni tanto riscaldate con il phon la maglietta senza però sciogliere il nodo!… Abbiate tanta pazienza!

post_30_pic10Quale sarebbe la differenza con il legare i capelli con il classico asciugamano a turbante?! Il turbante “costringe” i capelli in un “annodamento” in verticale… Invece con il Plopping, i capelli si appoggiano in modo non costrittivo seguendo le onde naturali della chioma…post_30_pic11Alla fine, una volta sciolto il “pacchetto” che avete in testa, basterà asciugare un po’, se sono ancora umidi, come fate di solito…  con il phon e diffusore… E poi… godetevi lo spettacolo dei vostri capelli vaporosi, morbidi, ricci o mossi che siano, senza tracce di crespo all’orizzonte!!! Ricordatevi il 2017 sarà l’anno delle teste ricce!!!

Sotto Beyoncépost_30_pic12Sotto Vanessa Hudgenspost_30_pic13Sotto Salma Hayekpost_30_pic14Sotto AnnaLynne McCordpost_30_pic15A cura di ©www.SoniaBaglieri.com

Share